Risultati Serie A, Classifica/ Frenata Milan, i sardi bloccano i rossoneri

- Michela Colombo

Risultati Serie A: la diretta gol live score delle partite, valide nella 37^ giornata del campionato. La classifica aggiornata alla 37^ giornata, oggi 16 maggio 2021.

Dalot gol Milan Verona lapresse 2021 640x300
Risultati Serie A (Foto LaPresse)

RISULTATI SERIE A: FRENATA MILAN, I SARDI BLOCCANO I ROSSONERI

Il Milan impatta in casa contro il Cagliari e deve giocarsi l’accesso in Champions League all’ultima giornata in casa dell’Atalanta. La compagine rossonera mai veramente pericolosa che deve ringraziare un grande Donnarumma che salva su Pavoletti e Godin. Il Milan è ora a quota 76 punti insieme al Napoli che ha vinto sul campo della Fiorentina. La Juventus insegue a quota 75 punti e andrà sul campo del Bologna all’ultima giornata. Un finale quindi che può riservare ancora sorprese per la zona Champions League con il Milan che ha ancora il destino tra le sue mani. Resta la grande amarezza per l’occasione sprecata contro il Cagliari che avrebbe permesso alla compagine di Pioli di chiudere matematicamente il discorso qualificazione in Champions League. (agg. Umberto Tessier)

IL SASSUOLO VINCE A PARMA

Il Sassuolo tiene viva la speranza di qualificarsi alla Conference League: un altro dei risultati di Serie A per la 37^ giornata è la vittoria dei neroverdi a Parma, cosa che permette a Roberto De Zerbi di confermare i 2 punti di ritardo dalla Roma, rimandando la questione settimo posto all’ultimo turno. Il vantaggio del Sassuolo è arrivato all’inizio del secondo tempo con il rigore trasformato da Manuel Locatelli; subito dopo il Parma, già ampiamente retrocesso e ancora ultimo in classifica, ha pareggiato con Bruno Alves ma le maggiori motivazioni degli ospiti hanno fatto la differenza, così nel giro di sei minuti sono arrivate le reti decisive di Grégoire Defrel e Jeremie Boga, che hanno risolto la pratica. Continua dunque a fare bene il Sassuolo, che stacca ancora la Sampdoria in maniera netta e resta incollato alla Roma; tra poco vivremo Milan Cagliari, con gli isolani già aritmeticamente salvi – lo abbiamo detto in precedenza – e i rossoneri cui manca una sola vittoria per festeggiare ufficialmente la qualificazione in Champions League a otto anni dall’ultima volta, vedremo dunque come andranno le cose a San Siro… (agg. di Claudio Franceschini)

DRAMMA BENEVENTO!

Dramma Benevento: nei risultati di Serie A del primo pomeriggio i sanniti in superiorità numerica si fanno rimontare dal Crotone, che con il solito Simy pareggia il gol segnato da Gianluca Lapadula al 13’, e resta a -3 dal Torino, ancorato al momento alla retrocessione. Settimana scorsa abbiamo vissuto il furioso intervento del presidente Vigorito, la realtà dei fatti è che la squadra di Filippo Inzaghi non ha saputo chiudere i conti contro un avversario ridotto in 10 uomini dalla metà del primo tempo, e adesso è davvero ad un passo dalla Serie B. C’è un solo modo per evitarla: battere il Torino, con qualunque risultato (l’andata è finita pari). Tuttavia, anche questo potrebbe non bastare: infatti mercoledì i granata recuperano il match contro la Lazio, e anche solo con un pareggio sarebbero aritmeticamente salvi. Il pareggio del Benevento tra le altre cose salva direttamente il Cagliari, rendendo il compito del Milan ancora più semplice in termini di qualificazione alla prossima Champions League; nell’altra partita, la Sampdoria blinda il nono posto battendo l’Udinese nel finale, grazie al rigore di Fabio Quagliarella. Ora, c’è Parma Sassuolo: i neroverdi devono vincere, contro i ducali ormai retrocessi, per sperare di andare in Conference League, eventualmente all’ultima giornata di Serie A dovranno operare il sorpasso ai danni della Roma. (agg. di Claudio Franceschini)

IL NAPOLI VEDE LA CHAMPIONS!

Il Napoli ha un piede in Champions League, anzi di più: il primo dei risultati di Serie A per questa domenica ci consegna la vittoria dei partenopei, che questa volta non incappano nella trappola Fiorentina come tre anni fa e, grazie ai gol di Lorenzo Insigne (che ribatte a rete un rigore sbagliato, come Cristiano Ronaldo ieri sera) e Piotr Zielinski, vincono al Franchi e suggellano una qualificazione ormai fatta. Il Napoli si prende il terzo posto in classifica, aspettando il Milan; a questo punto però il risultato dei rossoneri sarebbe ininfluente, l’importante era confermare i 3 punti di vantaggio sulla Juventus (con la sfida diretta a favore) e questo è accaduto. Ora, per arrivare a giocare la prossima Champions League, al Napoli basterà non perdere contro il Verona nell’ultima giornata, allo stadio Maradona: una squadra che ha ben poco da chiedere al suo campionato. Ora però attenzione a Udinese Sampdoria, ma soprattutto Benevento Crotone: i sanniti saranno aritmeticamente retrocessi in Serie B se dovessero perdere in casa contro gli squali, in caso contrario dovranno poi battere il Torino e sperare che i granata perdano (la partita si giocherà prima) il recupero contro la Lazio, contando che anche il Cagliari potrebbe tornare nello scenario. Non resta che vedere allora cosa accadrà negli altri due risultati di Serie A di questo pomeriggio… (agg. di Claudio Franceschini)

SI GIOCA A FIRENZE!

Si accende finalmente questa domenica riservata ai risultati della Serie A e prima sfida che ci farò compagnia solo tra pochi istanti è certo quello tra Fiorentina e Napoli, prevista al Franchi. Padroni di casa saranno oggi i viola di Iachini, che dopo il pareggio ottenuto col Cagliari che li ha fissati alla 13^ piazza della classifica, non hanno davvero più nulla da chiedere alla stagione, se non una degna conclusione del campionato. Discorso diverso per il Napoli di Gattuso, ancora in lotta per un pass che vale la prossima edizione della Champions league. Con 73 punti messi da parte e con una sola lunghezza di vantaggio dalla rivale Juventus, appena sotto, i campani non possono certo dirsi ancora al sicuro e anche oggi servirà fare bottino pieno. Diamo la parola al campo, via!

IL MATCH DEL VIGORITO

Sfida ben particolare che ci farà compagnia solo tra poche ore in questa domenica dedicata ai risultati della Serie A, è senza dubbio quella attesa al Vigorito tra Benevento e Crotone, che pure già ci pare un assaggio di cadetteria. Con solo 21 punti ottenuti finora e appena il penultimo gradino della classifica, i rossoblu infatti sono già sicuri della propria retrocessione a fine del campionato: e ben vicini alla decadenza nella seconda serie del calcio italiano sono anche gli stregoni di Inzaghi, oggi padroni di casa. Per i giallorossi però la situazione non è ancora definita compiutamente: il Benevento oggi scende in campo registrando la 18^ piazza, con 31 punti e dunque un gap di ancora 4 lunghezze su Spezia e Torino (alla vigilia della 37^ giornata). Pure il margine per sognare è minimo: servirà oggi un successo e tanta fortuna per Inzaghi.

OGGI LA 37^ GIORNATA

Spazio ancora ai risultati della Serie A: dopo i gustosi anticipi occorsi solo ieri, ecco che il primo campionato nazionale sarà in campo ancora oggi, domenica 16 maggio 2021, per le sfide della 37^ giornata. Siamo dunque nel vivo del penultimo turno del primo campionato nazionale e siamo ovviamene impazienti di dare la parola al campo: ci attenderanno ben sei incontri e tutti saranno di sicuro ben brillanti. Vediamoli subito.

Calendario alla mano, vediamo che primo incontro oggi sarà già alle ore 12.30 con la sfida al Franchi tra Fiorentina e Napoli: solo alle ore 15.00 spazio invece per Benevento-Crotone e Udinese-Sampdoria. Sarà poi solo alle ore 18.00 che al Tardini avrà inizio l’incontro tra Parma e Sassuolo, mentre alle ore 20.45 il quadro dei risultati della Serie A si completerà con l’incontro tra Milan e Cagliari.

RISULTATI SERIE A: CLASSIFICA E CONTESTO

Prima di dare il via a questa domenica riservata ai risultati della Serie A, ci pare doveroso andare a controllare anche la classifica che si presenta nella 37^ giornata di campionato: dopo tutto, i tre punti messi in palio saranno certo decisivi per molti club, in questi ultimi scampoli della stagione 2020-21. Lo saranno certo per Napoli e Milan, impegnati nella corsa alla Champions league (che li vede rispettivamente alla quarta e terza posizione in graduatoria, con 75 e 73 punti), come pure per il Sassuolo, che con 56 punti a tabella e nonostante lo scivolone occorso con la Juventus pochi giorni fa, ancora sogna un pass che vale la Conference League UEFA.

Ma non dimentichiamo le battaglie in corso anche in zona salvezza, più che mai roventi in questo penultimo turno: con 36 punti il Cagliari non può certo dirsi al sicuro, nonostante il pari ottenuto con la Fiorentina pochi giorni fa, mentre pure il Benevento rimane in bilico, e già oggi contro il Crotone potrebbe determinare il proprio destino. Ci attenderà una domenica davvero ricca!

RISULTATI SERIE A

RISULTATO FINALE Fiorentina-Napoli 0-2 – 56′ L. Insigne, 67′ Zielinski. Note: 56′ L. Insigne (N) sbaglia rigore (parato)

RISULTATO FINALE Benevento-Crotone 1-1 – 13′ Lapadula (B), 93′ Simy (C). Note: 24′ esp. Golemic (C)

RISULTATO FINALE Udinese-Sampdoria 0-1 – 88′ rig. Quagliarella

RISULTATO FINALE Parma-Sassuolo 1-3 – 25′ rig. Locatelli (S), 32′ Bruno Alves (P), 63′ Defrel (S), 69′ Boga (S)

RISULTATO FINALE Milan-Cagliari 0-0

 

CLASSIFICA SERIE A

Inter 88

Atalanta 78

Napoli 76

Milan 76

Juventus 75

Lazio 67

Roma 61

Sassuolo 59

Sampdoria 49

Verona 43

Udinese, Bologna 40

Fiorentina, Genoa 39

Spezia 38

Cagliari 37

Torino 35

Benevento 32

Crotone 22

Parma 20

© RIPRODUZIONE RISERVATA