RISULTATI SERIE A/ Diretta gol: pari tra Hellas Verona e Roma! Live score

- Mauro Mantegazza

Risultati Serie A, diretta gol live score di Fiorentina Torino e Verona Roma, i due anticipi che aprono la 1^ giornata del nuovo campionato.

Zaccagni Diawara Verona Roma lapresse 2020 640x300
Verona Roma (Foto LaPresse)

Risultati Serie A: finisce 0 a 0 il secondo anticipo della prima giornata del campionato di Serie A tra Hellas Verona e Roma. Eppure nessuno può dire che al Bentegodi siano mancate le emozioni. Nel primo tempo sono i giallorossi a fare la partita ma gli uomini di Juric sfiorano il gol del vantaggio al 45′ con il nuovo acquisto Tameze: soltanto il riflesso di Mirante riesce ad evitare il gol mandando il pallone sulla traversa. Nella ripresa il copione tattico non cambia, ma sale d’intensità il ritmo di tutta la partita, a dispetto del fatto che si tratti della prima giornata. Ancora una volta alla squadra di Fonseca spetta il pallino del gioco, ma è l’Hellas Verona a sfiorare nuovamente il vantaggio con Dimarco che all’82’ scavalca Mirante ma a dirgli di no trova la traversa. Che la partita sia stregata, ma per entrambe le squadre, lo si intuisce in maniera definitiva al minuto 86, quando Spinazzola, tra i migliori in campo, tenta una splendida conclusione di destro al volo dalla distanza che si infrange sul sette. Finisce 0 a 0: un punto per parte, Fiorentina capolista per una notte. (agg. di Dario D’Angelo)

RISULTATI SERIE A: VINCE LA FIORENTINA

Il quadro dei risultati Serie A si è aperto con la vittoria per 1-0 della Fiorentina ai danni del Torino allo stadio Artemio Franchi del capoluogo toscano, nel primo anticipo della prima giornata di Serie A 2020-2021. L’autore della rete decisiva è stato Gaetano Castrovilli al 78′ minuto di gioco su assist di Federico Chiesa e globalmente possiamo definire meritato il successo dei viola di Beppe Iachini, anche se non sono mancate le occasioni pure per i granata del nuovo allenatore Marco Giampaolo. Per la Fiorentina maturano così i primi tre punti nella classifica Serie A che però ovvviamente al momento vede tutte le altre squadre ancora ferme a quota zero. Il secondo risultato del “neonato” campionato sarà quello che arriverà dalla partita delle ore 20.45 Verona Roma, una sfida che appare decisamente intrigante allo stadio Marcantonio Bentegodi. Prendiamoci allora una breve pausa, poi lo spettacolo potrà ricominciare! (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

RISULTATI SERIE A: IN CAMPO A FIRENZE

Tutto è pronto per Fiorentina Torino, l’anticipo delle ore 18.00 della prima giornata di campionato che avrà dunque l’onore di aprire il quadro dei risultati Serie A. L’attesa è grandissima, come sempre in circostanze di questo genere, inoltre stavolta c’è il fascino di una partita tra due squadre che hanno fatto la storia del nostro calcio: non dovrebbero essere fra le primissime protagoniste del campionato (non in lotta per lo scudetto, per intenderci), ma Fiorentina e Torino attirano l’attenzione di tantissimi tifosi e appassionati, dunque sarà una ottima maniera per lanciarci su un nuovo campionato, pur con tutte le incognite di quest’anno. Il sabato poi ci offrirà anche Verona Roma, una partita molto interessante per testare sia le ambizioni della nuova Hellas di Ivan Juric – che ha dovuto cambiare tanti interpreti – sia il livello della Roma di Paulo Fonseca, che naturalmente punta al ritorno in Champions League. La parola però adesso va finalmente al campo: anche se siamo già al 19 settembre, comincia un nuovo campionato! (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

GLI ALLENATORI

Mentre è sempre più vicino il momento in cui si aprirà il quadro dei risultati Serie A per il nuovo campionato 2020-2021, è giusto spendere qualche parola in più su alcuni dei protagonisti più attesi, cioè gli allenatori delle 20 squadre di Serie A. Va detto che i cambiamenti sono stati pochi, perché ben 15 formazioni (esattamente il 75% del totale) hanno confermato l’allenatore con il quale avevano terminato la scorsa stagione, con citazioni d’obbligo per le due milanesi perché, sia pure per motivi diversi, Antonio Conte e Stefano Pioli erano stati entrambi fortemente a rischio. Tra le cinque novità in primo piano è inevitabilmente la scelta coraggiosa (o azzardata?) della Juventus, che ha esonerato il campione d’Italia Maurizio Sarri per fare posto al debuttante Andrea Pirlo, al primo anno da allenatore. Sulle sponde del Po è cambiato tutto, perché il Torino ha preso Marco Giampaolo al posto di Moreno Longo, mentre il Cagliari ha scelto Eusebio Di Francesco per sostituire Walter Zenga e l’ex rossoblù Rolando Maran non ha cambiato colori, perché è stato scelto dal Genoa al posto di Davide Nicola. Infine, ecco che al Parma si è chiuso il ciclo di Roberto D’Aversa e al suo posto è stato scelto dagli emiliani Fabio Liverani. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

L’ANNO SCORSO

Mentre aspettiamo i risultati Serie A dei due anticipi delle prossime ore, possiamo andare a ricordare come erano andate queste stesse due partite nello scorso campionato. Per quanto riguarda Fiorentina Torino, dobbiamo tornare indietro appena di un paio di mesi: infatti i viola di Beppe Iachini domenica 19 luglio scorso allo stadio Artemio Franchi si imposero per 2-0 ai danni del Torino allora allenato da Moreno Longo. Già al secondo minuto di gioco l’autorete di Lyanco mise in discesa la strada per i gigliati, che poi raddoppiarono al 75′ grazie al gol segnato da Cutrone. Per Verona Roma invece dobbiamo tornare al 1° dicembre 2019, quando la squadra capitolina espugnò con il piunteggio di 1-3 lo stadio Marcantonio di Verona. Molte emozioni nel primo tempo, con il vantaggio giallorosso grazie al gol di Kluivert al 17′ minuto, l’immediato pareggio gialloblù con la rete di Faraoni al 21′ e la Roma di nuovo in vantaggio proprio al 45′ grazie al calcio di rigore trasformato dallo specialista Perotti, infine al 92′ il tris di Mkhitaryan diede la definitiva certezza della vittoria agli uomini di Paulo Fonseca appena prima del triplice fischio finale. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

RISULTATI SERIE A: SI INIZIA CON FIORENTINA TORINO E VERONA ROMA

Oggi sabato 19 settembre si apre il quadro dei risultati Serie A per il nuovo campionato 2020-2021, che infatti ci proporrà nelle prossime ore i due anticipi in programma per la prima giornata. Andiamo allora subito a ricordare che alle ore 18.00 l’inaugurazione del nuovo torneo sarà con Fiorentina Torino, mentre alle ore 20.45 sarà la volta di Verona Roma, con i giallorossi di Paulo Fonseca attesi dunque al Bentegodi. Queste saranno allora le partite che ci daranno i primissimi risultati Serie A del nuovo campionato e anche il primo accenno di classifica, anche se si deve tenere presente che ben tre partite di questo turno sono state rinviate e di conseguenza anche lunedì sera, dopo il primo Monday Night, la classifica di Serie A sarà molto parziale, con sei squadre che non avranno ancora debuttato nel campionato 2020-2021, che parte inevitabilmente con tantissime anomalie, al termine di una estate che a causa del Coronavirus fino ad agosto inoltrato ci offriva ancora le fasi decisive della scorsa stagione, prima in Serie A e in seguito nelle Coppe europee.

RISULTATI SERIE A: UNA NUOVA STAGIONE

I rinvii di tre partite, che renderanno parziale fino a mercoledì 30 settembre il quadro dei risultati Serie A del turno inaugurale, sono il segnale perfetto di una stagione anomala. Atalanta, Inter e Spezia, che nelle Coppe oppure nei playoff di Serie B sono state le ultime formazioni a terminare la stagione precedente, hanno ottenuto il rinvio per avere una settimana in più di preparazione e riallinearsi alle altre squadre di Serie A, con la consapevolezza che da qui al 23 maggio (se tutto andrà bene) poi ci sarà pochissimo tempo per rifiatare, perché in otto mesi si dovrà fare quello che normalmente veniva fatto in nove e sappiamo che già negli anni normali chi ha anche le Coppe non si ferma praticamente mai. Con un mese in meno, anche un rinvio per maltempo potrebbe diventare un problema… Parlando invece dell’aspetto più strettamente tecnico, la Juventus campione d’Italia che esonera l’allenatore e si affida a un debuttante, sia pure si tratti di Andrea Pirlo, è stata sicuramente la notizia dell’estate: sarà stata la scelta giusta per conquistare il decimo scudetto consecutivo?

RISULTATI SERIE A, 1^ GIORNATA

FINALE
Fiorentina Torino 1-0 – 78′ Castrovilli (F)

FINALE
Verona Roma 0-0

© RIPRODUZIONE RISERVATA