RISULTATI SERIE A LIVE, 7^ GIORNATA/ Classifica: reti bianche al Tardini

- Claudio Franceschini

Risultati Serie A live 7^ giornata: diretta gol degli anticipi del turno, siamo a sabato 7 novembre e ci sono tre gare nel calendario del campionato, in campo a Cagliari, Benevento e Parma.

Lapadula Schiattarella Benevento gol lapresse 2020 640x300
Pronostici Serie A (Foto LaPresse)

Parma e Fiorentina non si fanno male nel quarto anticipo della serie A. Gara sostanzialmente molto equilibrata che ha visto i padroni di casa attendere per provare a colpire in contropiede ed i gigliati fare la partita. La compagine di Iachini però paga i soliti problemi di un attacco che fatica tantissimo nel trovare la via del gol. Da segnalare l’ottimo debutto di Osorio nella compagine guidata da Liverani e l’esordio in serie A di Brunetta. Un pareggio che serve più al Parma che ai viola con Iachini che resta in bilico. Ricordiamo che nel pomeriggio lo Spezia ha vinto sul campo del Benevento per tre reti a zero mentre il Cagliari ha piegato la Sampdoria in casa per due reti a zero. Non ci resta che attendere domani per vivere le altre emozioni della serie A. (agg. Umberto Tessier)

SHOW DELLO SPEZIA A BENEVENTO

Una perentoria vittoria dello Spezia per 0-3 sul campo del Benevento si aggiunge ai risultati Serie A della settima giornata del massimo campionato. Un esito che possiamo considerare sorprendente, anche considerato il cammino verso la promozione di campani e liguri nella scorsa stagione. Tuttavia, la partita del Vigorito ha ribaltato i valori e anche le posizioni in classifica, dal momento che lo Spezia con questa vittoria è salito a quota 8 punti mentre il Benevento resta fermo a quota 5. Il gol del vantaggio spezzino è stato segnato nel primo tempo da Pobega, un talento che merita davvero di essere tenuto in grande considerazione, ecco poi la doppietta di Nzola nel giro di cinque minuti a metà secondo tempo per sigillare la vittoria dello Spezia e un brutto passo falso per il Benevento. A questo punto, per completare il sabato di Serie A ci resta ancora Parma Fiorentina: la posta in palio è delicata, forse c’è in ballo anche il futuro di Beppe Iachini sulla panchina viola. Una breve pausa dunque, poi lo spettacolo può ricominciare! (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

RISULTATI SERIE A: VITTORIA DEL CAGLIARI

I risultati Serie A si aprono, per quanto riguarda il sabato della settima giornata del massimo campionato, con la vittoria per 2-0 del Cagliari ai danni della Sampdoria alla Sardegna Arena, grazie ai gol segnati da Joao Pedro su rigore e Nandez per i rossoblù, entrambi nella ripresa dopo il pareggio a reti bianche con cui si era giunti all’intervallo. Nella sfida tra due allenatori ex della opposta panchina ha dunque avuto la meglio Eusebio Di Francesco su Claudio Ranieri e questo permette al Cagliari pure l’aggancio in classifica di Serie A alla Sampdoria, entrambe ora a quota 10 punti. A seguire ci attende una sfida tra le due outsider della Serie A: il Benevento che è alla sua seconda partecipazione nella storia al massimo campionato ospita lo Spezia, debuttante assoluto. In palio punti che potrebbero essere già importanti per la salvezza tra queste due neopromosse, dunque tra poco potremo cedere di nuovo la parola al campo: lo spettacolo può continuare! (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

RISULTATI SERIE A, 7^ GIORNATA

Ci siamo: con Cagliari Sampdoria prende il via la giornata dedicata ai risultati di Serie A per gli anticipi della 7^ giornata. Alla Sardegna Arena un incrocio curioso: Eusebio Di Francesco sfida l’allenatore che nello scorso campionato ne aveva preso il posto sulla panchina blucerchiata. Di Francesco aveva iniziato la sua avventura genovese con una sola vittoria in sette partite; l’esonero aveva riportato Claudio Ranieri in panchina dopo l’esperienza in corsa con la Roma, tra tante difficoltà il testaccino aveva mostrato comunque le sue qualità salvando la squadra in anticipo. Ora punta alla zona europea; il licenziamento del 2019 non deve comunque togliere meriti a un Di Francesco che ha fatto la storia del Sassuolo e poi ha saputo condurre la Roma alla semifinale di Champions League. A proposito: Ranieri aveva sostituito il collega anche in giallorosso, che ci sia qualche sentimento di rivalsa per l’abruzzese? Intanto però mettiamoci comodi e lasciamo che sia il campo a parlare, perché finalmente per i risultati di Serie A si torna a giocare! (agg. di Claudio Franceschini)

SFIDA SALVEZZA

Come abbiamo visto nel presentare i risultati di Serie A per gli anticipi della 7^ giornata, al Vigorito si gioca un’interessante sfida diretta per la salvezza: Benevento Spezia è un match che mette a confronto due neopromosse che hanno confermato i rispettivi allenatori, e che non sono troppo abituate a questo contesto. Secondo viaggio in Serie A per i sanniti dopo quello del 2017-2018 chiuso con una retrocessione mai in discussione, prima assoluta per i liguri che si sono già tolti lo sfizio di vincere la prima partita di sempre nel massimo campionato. Lo stato attuale della classifica ci dice che il Benevento ha un punto in più: Pippo Inzaghi ha saputo vincere sul campo della Sampdoria e piegare il Bologna in casa, ma ha già perso quattro volte e sempre subendo ripassate non da poco. Lo Spezia dunque ha fatto più risultati utili, avendo battuto l’Udinese (in trasferta) per poi centrare due pareggi: resta ottimo il lavoro di Vincenzo Italiano, che adesso però è chiamato a fare il passo in più e cioè provare a staccare davvero la concorrenza, in questo momento Udinese, Torino e Crotone che vanno lasciate alle spalle per soffrire meno in futuro. (agg. di Claudio Franceschini)

RISULTATI SERIE A: SI INIZIA CON CAGLIARI SAMPDORIA

Eccoci ad un nuovo appuntamento con i risultati di Serie A: siamo arrivati alla 7^ giornata, che è già stata inaugurata con Sassuolo Udinese giocata venerdì sera. Questo sabato 7 novembre vedrà invece tre partite in calendario, ognuna per fascia oraria: si parte alle ore 15:00 con Cagliari Sampdoria, si prosegue alle ore 18:00 con Benevento Spezia per poi andare a chiudere alle ore 20:45 con Parma Fiorentina. Come sempre, tra i principali motivi di interesse ci sarà ovviamente quello di scoprire in che modo cambierà la classifica di Serie A dopo queste gare; le partite più interessanti, almeno sulla carta, si giocano domenica ma anche questi tre anticipi mettono tanta carne al fuoco, non saremo in zona scudetto o Champions League ma i motivi di interesse ci sono tutti. Dunque lasciamo che a parlare siano i risultati di Serie A, ma visto che manca ancora qualche ora prima di giocare possiamo intanto provare a fare qualche analisi sui temi principali del turno.

RISULTATI SERIE A E CASSIFICA: LA SITUAZIONE

Per i risultati Serie A degli anticipi nella 7^ giornata torna in campo la Sampdoria, che ha mancato la quarta vittoria consecutiva pareggiando il derby di Genova; i blucerchiati comunque sono in ottima forma e ancora una volta è sotto gli occhi di tutti il grande lavoro di Claudio Ranieri, che dice di guardare giornata per giornata senza troppi voli pindarici ma anche di affrontare ogni partita con la volontà di vincere. Sarà allora un buon test il Cagliari, sconfitto a Bologna in maniera rocambolesca proprio nella partita che avrebbe potuto permettergli di spiccare il volo; naturalmente abbiamo già visto che al Vigorito si gioca un interessante incrocio tra due neopromosse, che sono in corsa per la salvezza e devono riscattare le ultime due sconfitte anche per non ritrovarsi già sul fondo della classifica, pur avendo messo punti utili in cascina. Sotto i riflettori anche la Fiorentina, che proprio non vuole saperne di decollare: i viola sono ospiti del Parma, altra squadra che ha faticato a prendere ritmo all’inizio del campionato di Serie A ma ha avuto risultati recenti positivi, su tutti ovviamente il pareggio di San Siro sia pure con un altro recupero subito, esattamente come l’anno scorso.

RISULTATI SERIE A: ANTICIPI 7^ GIORNATA

FINALE Cagliari Sampdoria 2-0 – 48′ Joao Pedro (C) rig., 69′ Nandez (C)

FINALE Benevento Spezia 0-3 – 29′ Pobega (S), 65′ e 70′ Nzola (S)

FINALE Parma Fiorentina 0-0

 

CLASSIFICA SERIE A

Milan 16

Sassuolo 15

Juventus, Atalanta 12

Napoli (-1), Inter, Verona, Roma 11

Sampdoria, Lazio, Cagliari 10

Spezia 8

Fiorentina 8

Bologna, Benevento, Parma 6

Genoa 5

Udinese, Torino 4

Crotone 1

© RIPRODUZIONE RISERVATA