Risultati Serie B, Classifica/ Lecce e Cremonese in A, Alessandria in C

- Claudio Franceschini

Risultati Serie B, classifica 38^ giornata: i verdetti dell’ultima giornata sanciscono la promozione in Serie A di Cremonese e Lecce, play out Cosenza-Vicneza, retrocede l’Alessandria

Coda Serie B Lecce
Massimo Coda, Lecce (Foto LaPresse)

RISULTATI SERIE B, I VERDETTI: PROMOSSE CREMONESE E LECCE, SPAREGGIO SALVEZZA TRA VICENZA E COSENZA

Risultati di Serie B che danno il loro verdetto sula classifica di Serie B. Come vi abbiamo tenuti aggiornati durante questa diretta, le vittorie del Lecce sul Pordenone per 1-0 e quella della Cremonese per 2-1 sul campo del Como regalano la promozione in Serie A alle due formazioni. Esce con le ossa rotte da questa ultima giornata di Serie B il Monza che va a perdere a Perugia a 5 minuti dalla fine. Ancora una volta la formazione di Stroppa non riesce a sfruttare l’ennesima occasione (bastava una vittoria) e butta via la possibilità di andare direttamente in Serie A per la prima volta nella sua storia. Addirittura il Monza scivola al quarto posto facendosi superare dal Pisa che vince per 2-1 a Frosinone mandando fuori dai play off i ciociari.

Ottavo posto e quindi qualificazione ai play off per il Perugia che affronterà il Brescia. L’altro scontro sarà Ascoli-Benevento. Grandi sorprese anche nei risultati di Serie B che coinvolgono le parti basse della Classifica di Serie B. La vittoria del Vicenza ad Alessandria regala i play out ai veneti e condanna alla Serie C i piemontesi. Il Cosenza vincendo in casa con il Cittadella si garatisce i play out contro il Vicenza per giocarsi la permanenza in Serie B.

RISULTATI SERIE B: MONZA SOTTO, COSENZA AVANTI, ALESSANDRIA SPROFONDA

Stasera risultati di Serie B che continuano a cambiare e a regalarci emozioni. C’è ne è uno importantissimo che stavolta riguarda la parte bassa della Classifica di serie B: il Cosenza è passato in vantaggio col Cittadella grazie ad un gol di Zilli di al minuto 65. Questo risultato al momento manderebbe in Serie C l’Alessandria, mentre Vicenza e Cosenza andrebbero allo spareggio per non retrocedere. Risultato di Serie B cambiato anche a Frosinone dove i padroni di casa accorciano le distanze sul Pisa grazie ad una fortunata autorete di Leverbe al minuto 63. Dilaga invece l’Ascoli che si porta sul 4-1 con la Ternana grazie alle reti di Tsadjout (tripletta per lui) e Defendi. Clamoroso a Perugia: il Monza dopo aver sfiorato più volte il vantaggio è caduto al minuto 84 con un gol di Ferrarini. Il Monza saluta la Serie A, il Perugia va ai play off.

RISULTATI SERIE B: LECCE AVANTI, RADDOPPIA LA CREMONESE!

Vediamo come cambiano i risultati di Serie B e la classifica di Serie B in questo inizio di secondo tempo. Nella lotta per andare in Serie A fondamentale il vantaggio ottenuto a inizio ripresa dal Lecce contro il Pordenone. A portarlo in vantaggio una rete di Majer al minuto 46. Con questo risultato il Lecce si posiziona al primo posta in classifica Serie B segito dalla Cremonese. La squadra lombarda consolida il suo secondo posto con il raddoppio su rigore ad opera del solito Di Carmine al minuto 49.

Risultati di Serie B che cambiano su altri campi: il Brescia raddoppia con Tramoni al minuto 47 mentre a Benevento succede di tutto. I padroni di casa prima raggiungono raggiunge il pari grazie ad una rete di Lapadula al 47′, nuovo vantaggio della Spal grazie a Finotto al minuto 51. Altro risultato di Serie B che cambia: la Ternana accorcia le distanze ad Ascoli grazie alla rete di Partipilo al 46′.

RISULTATI SERIE B: CREMONESE IN VANTAGGIO A COMO E VA AL PRIMO POSTO IN CLASSIFICA

Dopo un inizio in sordina i risultati di Serie B stanno cambiando e con loro cambia anche la classifica di Serie B. Il risultato più importante, partendo dall’alto, è quello che arriva da Como dove la Cremonese è passata in vantaggio al minuto 23 grazie ad una rete di Samuele De Carmine. In questo momento quindi la Cremonese raggiunge il Lecce in testa alla classifica di Serie B e per gli scontri diretti si posiziona al primo posto. Il Monza contro un Perugia euforico per il doppio svantaggio del Frosinone, che gli garantirebbe i paly off in caso di vittoria, sta faticando ad arginare le folate offensive degli Umbri anche se in due occasioni poteva passare in vantaggio. Anche il Lecce è ancora bloccato sullo 0-0.

Risultato cambiato in Serie B a Brescia dove le rondinelle sono passate in vantaggio grazie al gol di van de Looi al minuto 33. Importante risultato infine ad Alessandria, dove il Vicenza è riuscito a passare in vantaggio con un gol di De Maio al minuto 23 e a scavalcare in Classifica Serie B proprio l’Alessandra. Altro risultato negativo per il Benevento che si trova momentaneamente sotto di un gol in casa contro la Spal che ha trovato il vantaggio al minuto 45. Si va al riposo con questi risultati di Serie B.

RISULTATI SERIE B: IN VANTAGGIO ASCOLI E PISA

Grande tensione sui campi principali di Serie B, anche se i risultati sono ancora bloccati. Lunca squadra che ha sbloccato la partita è stato lo scatenatissimo Ascoli che al minuto 7 si è portato in vantaggio contro la Trenana grazie ad una rete di Tsajout che poi ha raddoppiato al minuto 19. Nei primi minuti partite in equilibrio per il Lecce col Pordenone anche se i padroni di casa stanno domnando e prima o poi riusciranno a sbloccarla. Stesso discorso per la Cremonese sul campo del Como, che al pari del Pordenone non ha più nulla da chidere a questo campionato di Serie B. Difficile e molto combattuta la partita del Monza contro il Perugia.

I padroni di casa stanno spingendo e mettendo alle corde i brianzoli. Perugia galvanizzato dal campo di Frosinone dove il Pisa è andato in vantaggio 2-0 con Puscas al minuto 16 e 20, quindi basterebbe una vittoria al Perugia per scavalcare il Frosinone e conquistare i play off. Ci aspetta una serara di adrenalina pura, i risutati di Serie B continueranno a cambiare.

RISULTATI SERIE B: VITTORIA DEL PARMA

Il quadro dei risultati Serie B per la trentottesima e ultima giornata si è aperto con la vittoria per 0-1 del Parma a Crotone, nell’unica sfida che non metteva tuttavia nulla in palio: il Parma si prende la soddisfazione di chiudere con una vittoria grazie al gol di Vazquez al 30’ minuto di gioco e sale a quota 49 punti nella classifica di Serie B, mentre nemmeno il finale addolcisce la retrocessione del Crotone, penultimo con 26 punti.

Questo tuttavia era solamente un piccolo antipasto, perché alle ore 20.30 cominceranno le altre nove partite, che saranno determinanti per tantissimi verdetti, dalle due promozioni dirette alla composizione della zona playoff fino ai playout e alla terza e ultima retrocessione immediata: in Alessandria Vicenza, Ascoli Ternana, Benevento Spal, Brescia Reggina, Cosenza Cittadella, Como Cremonese, Frosinone Pisa, Lecce Pordenone e Perugia Monza ci sarà sempre almeno una squadracce deve ancora definire il suo destino, spesso anche entrambe. Sarà una serata di fuoco per la Serie B! (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

RISULTATI SERIE B, SI COMINCIA

Siamo finalmente arrivati al gran finale: i risultati di Serie B ci consegnano l’ultima giornata della stagione regolare. In coda come abbiamo detto la situazione non è per nulla definita: sappiamo che il playout sarà giocato da due tra Alessandria, Cosenza e Vicenza ma ciascuna di queste potrebbe ancora retrocedere direttamente. Il LaneRossi si è letteralmente salvato lunedì, come detto segnando due gol in pieno recupero per battere la capolista Lecce, approfittando forse anche dell’episodio (controverso, almeno a guardare le immagini) del petardo che ha messo fuori gioco il portiere Nikita Contini. Al Vicenza però non basterebbe un pareggio nella sfida diretta contro l’Alessandria per salvarsi, perché è sotto con il Cosenza nella doppia sfida diretta; i veneti devono vincere, ma avendo appunto l’incrocio al Moccagatta non dovrebbero preoccuparsi, in caso di successo, di cosa succederà su altri campi perché avrebbe agganciato e sorpassato l’Alessandria, che aveva battuto all’andata.

Con uno scenario del genere il Cosenza dovrebbe battere il Cittadella per avere il fattore campo nel playout contro il Vicenza, e in questo caso la retrocessione diretta toccherebbe clamorosamente all’Alessandria. In risultati di Serie B come quelli di quest’anno è uno scenario ampiamente possibile, ma ora parola ai campi perché finalmente, con Crotone Parma, la 38^ giornata ha inizio! (agg. di Claudio Franceschini)

RISULTATI SERIE B, LA GRANDE INCERTEZZA

Quattro squadre per i due posti della promozione diretta: certamente al ribasso (il Lecce capolista viaggia a 1,84 punti per partita) ma certamente i risultati di Serie B ci hanno presentato un quadro incertissimo, con squadre che hanno dimostrato di poter fare risultato contro chiunque. La 37^ giornata andata in scena lunedì ci ha regalato qualcosa di incredibile: il Lecce avrebbe potuto festeggiare con un turno di anticipo ma, in vantaggio a Vicenza, ha subito due gol in un clamoroso recupero e ha addirittura perso. Tuttavia, i salentini sono rimasti primi nella classifica di Serie B perché la Cremonese ha perso in casa contro l’Ascoli, passando dal sogno della promozione diretta all’incubo di dover passare dai playoff.

Le altre? Ad approfittarne è stato solo il Monza, che ha vinto di forza la sfida diretta contro il Benevento; vero però che i brianzoli avevano sprecato una grande chance nel turno precedente, subendo 4 gol a Frosinone. Il Pisa ha pareggiato in casa contro il Cosenza, il Brescia ha perso contro un Cittadella senza più obiettivi: i risultati di Serie B per questa 38^ giornata sono ovviamente figli di quanto accaduto sei giorni fa, e ora attenzione perché le cose potrebbero essere nuovamente stravolte… (agg. di Claudio Franceschini)

RISULTATI SERIE B, OGGI SI DECIDE TUTTO!

I risultati di Serie B per la 38^ giornata sono quelli che ci consegneranno tutti i verdetti definitivi sulla stagione regolare: si gioca venerdì 6 maggio, tutto in contemporanea con la sola eccezione di Crotone Parma, che inaugura il turno alle ore 18:15 e ormai non conta più. Per il resto, su qualunque altro campo ci sono dei traguardi da raggiungere: naturalmente siamo all’ultimo atto della straordinaria corsa alla promozione diretta, ma bisogna anche definire la terza retrocessa (o il playout), l’ultima ai playoff e le posizioni nella griglia degli spareggi per la promozione. Insomma, un piatto ricchissimo e non vediamo l’ora di arrivare alla soluzione degli enigmi.

Per la promozione diretta sostanzialmente se la giocano in quattro: Lecce e Monza sono padroni del loro destino, Cremonese e Pisa sperano ancora con i grigiorossi molto più dei toscani, Brescia e Benevento sono rimaste tagliate fuori ma possono ancora puntare alla qualificazione diretta alla semifinale playoff, dove incredibilmente potrebbe arrivare un Ascoli in costante ascesa. Vedremo allora quello che succederà, ma dovendo parlare delle altre lotte non ci resta che aspettare che per i risultati di Serie B si giochi, e intanto fare qualche rapida considerazione con la classifica di Serie B alla mano…

RISULTATI SERIE B: SITUAZIONE E CONTESTO

Quali sono gli altri verdetti che i risultati di Serie B dovranno chiarire? Abbiamo tutte le qualificate ai playoff tranne una, il Perugia spera ancora perché ha 3 punti da recuperare al Frosinone e la sfida diretta a favore, ma per il Grifone la 38^ giornata non è favorevole perché al Curi arriva un Monza assetato di promozione diretta, mentre il Frosinone se non altro gioca in casa anche se sfida il Pisa, che come detto ci crede ancora ma è legato davvero ad un filo. Per quanto riguarda invece playout e retrocessione, Crotone e Pordenone sono già in Serie C e la Spal è salva.

Al Moccagatta si gioca uno spareggio drammatico, perché il Vicenza battendo l’Alessandria centrerebbe lo spareggio e i grigi potrebbero retrocedere direttamente (sarebbe così con la vittoria del Cosenza, contro un Cittadella ormai tranquillo), per contro all’Alessandria basta un pareggio per centrare l’obiettivo ed essere al sicuro e avere anche lo spareggio casalingo, spareggio che – a differenza del crudele esito dell’anno scorso, almeno prima del ripescaggio – se non altro il Cosenza riuscirebbe a giocare. Abbiamo dunque tanta carne al fuoco, e non vediamo l’ora di scoprire quello che succederà suoi campi che ci dovranno fornire i risultati di Serie B per la 38^ e ultima giornata della stagione regolare…

PLAY OFF, PRIMO TURNO

Ascoli Benevento (la vincente incontra il Pisa)

Brescia Perugia (la vincente incontra il Monza)

PLAY OUT

Vicenza Cozenza

RISULTATI SERIE B: 38^ GIORNATA

RISLTATO FINALE Crotone Parma 0-1

RISULTATO FINALE Alessandria Vicenza 0-1

RISULTATO FINALE Ascoli Ternana 4-1

RISULTATO FINALE Benevento Spal 1-2

RISULTATO FINALE Brescia Reggina 3-0

RISULTATO FINALE Cosenza Cittadella 1-0

RISULTATO  FINALEComo Cremonese 1-2

RISULTATO FINALE Frosinone Pisa 1-2

RISULTATO FINALE Lecce Pordenone 1-0

RISULTATO FINALE Perugia Monza 1-0

 

CLASSIFICA SERIE B

Lecce 68

Cremonese 66

Pisa Monza 67

Brescia 66

Monza 65

Benevento 63

Perugia 58

Frosinone 58

Ternana 54

Cittadella, Parma 52

Como 47

Reggina (-2) 46

Spal 42

Cosenza 35

Vicenza 34

Alessandria 34

Crotone 26

Pordenone 18





© RIPRODUZIONE RISERVATA