Risultati Serie B, classifica/ Il Crotone vede la promozione, crollo del Cittadella

- Mauro Mantegazza

Risultati Serie B, classifica: nella 34^ giornata del campionato cadetto vola il Crotone che batte il Pordenone e allunga verso la promozione diretta, in coda colpi di Trapani e Cosenza.

Pordenone Serie B
Risultati Serie B: Pordenone protagonista del big-match stasera (Foto LaPresse)

I risultati di Serie B per la 34^ giornata ci regalano il grande volo del Crotone: gli squali fanno il colpo nella sfida diretta, battono il Pordenone grazie al gol di Simy e ottengono l’allungo al secondo posto in classifica, avvicinando sensibilmente la promozione diretta. Delle rivali vince solo lo Spezia, che alla fine piega la resistenza del Livorno: i liguri sono ora terzi a -5 dal Crotone, mentre il Frosinone se non altro aggancia un Cittadella che crolla a Salerno (1-4) ed è quinto, ma con ben 9 lunghezze da recuperare per una promozione diretta che ormai sembra essere questione tra Crotone e Spezia appunto, con il Pordenone che solo con un miracolo potrebbe farcela. In zona playoff avanza la Salernitana, che appunto domina il Cittadella; colpo salvezza per la Cremonese che al 90′ supera il Chievo (veneti sempre ad un punto dai playoff), beffa per il Pisa che nel terzo minuto di recupero si fa raggiungere dall’Entella. Per la salvezza, dopo il Cosenza risponde il Trapani che affonda il Benevento: i siciliani adesso hanno 3 punti da recuperare alla Juve Stabia (che pareggia contro il Frosinone) per i playout, poi una situazione caldissima con Perugia, Venezia e Pescara (queste ultime due hanno pareggiato al Penzo) che hanno tutte 41 punti, nel turno di questa sera la vera vincente in questa zona della classifica di Serie B è l’Ascoli che oggi sarebbe virtualmente salvo. (agg. di Claudio Franceschini)

RISULTATI SERIE B: INTERVALLO SU TUTTI I CAMPI

All’intervallo di tutte le nove partite, andiamo a vedere qual è la situazione nei risultati di Serie B per la 34^ giornata. Il Crotone è riuscito a segnare, con il solito Simy, un gol importantissimo proprio all’ultimo: gli squali staccano il Pordenone e tutto il resto della concorrenza per la promozione diretta, perché al momento il Frosinone (che ha anche dovuto rimontare la Juve Stabia, con Nicolò Brighenti) sta pareggiando in casa, lo Spezia è inchiodato senza reti a Livorno contro una squadra già retrocessa e il Cittadella sta addirittura perdendo, anche se Gargiulo l’ha rimessa in corsa contro una Salernitana partita benissimo. Il Benevento sta perdendo a Trapani, per gli uomini di Filippo Inzaghi l’adrenalina è scesa a promozione avvenuta e ora i siciliani possono credere almeno nel raggiungimento dei playout, ma attenzione perché l’Ascoli sta battendo l’Empoli grazie al gol di Eramo e starebbe facendo un bel passo avanti. Nella lotta per i playoff il Pisa è avanti a Chiavari – gol di Vido – mentre al Chievo è stato annullato un gol a Cremona (lo aveva segnato Giaccherini). Mancano ancora 45 minuti e rotti per chiudere queste partite e stabilire come cambierà la classifica di Serie B, non resta che tornare a metterci comodi e aspettare l’esito da tutti i campi… (agg. di Claudio Franceschini)

IL COSENZA BATTE IL PERUGIA

Sta per iniziare la lunga serata dedicata ai risultati di Serie B per la 34^ giornata: vedremo dunque se il Crotone riuscirà a prendersi una vittoria forse decisiva per il secondo posto, staccando il Pordenone che è una delle rivali dirette, e vedremo poi se le altre pretendenti ai playoff riusciranno a fare risultati. Sicuramente sotto i riflettori finisce il Cittadella, che nel turno precedente ha perso in casa contro il già citato Crotone e rischia ancora una volta di dover giocare gli spareggi, nei quali l’anno scorso è stato beffato nella finale; poi l’entusiasmante corsa alla salvezza, con il Livorno già retrocesso in Serie C e il Cosenza che nell’anticipo del tardo pomeriggio ha battuto un colpo importante battendo un Perugia sempre più in crisi e che adesso rischia grosso. I gol di Bruccini e Baez (Falcinelli ha accorciato le distanze per il Grifone) hanno permesso ai lupi di scavalcare momentaneamente il Trapani; c’è ancora molta strada da fare ma intanto Roberto Occhiuzzi aumenta le speranze. Ora torniamo a far parlare i campi, perché per i risultati di Serie B legati alla 34^ giornata si torna a giocare! (agg. di Claudio Franceschini)

RISULTATI SERIE B: SI GIOCA A COSENZA

Tutto è pronto per dare il via alla trentaquattresima giornata di Serie B, che ci darà tutti i suoi risultati già stasera, in un lunedì di metà luglio che sarà bollente per la classifica, anche perché Benevento e Livorno a parte la Serie B ci riserva la sua tradizionale ammucchiata. Sia davanti sia in coda molti scenari sono ancora possibili con 15 punti ancora da assegnare: come abbiamo accennato, Crotone Pordenone potrebbe dire molto per il secondo posto ed è quindi la partita più attesa, ma in ogni match c’è qualcosa da definire. Ecco dunque ad esempio che nell’anticipo delle ore 18.45 fra Cosenza e Perugia allo stadio San Vito della città calabrese, i padroni di casa si giocano forse le ultime speranze di salvezza essendo penultimi con 31 punti, ma d’altro canto il Perugia a quota 41 è a sua volta in una posizione piuttosto rischiosa e non può permettersi di farsi risucchiare verso i bassifondi della classifica, avendo appena due punti di vantaggio sulla zona playout. Adesso dunque basta parole ed ipotesi, saranno solo i risultati e i fatti a contare: non ci resta altro da fare se non dare la parola al campo, la 34^ giornata della Serie B 2019-2020 sta infatti per cominciare! (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

LA CLASSIFICA MARCATORI

In attesa di un lunedì che sarà di nuovo ricchissimo di risultati Serie B, facciamo il punto anche sulla classifica marcatori del campionato cadetto 2019-2020, che vede una lotta in testa decisamente intrigante per conquistare il titolo di capocannoniere della Serie B, che è ambito da almeno tre concorrenti. Iemmello del Perugia con la rete segnata venerdì sera è tornato in testa da solo a quota 18 gol, dei quali tuttavia ben nove segnati su calcio di rigore. L’attaccante della squadra umbra dunque è di nuovo da solo al comando, avendo staccato Pettinari del Trapani che è rimasto fermo a quota 17 gol, dei quali uno solo dagli 11 metri. La volata dunque è apertissima, anche perché dai gol dei vari bomber passano le speranze delle rispettive squadre e ogni rete a questo punto può essere pesantissima non soltanto per la classifica marcatori. In zona promozione ad esempio il grande protagonista è Simy del Crotone che, con il gol messo a segno tre giorni fa, è salito a sua volta a quota 17, agganciando Pettinari e rimanendo a -1 dal capocannoniere Iemmello. Non possiamo di certo dare per spacciato Forte della Juve Stabia, che è quarto con 15 gol e con un grande finale di campionato potrebbe ancora ribaltare le gerarchie, segue poi il terzetto a quota 13 composto da Diaw del Cittadella, Galano del Pescara e Marconi del Pisa. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

RISULTATI SERIE B: IL BIG MATCH DI CROTONE

Esaminando i risultati Serie B verso la trentaquattresima giornata, dopo avere parlato della lotta salvezza ci concentriamo naturalmente anche sulla situazione in zona promozione e playoff. In questo momento le due squadre che stanno meglio sono Crotone e Pordenone e questa sera il calendario ci propone proprio la sfida fra i calabresi e i friulani, grandi protagonisti a sorpresa di questa Serie B 2019-2020 alla prima partecipazione nel campionato cadetto. Per il Crotone possiamo parlare di match-point: tre punti di vantaggio, gioca in casa, se andasse a +6 sarebbe una serissima ipoteca sulla seconda promozione diretta, per fare compagnia al già promosso Benevento. Un pareggio oppure a maggior ragione un colpaccio del Pordenone rimescolerebbero invece le carte e di conseguenza anche le altre squadre interessate tiferanno per i friulani, a cominciare dallo Spezia che arriva dal successo contro il Cosenza che ha riportato i liguri al quarto posto, poi il Cittadella che fino a un paio di giornate fa sembrava la formazione in assoluto più in forma ma poi ha patito un passaggio a vuoto. Adesso però ogni punto perso può essere determinante: che cosa succederà questa sera? (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

LE PARTITE DELLA 34^ GIORNATA

I risultati Serie B tornano protagonisti anche questa sera, lunedì 13 luglio 2020: il campionato cadetto giunge infatti alla sua trentaquattresima giornata in questo suo cammino a ritmi altissimi nelle settimane estive, con il lunedì (quando c’è doppio turno come in questa settimana) e il venerdì (sempre) che sono i giorni dedicati a tutte le emozioni e ai risultati Serie B. Si torna dunque in campo appena tre giorni dopo il turno precedente di venerdì scorso, non c’è tempo per rifiatare e allora non fermiamoci nemmeno noi: andiamo subito a scoprire quale sarà il programma della 34^ giornata di Serie B. Si comincerà con l’ormai tradizionale anticipo delle ore 18.45, che oggi sarà Cosenza Perugia, mentre le altre nove partite come di consueto saranno tutte alle ore 21.00: si tratta di Ascoli Empoli, Cremonese Chievo, Crotone Pordenone, Entella Pisa, Frosinone Juve Stabia, Livorno Spezia, Salernitana Cittadella, Trapani Benevento e Venezia Pescara. Vedremo dunque quale volto assumerà stasera la classifica Serie B, perché il momento dei verdetti definitivi per tutti è sempre più vicino.

RISULTATI SERIE B: LA LOTTA SALVEZZA

Parlando dei risultati Serie B, appare chiaro come regni ancora l’incertezza ad appena cinque giornate dalla fine della stagione regolare. Esaminiamo ad esempio la situazione in coda: spacciato il Livorno fanalino di coda, la situazione si fa sempre più critica anche per Cosenza e Trapani. I calabresi sono reduci dalla pesante sconfitta sul campo dello Spezia, i siciliani invece sono in difficoltà anche a causa dei due punti di penalizzazione in classifica. Detto che comunque per Cosenza e Trapani le speranze non sono di certo terminate, fa impressione l’ammucchiata in zona playout: al momento lo spareggio toccherebbe a Juve Stabia e Ascoli, ma il gruppo è ancora piuttosto compatto e c’è ad esempio il terzetto formato da Cremonese, Pescara e Venezia che ha un solo punto di vantaggio sui marchigiani, con Perugia ed Entella a loro volta a rischio essendo solo di poco avanti rispetto alla zona più calda. Solo con il Pisa si inizia ad essere più tranquilli, ma con i toscani siamo di già a ridosso della zona playoff…

RISULTATI SERIE B, 34^ GIORNATA

RISULTATO FINALE Cosenza Perugia 2-1 – 12′ Bruccini (C), 74′ Baez (C), 78′ Falcinelli (P)

RISULTATO FINALE Ascoli Empoli 1-0 – 20′ Eramo

RISULTATO FINALE Cremonese Chievo 1-0 – 90′ Mogos

RISULTATO FINALE Crotone Pordenone 1-0 – 45′ Simy

RISULTATO FINALE Entella Pisa 1-1 – 9′ Vido (P), 93′ Pellizzer (E)

RISULTATO FINALE Frosinone Juve Stabia 2-2 – 4′ Mallamo (J), 10′ N. Brighenti (F), 57′ F. Forte (J), 75′ rig. Dionisi (F)

RISULTATO FINALE Livorno Spezia 0-1 – 49′ Mastinu

RISULTATO FINALE Salernitana Cittadella 4-1 – 14′ Gondo (S), 32′ Lombardi (S), 38′ Gargiulo (C), 62′ Lombardi (S), 85′ Kiyine (S)

RISULTATO FINALE Trapani Benevento 2-0 – 35′ Pagliarulo, 73′ Coulibaly

RISULTATO FINALE Venezia Pescara 1-1 – 48′ Firenze (V), 76′ Zappa (P)

CLASSIFICA SERIE B

Benevento 77

Crotone 61

Spezia 56

Pordenone 55

Cittadella, Frosinone 52

Salernitana 50

Empoli 48

Chievo, Pisa 47

Entella 44

Cremonese 43

Ascoli 42

Pescara, Venezia, Perugia 41

Juve Stabia 38

Trapani (-2) 35

Cosenza 34

Livorno 21

© RIPRODUZIONE RISERVATA