RISULTATI SERIE B, CLASSIFICA/ Diretta gol live: Braglia torna a vincere!

- Claudio Franceschini

Risultati Serie B, classifica: diretta gol live score delle partite che domenica 22 dicembre completano il quadro della 17^ giornata di campionato. In campo anche la sorpresa Pordenone.

Ciurria Pordenone Serie B
Patrick Ciurria, Pordenone (Foto LaPresse)

Ecco i primi risultati della Serie B per questa domenica riservata ai match della 17^ giornata del campionato cadetto! In attesa dunque di ridare la parola al campo per il posticipo di questa sera previsto alla Dacia Arena tra Pordenone e Ascoli, vediamo che cosa abbiamo ottenuto fino ad ora. Ecco che il primo dei risultati della Serie B è il pareggio col risultato di 1-1 ottenuto all’Adriatico tra Pescara e Trapani, deciso solo nel primo tempo con i già citati gol di Taugourdeau e Ciofani. E’ dunque un punto a testa in terra abruzzese, con i delfini che rimangono a metà graduatoria e i siciliani che non riescono ad allontanarsi dalla zona rossa della classifica. A ben altro spettacolo abbiamo assistito al Romeo Anconetani, dove già nel primo tempo il Cosenza era avanti per 3-0 contro il Pisa padrone di casa. Nella ripresa i rossoblu si sono limitati però a gestire il risultato, mentre i toscani hanno provato a ricucire lo strappo con il gol di Birindelli al 67’. Ma con il rigore sbagliato di Moscardelli al 71’ e pure il rosso incassato al 91 da Marin, per la squadra di D’Angelo c’è stato poco da fare. (agg Michela Colombo)

COSENZA SUBITO AVANTI

Siamo nel vivo di questa domenica dedicata ai risultati di serie B e al termine dei primi 45’ minuti di gioco dobbiamo certo controllare che sta accadendo nei due campi del campionato cadetto ad ora impegnati. Ecco infatti che al Romeo Anconetani, casa del Pisa, sono i giocatori del Cosenza a volare alto, grazie al 3-0 segnato nel primo tempo. A compiere la magia per i rossoblu sono stati i gol di Riviere al 27’ e di Broh al 40’: è stato poi solo un istante prima che l’arbitro fischiasse l’intervallo che proprio la maglia francese numero 29 ha firmato il 3-0, che suona già come un verdetto di sconfitta per il Pisa. Siamo invece fermi su un equilibrato pareggio all’Adriatico, dove la partita tra Pescara e Trapani è al momento ferma sul 1-1 grazie ai gol di Taugourdeau per i siciliani e di Ciofani per i delfini. Ma ora ridiamo la parola al campo per il secondo tempo! (agg Michela Colombo)

RISULTATI SERIE B: AL VIA I PRIMI MATCH

Stanno cominciando le partite del pomeriggio che ci forniranno i primiStanno cominciando le partite del pomeriggio che ci forniranno i primi due risultati di Serie B per la domenica dedicata alla 17^ giornata. Il Pisa come detto ha una bella occasione per scalare la classifica del campionato cadetto, perché ospita un Cosenza che deve fare i conti con una situazione complessa; i toscani sono reduci dalla vittoria di Trapani con la quale hanno riscattato immediatamente il ko interno contro la Virtus Entella. I nerazzurri di Luca D’Angelo hanno già dimostrato di potersela giocare con tutti: all’inizio di dicembre hanno fermato la corsa del Pordenone, ma in passato avevano già battuto la Salernitana che all’epoca era quinta e alla prima giornata sono state tra le poche squadre a impedire la vittoria al Benevento. Manca forse qualcosa per il vero salto di qualità, ma se non altro dalla fine di ottobre questa squadra non ha mai fatto passare più di una giornata tra una vittoria e l’altra, segno che la continuità c’è. Ora si tratta di capire come andranno le cose all’Arena Garibaldi nella sfida di oggi, e per saperlo noi ci mettiamo comodi e diamo immediatamente la parola alle squadre che stanno per inaugurare la domenica dedicata ai risultati di Serie B! (agg. di Claudio Franceschini) per la domenica dedicata alla 17^ giornata. Il Pisa come detto ha una bella occasione per scalare la classifica del campionato cadetto, perché ospita un Cosenza che deve fare i conti con una situazione complessa; i toscani sono reduci dalla vittoria di Trapani con la quale hanno riscattato immediatamente il ko interno contro la Virtus Entella. I nerazzurri di Luca D’Angelo hanno già dimostrato di potersela giocare con tutti: all’inizio di dicembre hanno fermato la corsa del Pordenone, ma in passato avevano già battuto la Salernitana che all’epoca era quinta e alla prima giornata sono state tra le poche squadre a impedire la vittoria al Benevento. Manca forse qualcosa per il vero salto di qualità, ma se non altro dalla fine di ottobre questa squadra non ha mai fatto passare più di una giornata tra una vittoria e l’altra, segno che la continuità c’è. Ora si tratta di capire come andranno le cose all’Arena Garibaldi nella sfida di oggi, e per saperlo noi ci mettiamo comodi e diamo immediatamente la parola alle squadre che stanno per inaugurare la domenica dedicata ai risultati di Serie B! (agg. di Claudio Franceschini)

LA DELUSIONE

Per un Pordenone rivelazione, nel presentare i risultati di Serie B dobbiamo anche parlare della delusione Pescara: oggi il Delfino vive anche una giornata “nostalgica” visto che ospita il Trapani, cioè la squadra che aveva battuto nella finale playoff prendendosi la promozione in Serie A, ai tempi di Massimo Oddo. Al momento attuale però la situazione degli abruzzesi è decisamente peggiore: la squadra non vince da quattro partite nelle quali ha raccolto appena due pareggi casalinghi, perdendo a Perugia e Frosinone e incassando un totale di 8 gol. E dire che all’inizio di novembre il Pescara sembrava aver ripreso la marcia con due successi consecutivi su Pisa ed Empoli: era arrivato fino al quarto posto in classifica sfruttando l’equilibrio, ma adesso si trova dodicesimo e con un vantaggio sulla zona playout di appena 2 punti. Vero che i playoff sono distanti esattamente la stessa lunghezza, ma è chiaro che questo Pescara sia stato costruito per un salto di categoria che, almeno nel finale del girone di andata, sembra non essere troppo alla portata. (agg. di Claudio Franceschini)

RISULTATI SERIE B: LA RIVELAZIONE PORDENONE

Per i risultati di Serie B parliamo in maniera più approfondita del Pordenone, del tutto intenzionato a conservare il suo secondo posto in classifica e reduce dal colpo di Cosenza. Al San Vito ha deciso la doppietta di Luca Strizzolo, arrivato dalla Cremonese e salito a 6 gol in questo campionato: è lui il principale realizzatore di una squadra che, va ricordato, è neopromossa e al suo primo torneo di sempre in Serie B ma che anche grazie all’esperienza di Attilio Tesser sta stupendo tutti. A proposito, va ricordato che il tecnico aveva già centrato il doppio salto dalla terza divisione alla Serie A ai tempi del Novara, e dunque per lui non si tratterebbe di una novità; nel frattempo il Pordenone ha vinto 5 delle ultime 7 partite giocate, perdendo a Pisa e pareggiando a Chiavari contro la Virtus Entella. Il secondo posto è figlio in particolar modo del rendimento al Bottecchia, dove i ramarri non hanno ancora perso: 6 vittorie e 2 pareggi, appena due gol incassati e una striscia di tre successi dopo aver pareggiato senza gol contro il Cittadella. (agg. di Claudio Franceschini)

LE PARTITE DI DOMENICA 22 DICEMBRE

Sono tre le partite che domenica 22 dicembre ci forniranno i risultati di Serie B per la chiusura della 17^ giornata: questa volta non è previsto il Monday Night e allora avremo già il quadro completo anche di come cambierà questa “pazza” classifica di Serie B, che per il momento sembra aver consegnato il Benevento come squadra che tira la volata e ha già in tasca un pezzo di promozione diretta ma che, guardando agli altri obiettivi stagionali, è ancora tutta da definire. Oggi per i risultati di Serie B si parte come sempre alle ore 15:00 con due gare, che nello specifico sono Pescara Trapani e Pisa Cosenza; alle ore 21:00 avremo il posticipo serale, e saremo al Bottecchia per Pordenone Ascoli. Tre sfide molto interessanti, che ora proveremo brevemente ad analizzare provando a indovinare quello che dovremo attenderci sui campi.

RISULTATI SERIE B: LA SITUAZIONE

Per i risultati di Serie B il big match di oggi è sicuramente quello che va in scena la sera: il Pordenone continua a stupire e non molla la sua seconda posizione, lasciando intendere di essere fortemente candidato alla doppia promozione (già riuscita a più squadre in anni recenti) e arrivare finalmente al sogno della Serie A. I ramarri però devono stare attenti, perché l’Ascoli dopo un periodo di leggera flessione è tornato a marciare e, battendo il Cittadella con il gol di Scamacca, si è proposto in sesta posizione ma con la possibilità concreta di accorciare ad un solo punto la distanza che lo separa dallo stesso Pordenone. Il Pescara deve risalire la corrente perché a oggi non giocherebbe nemmeno i playoff, e ha una buona occasione per farlo visto che ospita il Trapani ancora penultimo in classifica, e per il momento incapace di fare il salto di qualità. Opportunità interessante anche per il Pisa, che continua a navigare in una piazza utile per andare a caccia della promozione: il Cosenza a oggi sarebbe retrocesso senza poter giocare i playout, ma rimane una squadra che ha sicuramente potenziale e che spera di prendersi una vittoria esterna che possa cambiare tutto lo scenario del suo campionato di Serie B.

RISULTATI SERIE B: 17^ GIORNATA

RISULTATO FINALE Pescara Trapani 1-1 – 31′ Taugourdeau (T), 42′ M. Ciofani (P)

RISULTATO FINALE  Pisa Cosenza 1-3 – 27′ Rivière (C), 40′ Broh (C), 45+1′ Rivière (C), 67′ Birindelli (P)

RISULTATO FINALE Pordenone Ascoli 2-1 – 33′ Burrai (P), 38′ Strizzolo (P), 90′ Cavion (A)

CLASSIFICA SERIE B

Benevento 40

Pordenone 31

Frosinone, Perugia, Cittadella 26

Crotone, Chievo, Entella 25

Ascoli 24

Pisa, Salernitana 23

Pescara, Empoli 22

Spezia, Cremonese, Juve Stabia 20

Venezia 19

Cosenza 17

Trapani 14

Livorno 11

© RIPRODUZIONE RISERVATA