Risultati Serie B Live 7^giornata/ Entella travolta dal Lecce, diretta gol

- Claudio Franceschini

Risultati Serie B live 7^ giornata: diretta gol delle tre partite che domenica 8 novembre completano il quadro del turno nel campionato cadetto, tutti i marcatori dei match.

Venezia gol esultanza lapresse 2020 640x300
Probabili formazioni Serie B (Foto LaPresse)

RISULTATI SERIE B: ENTELLA TRAVOLTA DAL LECCE

I risultati di Serie B si chiudono con l’Entella che viene letteralmente travolta dal Lecce. I giallorossi avevano aperto la gara al minuto 37 grazie a una rete di Coda. Pronti via nella ripresa Henderson provava a chiudere la partita con De Luca che era stato bravo a riaprire il match. Il rosso a Paolucci, con conseguente calcio di rigore, ha portato al crollo alla squadra dei diavoletti neri. Dagli undici metri Mancosu si è presentato chiudendo i fatto la partita. Paganini ancora riusciva a chiudere la partita con una grande giocata al minuto 66 e nei minuti finali Stepinski metteva la ciliegina sulla torta di una prestazione sontuosa per i suoi al Comunale di Chiavari. La classifica al momento per i giallorossi è molto promettente con 12 punti in 7 partite che permette di salire in quarta posizione in classifica. Dall’altra parte invece proprio l’Entella si trova in terzultima posizione, se terminasse oggi il campionato per i liguri sarebbe retrocessione diretta. (agg. di Matteo Fantozzi)

LA REGGIANA BATTE IL VENEZIA

Importante vittoria della Reggiana nella settima giornata: un altro dei risultati di Serie B da questa domenica fa registrare il 2-1 dei granata ai danni del Venezia. Si ferma la corsa dei lagunari che sono comunque sesti in classifica al pari del Cittadella – con una partita da recuperare – mentre la neopromossa guidata da Massimiliano Alvini sale a quota 7 e, avendo ben due gare in meno, si lancia in ottica playoff riprendendo tra l’altro a fare punti dopo due sconfitte consecutive. Partita bella, con due gol nei primi 19 minuti: la Reggiana si è portata in vantaggio con Ivan Radrezza ma è stata recuperata dal solito Francesco Forte. Al 66’ minuto è stato allora Simone Mazzocchi a realizzare il gol della vittoria; torna sorridere la squadra di casa, mentre noi ci lanciamo verso l’ultimo dei risultati di Serie B che ci attende in serata, vale a dire quello di Entella Lecce. Arriverà il quarto risultato utile consecutivo per i salentini, che potrebbero agganciare il quarto posto in classifica, oppure i liguri riusciranno a trovare la prima vittoria del loro campionato? Lo scopriremo tra poco… (agg. di Claudio Franceschini)

TRE PUNTI PER ODDO!

Solo pochi minuti prima di dare il via al secondo match di questa domenica dedicata ai risultati di Serie B e dunque alla sfida tra Reggiana e Venezia: nella trepidante attesa, andiamo dunque a veder che cosa è successo sui campi del campionato cadetto finora impegnati. Si è infatti appena chiuso col risultato di 3-1 per i padroni di casa l’incredibile match tra Pescara e Cittadella: grazie a un’eccezionale prestazione casalinga, i delfini trovano il primo successo stagionale in campionato e Oddo, la cui panchina era quando mai a rischio, tira un sospiro di sollievo. Grazie alla doppietta di Ceter Valencia e al gran gol di Vokic, occorsi nel primo tempo, il Pescara comincia a vedere la luce: nulla da fare dunque per il Cittadella che pure con Cissè al 60’ aveva provato ad accorciare le distanze (al 64’ pure il rigore sbagliato di Ieri). Ora però torniamo a dare la parola solo al campo, si gioca! (agg Michela Colombo)

SI GIOCA A PESCARA!

Ci siamo, pronti a vivere un’altra domenica dedicata ai risultati di Serie B. Il quadro del campionato cadetto è fortemente influenzato dal Coronavirus: qui a differenza di quanto accaduto nella massima categoria sono già saltate parecchie partite, che ora andranno recuperate con la conseguenza di infittire ancor più un calendario già complesso. Nello specifico, e come già accennato, la Reggiana di partite ne deve recuperare due; ne manca invece una a testa a Salernitana, Cittadella, Venezia, Monza, Brescia, Entella, Vicenza e Cremonese. Non sono poche; al netto delle difficoltà della Lega, bisogna anche dire che gli appassionati e gli addetti ai lavori non possono tracciare bilanci troppo realistici prima della sosta. Per dirne una, se la Reggiana dovesse vincere le due partite che le mancano potrebbe arrivare in zona playoff con il quinto posto, viceversa se non riuscisse a ottenere nemmeno un successo si potrebbe spalancare l’incubo dei playout. Insomma, ogni analisi stretta dovrà essere rimandata, ma questo non significa che le gare in programma oggi non siano comunque importanti ed entusiasmanti: diamo allora la parola al campo, perché finalmente per i risultati di Serie B si torna a giocare! (agg. di Claudio Franceschini)

PAOLO ZANETTI PRONTO A STUPIRE

Nel presentare i risultati di Serie B legati alla 7^ giornata, bisogna inevitabilmente porre l’accento sul Pescara: come abbiamo detto il Delfino ha iniziato malissimo la sua stagione, e arriva da cinque sconfitte consecutive dopo il pareggio dell’esordio contro il Chievo. Massimo Oddo, che qui ha centrato una promozione, è stato chiamato a guidare il club che poche settimane prima lo aveva spinto in Serie C, perché era il tecnico del Perugia; ora rischia seriamente il posto. Dopo il ko di Lecce, che ha fatto seguito a quello nel derby contro l’Empoli e poi ancora alle sconfitte – senza segnare – contro Frosinone e Venezia, Oddo è stato confermato dalla società ma con una fiducia a tempo, ovvero un altro risultato negativo contro il Cittadella porterebbe con tutta probabilità all’esonero. Come si è appreso nei giorni scorsi, la società abruzzese starebbe pensando al ritorno di Bepi Pillon: naturalmente il campionato di Serie B è ancora molto lungo e non ci stupiremmo se in primavera dovessimo vedere il Pescara in lotta per i playoff o addirittura la promozione diretta, ma per come si sta mettendo in questo momento c’è un assoluto bisogno di mettere punti in cascina, altrimenti la situazione sarà solo destinata a peggiorare. (agg. di Claudio Franceschini)

PAOLO ZANETTI PRONTO A STUPIRE

Volendo continuare la nostra analisi sui risultati di Serie B per questa domenica dedicata alla 7^ giornata, possiamo parlare di un atteso protagonista: sicuramente questa potrebbe essere una giornata favorevole per Paolo Zanetti, giovane allenatore del Venezia che domenica scorsa, nella prosecuzione di una partita iniziata sabato e sospesa per maltempo, ha completato la splendida vittoria sull’’Empoli battendo Alessio Dionisi, cioè proprio il tecnico di cui ha preso il posto in laguna. Dopo l’esperienza agrodolce di Ascoli, Zanetti è chiamato a togliersi parecchie soddisfazioni con una società importante, che vuole ritrovare al più presto la Serie A: il Venezia arriva da due stagioni complesse, nel 2019 era retrocesso ma poi ripescato a completamento degli organici mentre nel campionato del lockdown si è salvato anche abbastanza agevolmente, ma dopo aver sofferto a lungo. Zanetti, che ha fatto ottime cose in Serie C portando il Sudtirol a essere una potenza della terza divisione, va oggi a giocare sul campo della neopromossa Reggiana che ben conosce: vedremo allora se riuscirà a cogliere un altro successo che confermi il suo Venezia in zona promozione… (agg. di Claudio Franceschini)

OGGI TOCCA AL LECCE!

I risultati di Serie B che vivremo domenica 8 novembre sono quelli legati ai posticipi della settima giornata, e questa volta avremo tre partite perché irrompe la sosta per le nazionali, dunque il turno si chiuderà oggi senza un Monday Night. Possiamo allora notare che il programma si aprirà alle ore 15:00 con Pescara Cittadella, alle ore 17:00 avremo la gara “intrusa” e cioè inserita in una fascia oraria solitamente non contemplata. Reggiana Venezia ci accompagnerà idealmente verso il posticipo delle ore 21:00, che sarà Entella Lecce. Siamo solo all’inizio della stagione, ma i temi di interesse ci sono tutti; tuffiamoci allora nella grande atmosfera dei risultati di Serie B per scoprire anche come cambierà la classifica dopo queste partite, naturalmente la sosta servirà anche per tracciare un altro bilancio sulle ambizioni delle squadre e in che modo le stanno rispettando.

RISULTATI SERIE B E CLASSIFICA: LA SITUAZIONE

Se parliamo dei risultati di Serie B legati alle partite di oggi, e facendo un riferimento alla classifica, il quadro è abbastanza chiaro per il Pescara: gli adriatici si trovano sul fondo dello schieramento con un solo punto e rischiano seriamente di retrocedere come era quasi accaduto nell’ultimo campionato, prima del playout vinto ai rigori contro il Perugia. La squadra ha bisogno di ritrovare ritmo ma non sarà semplice nemmeno oggi, perché il Cittadella è rimasto scottato dal ko interno contro il Monza e si vuole rilanciare immediatamente, sapendo di non dover perdere troppo terreno per inseguire la promozione, che resta l’obiettivo finale. Avremo poi un Lecce in lenta ripresa, che ha vinto meno della metà delle partite ma ha quasi sempre recuperato punti utili; il Venezia è reduce dal colpo contro l’Empoli e si è portato in alta classifica sperando di archiviare subito il discorso salvezza e poi lottare per i playoff, vuole farlo anche l’Entella che però al momento è in ritardo. Infine la Reggiana, neopromossa di lusso per storia e tradizione: gli emiliani non hanno giocato settimana scorsa e devono già recuperare due partite, pertanto al momento è difficile valutare una situazione di classifica che comunque li vede ancora ampiamente nella parte destra.

RISULTATI SERIE B: 7^ GIORNATA

RISULTATO FINALE Pescara Cittadella 3-1 – 16′ Ceter Valencia (P), 19′ Ceter Valencia (P), 40′ Vokic (P), 60′ K. Cisse (C)

RISULTATO FINALE Reggiana Venezia 2-1 – 11′ Radrezza (R), 19′ F. Forte (V), 66′ Mazzocchi (R)

RISULTATO FINALE Entella Lecce 1-5 – 37′ M. Coda (L), 47′ L. Henderson (L), 49′ G. De Luca (E), 58′ rig. Mar. Mancosu (L), 66′ Paganini (L), 93′ Stepinski (L)

CLASSIFICA SERIE B

Empoli 16

Chievo 14

Frosinone 13

Lecce, Spal 12

Salernitana 11

Cittadella, Venezia 10

Monza 9

Pordenone, Brescia 8

Reggiana, Reggina 7

Vicenza 6

Cosenza 5

Entella, Ascoli, Pisa, Pescara 4

Cremonese 3

© RIPRODUZIONE RISERVATA