RISULTATI SERIE C, CLASSIFICHE/ Padova inarrestabile! Diretta gol live score

- Claudio Franceschini

Risultati Serie C, classifiche: diretta gol live score della 6^ giornata, il turno infrasettimanale prosegue mercoledì 29 settembre con i gironi A e C, si comincia a giocare alle ore 17:30.

Umberto Germano Padova indicazioni lapresse 2021 640x300
Video Padova Trento, Serie C girone A 9^giornata (Foto LaPresse)

RISULTATI SERIE C: PADOVA INARRESTABILE

I risultati Serie C confermano la vena inarrestabile del Padova, che battendo in casa il Fiorenzuola mantiene la vetta del girone ottenendo la sesta vittoria consecutiva su altrettanti match disputati. Vola il Seregno che ottiene la seconda vittoria consecutiva calando la cinquina contro la Pergolettese, mentre Trento e Mantova pareggiano 2-2. Colpaccio della Feralpisalò in casa dell’Albinoleffe, riesce a ottenere una vittoria di misura anche il Piacenza che piega 1-0 in casa il Legnago Salus. (agg. di Fabio Belli)

RISULTATI SERIE C: BARI E FOGGIA IN EVIDENZA

Moltissimi risultati Serie C di grande interesse sono già emersi in questo ricco mercoledì con la sesta giornata in turno infrasettimanale. Nel girone A possiamo annotare la sconfitta casalinga della Juventus U23 al cospetto della Giana Erminio, mentre la Pro Vercelli non è andata oltre un pareggio sul campo della Virtus Verona. Vincono anche Lecco, Triestina e Sudtirol, ma nel girone settentrionale sarà molto ricca anche la fascia di prima serata.

Nel girone C invece spiccano le belle vittorie esterne di Bari e Foggia, con i galletti che restano solitari al primo posto della classifica. La Puglia ride perché vincono anche Monopoli e Virtus Francavilla e adesso il monopolio è praticamente totale ai vertici della classifica, anche se il Taranto non è andato oltre un pareggio casalingo contro il Monterosi. Successi preziosi anche per Juve Stabia, Paganese e Palermo, al girone C adesso mancano solo i due posticipi del giovedì. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

PARTITE AL VIA!

Possiamo finalmente dare il via alle prime partite per i risultati di Serie C: il turno infrasettimanale prosegue e, se prima abbiamo parlato del girone A, adesso ci possiamo concentrare sul girone C per dire che le sorprese non stanno mancando. La classifica è comandata dal Bari, ma alle spalle della corazzata pugliese troviamo, nelle prime sei posizioni, due neopromosse come Taranto e Picerno e poi ancora Monopoli (fuori dai playoff lo scorso anno), Virtus Francavilla (quindicesima e salva per 6 punti) e Paganese, che si è salvata all’ultimo respiro nel playout contro il Bisceglie. Siamo solo all’inizio, ma in pochi avrebbero potuto pronosticare uno scenario simile.

Spicca anche il settimo posto della Turris, mentre stanno faticando non poco Avellino e Catanzaro che l’anno scorso erano state le principali antagoniste della Ternana (si fa per dire, vista l’enorme distanza dalle fere nella classifica finale) e che invece hanno approcciato questo nuovo campionato di Serie C con il freno a mano un po’ tirato. Lo stesso si può dire del Catania, mentre le altre squadre arrivate dalla Serie D devono ancora carburare; è comunque opinione comune che il girone C sia negli ultimi anni quello più complesso da affrontare, e dunque non possiamo stupirci più di tanto se la graduatoria non corrisponde alle premesse. Intanto mettiamoci comodi, pronti a raccontare le prime partite: per i risultati di Serie C si torna a giocare! (agg. di Claudio Franceschini)

LO “STATUS QUO”

Aspettando i risultati di Serie C per le partite della 6^ giornata, è interessante curiosare nella classifica del girone A e notare come attualmente lo “status quo” sia mantenuto: il riferimento ovviamente è alla scorsa stagione, e c’è conferma per il Padova che aveva chiuso primo nel girone B insieme al Perugia, ma non era stato promosso a causa della peggior differenza reti nella doppia sfida diretta. Alle spalle dei biancoscudati, la coppia Pro Vercelli-Albinoleffe: i bianchi avevano disputato un campionato di alta classifica lottando per la promozione diretta, i seriani sono stati la grande rivelazione dei playoff raggiungendo la semifinale.

Il Renate quarto aveva lottato a lungo con il Como, poi aveva sfiorato il colpo grosso in post season contro il Padova venendo eliminato solo per la peggior posizione in classifica; il Sudtirol è quarto con i nerazzurri nonostante abbia una partita in meno, e ricordiamo che gli altoatesini lo scorso anno, fino a due giornate dal termine, era in corsa per la prima posizione nel girone B. Per non dire poi di Lecco, Feralpisalò e Juventus U23, tutte qualificate ai playoff: insomma al momento, nel girone A, i risultati di Serie C stanno riservando poche sorprese ma non è detto che non ce ne saranno nelle prossime giornate, magari cominciando proprio da questo turno infrasettimanale… (agg. di Claudio Franceschini)

A PUNTEGGIO PIENO

La grande protagonista nei risultati di Serie C per il turno infrasettimanale è chiaramente il Padova, che andrà a caccia della sesta vittoria consecutiva. Guardando ai principali campionati del nostro Paese, la cosa è riuscita al Napoli (che ha appunto 18 punti), non al Pisa che domenica è stato fermato dal Parma, dovendo chiudere a 5 la sua striscia di successi iniziali; il Padova, sconfitto lo scorso anno nella finale playoff dall’Alessandria, ha cambiato allenatore affidandosi a Massimo Pavanel (al posto di Andrea Mandorlini) e ha tutte le intenzioni di fare piazza pulite delle avversarie il prima possibile.

Finora, ci sta riuscendo: un passo inesorabile quello dei biancoscudati, che hanno piegato in ordine cronologico Renate, Pergolettese, Legnago Salus, Triestina e Pro Patria. I gol segnati sono 13, quelli incassati 2; solo vittorie per Pavanel e una rosa che è chiaramente costruita per il salto di categoria. Oggi come detto all’Euganeo arriva il Fiorenzuola, poi ci saranno gli impegni contro Seregno, Lecco, Trento e Pro Sesto; il finale di girone sarà virtualmente più complicato, si aspettano le partite contro Pro Vercelli (16^ giornata) e Sudtirol (18^) per capirne di più ma le insidie non mancheranno nemmeno prima, solo che al momento il Padova sta dominando il girone A di Serie C. (agg. di Claudio Franceschini)

PROSEGUE IL TURNO INFRASETTIMANALE

I risultati di Serie C per mercoledì 29 settembre ci conduce attraverso le partite che si giocano per la sesta giornata dei gironi A e C. Prosegue il turno infrasettimanale, come sempre strutturato su blocchi complessivi di gruppi nei diversi giorni: oggi vale la pena ricordare che si comincia a giocare alle ore 17:30 con le prime sfide, poi avremo alcuni match alle ore 18:00 ma anche una coda serale piuttosto robusta. Riguardo il contesto, nel girone A partono tutti alle spalle del Padova che, impegnato in casa contro il Fiorenzuola, è ancora a punteggio pieno e prova a scappare subito come del resto indicavano le previsioni della vigilia.

Nel girone C invece il Bari si è proposto come nuova capolista scavalcando un Monopoli che nelle ultime due giornate è calato, ma qui il ritmo è generalmente più lento e dunque ci sono possibilità più ampie. A noi adesso non resta che metterci comodi per stare a vedere quello che succederà: non vediamo l’ora di scoprire quali saranno i risultati di Serie C per il mercoledì dedicato alla 6^ giornata, e naturalmente in che modo cambieranno le classifiche dei gironi A e C che sono ancora particolarmente incerte, ma sicuramente ci stanno fornendo qualche prima indicazione sui rapporti di forza all’interno dei raggruppamenti.

RISULTATI SERIE C: SITUAZIONE E CONTESTO

Pur essendo ancora presto per bilanci definitivi, i risultati di Serie C di oggi hanno già un’impronta abbastanza chiara: al primo posto nelle classifiche dei gironi A e C troviamo infatti Padova e Bari, appunto le due squadre che già in estate erano indicate come le favorite per la promozione e che, sia pure con percorsi e conclusioni differenti, hanno fallito il salto di categoria nell’ultimo campionato. I biancoscudati in particolare stanno impressionando per la loro solidità, a oggi non sembra esserci una vera squadra in grado di contrastare la forza di una squadra palesemente costruita per andare in Serie B senza passare dai playoff ma adesso inseguono Albinoleffe e Pro Vercelli, due delle protagoniste dello scorso torneo.

I risultati di Serie C ci consegnano poi una trasferta delicata per il Bari, che dopo aver pareggiato al San Nicola contro la sorprendente Paganese deve fare visita all’Acr Messina: la neopromossa siciliana non ha un grande passo in questo avvio di stagione, ma sul proprio terreno e contro un’avversaria nobile può certamente esprimere al massimo i suoi valori, e riscattare così la sconfitta subita in rimonta sul campo del Picerno. Altre sfide ovviamente saranno molto interessanti, dunque tra poco daremo la parola ai campi per vedere cosa succederà con i risultati di Serie C…

RISULTATI SERIE C: 6^ GIORNATA

GIRONE A

Juventus U23 Giana Erminio 0-1

Virtus Verona Pro Vercelli 2-2

Lecco Pro Patria 3-0

Pro Sesto Triestina 0-1

Sudtirol Renate 2-0

Padova Fiorenzuola 2-1

Trento Mantova 2-2

Albinoleffe Feralpisalò 0-1

Piacenza Legnago Salus 1-0

Seregno Pergolettese 5-0

CLASSIFICA GIRONE A

Padova 18

Pro Vercelli 14

Albinoleffe, Sudtirol* 13

Lecco 12

Feralpisalò, Renate 10

Trento 9

Triestina 8

Mantova, Piacenza, Seregno, Giana Erminio 7

Juventus U23 6

Fiorenzuola 5

Pergolettese, Pro Patria, Virtus Verona 4

Legnago Salus* 2

Pro Sesto 1

* una partita in meno

 

GIRONE C

Acr Messina Bari 0-2

Taranto Monterosi 0-0

Fidelis Andria Foggia 0-3

Latina Juve Stabia 0-1

Monopoli Picerno 2-0

Paganese Vibonese 1-0

Palermo Campobasso 3-1

Potenza Virtus Francavilla 0-1

CLASSIFICA GIRONE C

Bari 14

Monopoli 13

Virtus Francavilla 12

Taranto, Paganese 11

Juve Stabia 10

Foggia, Palermo 9

Picerno 8

Turris, Avellino 7

Catanzaro 6

Acr Messina, Fidelis Andria, Campobasso, Latina 5

Monterosi 4

Catania, Potenza 3

Vibonese 2

© RIPRODUZIONE RISERVATA