RISULTATI SERIE C, CLASSIFICHE/ Diretta gol live: testa a testa tra Perugia e Padova

- Claudio Franceschini

Risultati Serie C, classifiche: diretta gol live score delle partite che si giocano domenica 25 aprile per i gironi A, B e C, la 37^ giornata è la penultima della stagione regolare.

Perugia gol bianco lapresse 2021 640x300
Diretta Feralpisalò Perugia (Foto LaPresse)

Terminata la 37esima giornata di Serie C nel Girone B, con i risultati definitivi che vanno a ridefinire la classifica. Continua il testa a testa in vetta tra Perugia e Padova, alle loro spalle rallenta il Sudtirol, frenato sul pareggio dal Cesena. Si avvicina il Modena, che ha consolidato il suo quarto posto. Alle sue spalle rallentano FeralpiSalò, Triestina, Cesena appunto e Sambenedettese, che fanno un solo punto. In fondo alla classifica si muove l’Imolese che fa un passo avanti importante: con la vittoria sul Gubbio, infatti, raggiunge il Legnago e si avvicina al Carpi, raggiunto dal Vis Pesaro con la sua vittoria sul Mantova. In zona retrocessione, dunque, c’è fermento, tanto quanto quello che vediamo in testa alla classifica, dove Perugia e Padova si sono risposte a distanza stasera. (agg. di Silvana Palazzo)

RISULTATI SERIE C: PERUGIA ACCELERA

Si va all’intervallo nel Girone B di Serie C. Ecco i risultati, in attesa che si vada a definire le classifiche. La prima partita a termine il primo tempo è stata Fermana Virtus Verona che è ancora ferma sullo 0 a 0. Stesso risultato per quanto riguarda altre tre partite: Carpi-Padova, Modena-Legnago Salus e il match tra Sambenedettese e FeralpiSalò. Invece Vis Pesaro sta conducendo di misura contro il Mantova grazie alla rete di Tessiore all’8’. Il Perugia è avanti contro il Matelica grazie al gol di Minesso al 27’. Il primo tempo di Sudtirol Cesena invece si è chiuso sul risultato di 1 a 1: alla rete di Casiraghi al 35’ ha risposto Bortolussi al 41’. Stesso risultato per Arezzo Ravenna: a sbloccare le marcature Martignago al 20’, gli ha risposto al 28’ Di Paolantonio. Sta vincendo in casa l’Imolese contro il Gubbio: Provenzano ha sbloccato la partita al 21’. Stesso risultato per Fano contro la Triestina: al 7’ ha segnato Barbuti. (agg. di Silvana Palazzo)

RISULTATI SERIE C: CAVESE RETROCESSA

Riflettori puntati sui risultati della Serie C e i verdetti che ci sono appena arrivati dal campi impegnati oggi per il girone C, nel penultimo turno della stagione regolare. Prima notizia è certo il KO della Cavese per 3-2 contro il Palermo, sconfitta che condanna la formazione biancoblu alla retrocessione tra i dilettanti per il prossimo anno. Per il Bisceglie vittoria in campo contro la Vibonese, ma che non è stata sufficiente per evitare al club la disputa dei play out: non ha fatto di meglio la Paganese, che pareggiando per il Potenza, rimane ancora in zona rossa. Nella 37^ giornata di Serie C non ha deluso invece la Turris, che siglato il tris contro il Bari (con D’Ignazio, Loreto e Alma) conferma la salvezza a fine stagione (come anche la Vibonese, nonostante il già citato KO): ottimi risultati anche per Catania e Juve Stabia, che si stabiliscono in zona play off, avendo vinto rispettivamente contro Foggia e Casertana, sempre col risultato di 3-0. Non mettono poi il piede in fallo oggi neppure le fere di Lucarelli: pur in rimonta la Ternana, da tempo promossa in Serie B, ha battuto col pesante risultato di 4-2 il Monopoli. E ora ridiamo la parola al campo: solo tra pochi minuti sarà spazio per i match del girone B della Serie C. (agg Michela Colombo)

COMO PROMOSSO!

Siamo ormai nel vivo di questa domenica riservata ai risultati della Serie C e solo tra pochi minuti dovremo ridare la parola al  campo per le tante belle sfide per il girone C che ci attendono a brevissimo per la 37^ giornata: prima però vediamo gli ultimi verdetti che ci arrivano per il girone A. Nella penultima giornata della stagione regolare dobbiamo subito raccontare della bella vittoria del Como per 2-1 contro l’Alessandria che regala alla formazione lombarda la promozione automatica al prossimo campionato della Serie B. Successi di peso poi anche per Juventus U23 e Grosseto, che regolando rispettivamente Carrarese e Pistoiese, fanno passi avanti importati nella zona play off della classifica del girone A. Ai piani alti deludono invece Pro Vercelli (sconfitta per 2-0 al Piacenza, fermo ora alla 13^ pizza) e Lecco, superato per 1-0 dalla Lucchese (che pure rimane in zona play out): i due pure rimangono saldamente entro la top five. Sono stati poi verdetti importanti anche per la coda della graduatoria, dove però vi è ancora molta confusione in questo finale di stagione: il Livorno, pareggiando per 2-2 contro la Pro Patria evita per il momento la retrocessione automatica in Serie D (- 2 dalla Lucchese, vincente oggi), mentre  Giana Erminio, che ha chiuso per 0-0 la partita con la Pergolettese, come anche la Pro Sesto (sempre 0-0 finale ma con il Renate) ancora possono sognare la salvezza, che si deciderà solo all’ultimo turno. Ora ridiamo la parola al campo, via! (agg Michela Colombo)

PARTITE AL VIA!

Finalmente si gioca per i risultati di Serie C: abbiamo accennato alla corsa per la salvezza, che nel girone A si sta rivelando entusiasmante. La cosa certa è che Pistoiese, Lucchese e Livorno dovranno giocare i playout: è così al 100% per gli arancioni, mentre le altre due toscane sperano ancora di evitare la retrocessione diretta con i labronici che hanno 3 punti da recuperare ai rossoneri. Per il resto, è davvero tutto ingarbugliato: addirittura l’Olbia, che è dodicesimo e si può qualificare ai playoff, potrebbe essere costretto allo spareggio per non retrocedere (ha 5 punti di vantaggio sulla sedicesima piazza) mentre la Pergolettese si può mettere al sicuro oggi battendo la Giana Erminio, su cui le squadre al di sopra della classifica fanno la corsa. Rischiano anche Piacenza e Carrarese – i marmiferi in maniera incredibile – sperano di salvarsi direttamente la stessa Giana e la Pro Sesto, che ha fatto un solo punto nelle ultime cinque partite e dopo un ottimo girone di andata è crollata. Non ci resta allora che metterci comodi e stare a vedere quello che i vari campi ci diranno: è proprio con il girone A che si comincia, per i risultati di Serie C finalmente si gioca! (agg. di Claudio Franceschini)

LA SFIDA DIRETTA DEL GIRONE A

Per i risultati di Serie C bisogna certamente considerare anche la situazione del girone A, come dicevamo: con una rimonta straordinaria l’Alessandria è arrivata ad un solo punto dal Como, che guida la classifica dalla fine di gennaio ma ora rischia davvero di perdere la promozione diretta. Per i grigi sarebbe la chiusura del cerchio dopo la tremenda beffa del 2017: vincere al Sinigaglia significherebbe arrivare al primo posto e poi essere padroni del proprio destino nell’ultima partita, in casa contro la Pro Patria, pur se il pareggio potrebbe non bastare (all’andata il Como ha vinto 2-0 al Moccagatta). Il Como invece chiuderà a Novara, contro una squadra che anche settimana prossima potrebbe essere in corsa per i playoff: battere l’Alessandria significherebbe avere in mano la promozione. Una grande sfida dunque: si giocherà tutto qui in 90 minuti o la squadra piemontese sarà in grado di posticipare la decisione circa chi salirà nel campionato cadetto per la prossima stagione? Tra poco lo scopriremo e noi non vediamo l’ora che finalmente questa splendida partita abbia inizio… (agg. di Claudio Franceschini)

PERUGIA CAPOLISTA NEL GIRONE B

Il Perugia è la squadra del momento nei risultati di Serie C: il Grifone può conquistare già oggi la promozione diretta in Serie B, avendo il primo posto in classifica. Perché succeda comunque il Padova dovrebbe perdere, e il Sudtirol non andare oltre il pareggio: la capolista ospita un Matelica già sicuro dei playoff e dunque abbastanza tranquillo, e sta vivendo un sogno. Sembrava spacciato il 7 marzo, quando ha perso in casa del Padova, e ancora 10 giorni dopo con il ko di Gubbio: da quel momento però ha infilato cinque vittorie consecutive e, sfruttando gli scivoloni di biancoscudati e altoatesini, settimana scorsa è arrivato il doppio sorpasso. Il Perugia di Fabio Caserta ha anche la doppia sfida diretta a favore, con entrambe le rivali: ecco perché andare a +3 sul Padova significherebbe promozione anticipata, qui per la differenza reti visto che all’andata aveva vinto 3-0. L’ultima giornata degli umbri sarà sul campo della Feralpisalò: sfida assolutamente tosta ma anche i Leoni del Garda hanno già strappato il pass per i playoff, e poi le motivazioni conteranno molto. Non resta che vedere come andranno le cose oggi, una città è pronta a fare festa o comunque ad avvicinare sensibilmente l’obiettivo… (agg. di Claudio Franceschini)

LA PENULTIMA GIORNATA!

Per la 37^ e penultima giornata, i risultati di Serie C hanno una veste nuova che riguarda il calendario: avremo infatti la contemporaneità nei singoli gironi, il che significa che in tre diverse fasce orarie avremo blocchi di partite che ci terranno compagnia. Nello specifico: alle ore 15:00 si partirà con il girone A, alle ore 17:30 vivremo l’intero programma del girone C mentre alle ore 20:30 sarà il turno del girone B. L’entusiasmo è alle stelle: forse dei gironi quello che riguarda il Centro-Sud è il più definito, con la Ternana ampiamente promossa ma anche le posizioni per playoff e playout abbastanza cristallizzate salvo eccezioni.

Favolose invece le lotte per la promozione nei gironi A e B, soprattutto in questo secondo raggruppamento che nell’ultima giornata ha vissuto un ribaltone. Vedremo quello che succederà; le partite cui assisteremo sono davvero tante e allora è giunto il momento di lanciarci nell’analisi dei risultati di Serie C, provando a capire quello che potrebbe succedere sui vari campi e, di conseguenza, quali potrebbero essere gli esiti delle classifiche che si stanno ancora definendo, quando mancano 180 minuti al termine di una stagione regolare che ha riservato ben più di una sorpresa.

RISULTATI SERIE C: CLASSIFICHE, SITUAZIONE E CONTESTO

Chiaramente, nel quadro dei risultati di Serie C per domenica 25 aprile non possiamo non citare Como Alessandria: è la partita che vale la promozione diretta in Serie B, i lariani ci arrivano con il vantaggio in classifica ma i grigi hanno dalla loro parte l’entusiasmo per una clamorosa striscia di vittorie che li ha portati ad avere una posizione che forse nemmeno loro speravano di ottenere. Nel girone B il ribaltone di cui parlavamo ha riguardato il doppio sorpasso del Perugia, che sembrava spacciato ma invece ora guarda Padova e Sudtirol dall’alto in basso e potrebbe davvero prendersi la promozione immediata. Nel girone C invece la Ternana ha dominato con un passo impossibile da tenere per le avversarie; restano da definire il secondo posto, con il Catanzaro che può rimontare sull’Avellino, e le ultime posizioni ai playoff mentre anche in coda sembra davvero tutto definito. A proposito: per la retrocessione, negli altri due gironi i conti non sono fatti e allora aspettiamoci grandi battaglie anche per le ultime piazze delle tre classifiche, sicuramente ne vedremo delle belle…

RISULTATI SERIE C: 37^ GIORNATA

GIRONE A

RISULTATO FINALE Albinoleffe Pontedera 2-2

RISULTATO FINALE Como Alessandria 2-1

RISULTATO FINALE Juventus U23 Carrarese 1-0

RISULTATO FINALE Lucchese Lecco 1-0

RISULTATO FINALE Olbia Novara 3-3

RISULTATO FINALE Pergolettese Giana Erminio 0-0

RISULTATO FINALE Pistoiese Grosseto 0-1

RISULTATO FINALE Pro Patria Livorno 2-2

RISULTATO FINALE Pro Sesto Renate 0-0

RISULTATO FINALE Pro Vercelli Piacenza 0-2

CLASSIFICA GIRONE A

Como 72

Alessandria 68

Reate 62

Pro Vercelli 61

Lecco 60

Pro Patria 58

Albinoleffe 54

Juventus U23 52

Pontedera, Grosseto 51

Novara 49

Olbia 47

Piacenza 46

Pergolettese 44

Carrarese 43

Giana Erminio 41

Pro Sesto 40

Pistoiese, Lucchese 31

Livorno (-8) 29

GIRONE B

RISULTATO FINALE Fano Triestina 1-1

RISULTATO FINALE Arezzo Ravenna 1-1

RISULTATO FINALE Carpi Padova 0-1

RISULTATO FINALE Fermana Virtus Verona 0-1

RISULTATO FINALE Imolese Gubbio 1-0

RISULTATO FINALE Mantova Vis Pesaro 0-1

RISULTATO FINALE Modena Legnago Salus 3-0

RISULTATO FINALE Perugia Matelica 2-0

RISULTATO FINALE Sambenedettese Feralpisalò 0-0

RISULTATO FINALE Sudtirol Cesena 1-1

CLASSIFICA GIRONE B

Perugia, Padova 76

Sudtirol 72

Modena 69

Feralpisalò 60

Triestina 58

Cesena, Sambenedettese 54

Matelica 53

Mantova, Virtus Verona 48

Gubbio 45

Fermana 42

Carpi, Vis Pesaro 41

Legnago Salus, Imolese 35

Fano 33

Arezzo 29

Ravenna 27

GIRONE C

RISULTATO FINALE Avellino Teramo 0-0

RISULTATO FINALE Bisceglie Vibonese 1-0

RISULTATO FINALE Catania Casertana 3-0

RISULTATO FINALE Juve Stabia Foggia 3-0

RISULTATO FINALE Monopoli Ternana 2-4

RISULTATO FINALE Paganese Potenza 0-0

RISULTATO FINALE Palermo Cavese 3-2

RISULTATO FINALE Turris Bari 3-0

RISULTATO FINALE Viterbese Catanzaro 0-2

CLASSIFICA GIRONE C

Ternana 90

Avellino, Catanzaro 67

Bari 60

Catania (-2), Juve Stabia 58

Foggia, Palermo 50

Teramo 49

Casertana 44

Viterbese, Monopoli 40

Potenza 39

Virtus Francavilla, Turris 38

Vibonese 35

Paganese 31

Bisceglie 30

Cavese 19

© RIPRODUZIONE RISERVATA