RISULTATI SERIE C, CLASSIFICHE/ Como e Modena ok! Diretta gol live score

- Michela Colombo

Risultati Serie C: la diretta gol live score delle sfide,  in programma oggi 18 aprile 2021. Le classifiche aggiornate dei gironi A, B e C, alla 36^ giornata.

Perugia
Risultati Serie C, 36^ giornata (Foto LaPresse)

 RISULTATI SERIE C: COMO OK, LA FERALPISALO’ NE FA SEI!

Si sta man mano completando il quadro dei risultati della Serie C e solo tra pochi istanti pure dovremo ridare la parola al campo per le ultime sei partite messe in programma, questa volta solo per i gironi A e B. Prima però vediamo che verdetti ci giungono ora dai tanti campi fino ad ora impiegati e partendo dal girone A non possiamo non segnalare il successo del Grosseto sulla Pro Sesto per 2-1, che rilancia i toscani entro la zona play off della classifica. Non mette poi il piede in fallo la capolista Como, vincente per 2-1 contro il Livorno, come anche il Renate, che torna a sorridere in un momento complicato della stagione, battendo col risultato di 2-1 la Juventus U23: tutto bene anche per per l’Albinoleffe, vincente per 3-1 contro il Piacenza. Nel girone B attenzione all’incredibile 6-1 firmato dalla Feralpisalò contro il Carpi: gran trionfo anche per il Modena, che punisce il Padova (rimasto in dieci dopo il rosso a Mandorlini) col risultato di 3-0: è dura batosta per i capilista (che pure rimangono in vetta, ma a pari punti col Perugia). Nel girone C sono stati ultimi risultati per la Serie C oggi: segnaliamo allora la vittoria per 2-1 del Potenza contro il Monopoli, che pure era assai favorito alla vigilia: netto 2-0 per il Teramo contro il Bisceglie, con i biancorossi che rimangono saldi entro la zona play off della graduatoria. Ora però ridiamo la parola al campo, via! (agg Michela Colombo)

FOGGIA KO, PARI BEFFA PER LEGNAGO

Siamo sempre più nel vivo di questa domenica dedicata ai risultati della Serie C e solo tra pochi istanti saranno ben otto gli incontri per la 36^ giornata che andranno in scena per i gironi A, B e C: nel frattempo vediamo che verdetti ci sono appena arrivati dai campo. Ecco che per il girone A dobbiamo subito segnare il pareggio per 1-1 tra Lecco e Olbia deciso dai gol di Cocco e Celjak, che aiuta i lombardi in lotta nella zona play off della classifica. Per il gruppo B è stato poi solo pareggio per 0-0 tra Gubbio e Mantova, come pure nella sfida tra Matelica e Fano: nessun problema per la Sambenedettese che supera la Virtus Verona per 1-0 e trova utili punti per i play off. Pari solo in extremis tra  Legnago e l’Arezzo, con i padroni di casa (andati avanti nel primo tempo con Bulevardi), che vengono beffati solo nel recupero da Di Grazia. Gran battaglie poi nel girone C, dove solo in extremis è stato pareggio col risultato di 2-2 tra Bari e Palermo, big match del turno. Pareggio a reti bianche in una partita piuttosto noiosa tra Virtus Francavilla e Viterbese, mentre allo Zaccheria il Foggia è andato KO per opera di Mendicino della Paganese: per gli azzurro stellati, presto rimati in dieci, un successo di peso, che li rilancia verso la salvezza. Ora ridiamo la parola al campo, si comincia! (Agg Michela Colombo)

CATANZARO OK!

Sono Juve Stabia e Catanzaro le due squadre che, per i primi due risultati di Serie C della domenica, ottengono la vittoria. I falchetti subiscono un duro colpo in ottica playoff nel girone C: perdono infatti in casa contro le Vespe che blindano invece la loro posizione staccando di 8 punti il Foggia – che sta per giocare ora, contro la Paganese – mentre i rossoblu sono sempre decimi ma rischiano che il Monopoli, che ha due partite in meno, operi il sorpasso per non parlare di una Viterbese ancora in corsa. Il Catanzaro invece si libera del Catania, e adesso è terzo: sorpassato il Bari rispetto al quale ha giocato lo stesso numero di gare, i galletti possono ora operare il controsorpasso ma poi dovrebbero eventualmente accettare che i calabresi restino davanti. Catania che in virtù della doppia sfida diretta sulla Juve Stabia è quinto; il Catanzaro può ancora tecnicamente sperare nella seconda posizione ma in questo senso dipenderà tutto o quasi dall’Avellino. Adesso però non perdiamo altro tempo, perché per i risultati di Serie C stanno per iniziare altre partite che daranno ulteriore definizione alle classifiche dei tre gironi… (agg. di Claudio Franceschini)

RISULTATI SERIE C: SI COMINCIA

Si accende questa domenica riservata ai risultati della Serie C e prima sfida a farci compagnia solo tra pochi minuti è pure quella del girone C tra Catanzaro e Catania, a cui davvero non vediamo l’ora di dare la parola. Siamo pronti a dare il via allo scontro diretto ai piani alti della graduatoria, tra due squadre che pure ormai sono ben sicure di accedere ai prossimi play off promozione. Classifica alla mano ricordiamo che i giallorossi sono alla quarta posizione con ben 58 punti e pure ben vicini al Bari, che potrebbero già sorpassare oggi: di contro i siciliani, fermi alla quinta piazza ma con 55 punti e dunque ben lontani al momento del podio finale. Pure per gli etnei poco male: è ora solo a chiudere la meglio la stagione regolare della serie C e puntare tutto sui play off che ci faranno compagnia a breve. Ora però torniamo al presente e diamo il via a questa gran domenica per la Serie C. (agg Michela Colombo)

IL DUELLO

Protagonista in questa domenica riservata per i risultati della serie C è senza dubbio il Padova, che pure sarà in campo solo oggi pomeriggio per la 36^ giornata di campionato, contro il Modena. Per i patavini questa è sfida che va necessariamente vinta, per confermarsi in vetta alla classifica del girone A e dunque staccare il pass che vale la promozione diretta di Serie B. La squadra veneta è a un passo dal sogno: con 73 punti e un vantaggio di due lunghezze sul primo avversario (il Sudtirol che prime giocherà solo domani sera) ancora non è tempo di festeggiare. Il distacco è troppo risicato e nella sfida di questo pomeriggio come la prossima (in calendario contro il Carpi) davvero può succedere di tutto. Pure sognare è più che lecito: ricordiamo poi che l’ultima esperienza del Padova in Serie B è recente e risale alla stagione 2018-19: proprio l’anno prima i biancorossi vennero promossi in quanto capolista del girone B (e vinsero anche la Supercoppa), ma dopo appena un anno vennero di nuovo rimandati indietro. Chissà però che accadrà quest’anno. (agg Michela Colombo)

LE SFIDE DELLA 36^ GIORNATA

Spazio ai risultati della Serie C in questa domenica 18 aprile 2021: dopo i primi anticipi occorsi solo nella giornata di ieri, ecco che entriamo nel vivo della 36^ giornata del terzo campionato italiano, la penultima della stagione regolare. Siamo dunque davvero impazienti di dare la parola al campo per le tantissime sfide che ci faranno compagnia in questa domenica, per i gironi A, B e C: gli incontri previsti sono davvero tanti e chiaramente i risultati che otterremo si riveleranno decisivi per gli ultimi verdetti di questo appassionante campionato 2020-21.

Dopo tutto, quel che è certo, alla vigilia della penultima giornata, è solo la qualificazione diretta alla Serie B della Ternana: per quanto riguarda al ultime promozioni, come pure retrocessioni , play off e play out, molto può ancora accadere. Non perdiamo altro tempo allora e per questa domenica dedicata ai risultati della Serie C, andiamo a vedere che cosa ci propone il calendario ufficiale davvero ricco.

Cominciamo allora dal girone A, dove il primo fischio d’inizio sarà alle ore 15.00 con la prima sfida tra Lecco e Olbia: alla stessa ora doveva poi aver luogo anche Pontedera-Pro Vercelli, ma la sfida è saltata, per la presenza di ben 5 positivi nello spogliatoio piemontese. Alle ore 17.30 sarà poi fischio d’inizio per le partite Grosseto-Pro Sesto, Livorno-Como, Piacenza-Albinoleffe e Renate-Juventus U23: programma serale poi ben ricco con 4 incontri previsti alle ore 20.30 e dunque Alessandria-Pergolettese, Novara-Pistoiese, Giana Erminio-Pro Patria e il derby toscano Carrarese-Lucchese, con i rossoneri che ancora puntano almeno ai play out.

RISULTATI SERIE C: CLASSIFICA, LE SFIDE DEI GIRONI B E C

Proseguendo nel programma di questa domenica intensissima e dedicata interamente ai risultati della Serie C, vediamo che per il girone B pure il primo fischio d’inizio sarà solo alle ore 15.00, quando avranno luogo gli incontri Gubbio-Mantova, Legnago-Arezzo Matelica-Fano e Virtus Verona-Sambenedettese. Solo nel tardo pomeriggio e per la precisione alle ore 17.30 saranno riflettori puntati sulle partite Feralpisalò-Carpi e Modena-Padova, con Leoni del Garda e gialloblu sicuri di prendere parte ai prossimi play off promozione e i patavini che sperano nella promozione diretta, dopo aver pure battuto il Gubbio pochi giorni fa.

Infine a completare il quadro dei risultati della Serie C le ultime partite del girone C: qui il via verrà però dato alle ore 12.30 con le sfide Casertana-Juve Stabia e Catanzaro-Catania. Solo nel pomeriggio e alle ore 15.00 sarà fischio d’inizio per gli incontri Foggia-Paganese, Virtus Francavilla-Viterbese ma soprattutto il prestigiosissimo scontro tra Bari e Palermo, che fino a pochi anni fa entusiasmava il pubblico della cadetteria.

Proseguendo vediamo che alle ore 17.30 sarà tempo per Potenza-Monopoli e Teramo-Bisceglie, con i nerazzurri ancora impegnati nella lotta salvezza. A chiudere doveva essere la partita tra Cavese e Turris, prevista alle ore 20.30, ma che è stata rinviata in extremis, per l’alto numero di giocatori positivi al covid registrata nel club corallino.

RISULTATI SERIE C E CLASSIFICHE

GIRONE A

RISULTATO FINALE Lecco-Olbia 1-1

RISULTATO FINALE Grosseto-Pro Sesto 2-1

RISULTATO FINALE Livorno-Como 1-2

RISULTATO FINALE Piacenza-AlbinoLeffe 1-3

RISULTATO FINALE Renate-Juventus U23 2-1

RISULTATO FINALE Alessandria-Pergolettese 1-0

RISULTATO FINALE Carrarese-Lucchese 3-1

RISULTATO FINALE Giana Erminio-Pro Patria 1-1

RISULTATO FINALE Novara-Pistoiese 3-2

CLASSIFICA GIRONE A

Como 69

Alessandria 68

Pro Vercelli, Renate 61

Lecco, Pro Patria 57

Albinoleffe 53

Pontedera 50

Juventus U23, Grosseto, Novara 48

Carrarese 46

Olbia 45

Piacenza, Pergolettese 43

Giana Erminio 40

Pro Sesto 39

Pistoiese 31

Lucchese 28

Livorno (-8) 25

GIRONE B

RISULTATO FINALE Gubbio-Mantova 0-0

RISULTATO FINALE Legnago Salus-Arezzo 1-1

RISULTATO FINALE Matelica- Fano 0-0

RISULTATO FINALE Virtus Verona-Sambenedettese 0-1

RISULTATO FINALE FeralpiSalò-Carpi 6-1

RISULTATO FINALE  Modena-Padova 3-0

RISULTATO FINALE Cesena-Imolese 0-2

RISULTATO FINALE Vis Pesaro-Fermana 1-1

CLASSIFICA GIRONE B

Padova, Perugia 73

Sudtirol 71

Modena 66

Feralpisalò 59

Triestina 54

Cesena, Matelica, Sambenedettese 53

Mantova 48

Virtus Verona, Gubbio 45

Fermana 42

Carpi 41

Vis Pesaro 38

Legnago Salus 35

Fano, Imolese 32

Arezzo 28

Ravenna 26

GIRONE C

RISULTATO FINALE Casertana-Juve Stabia 2-3

RISULTATO FINALE Catanzaro-Catania 2-0

RISULTATO FINALE Bari-Palermo 2-2

RISULTATO FINALE Foggia-Paganese 0-1

RISULTATO FINALE Virtus Francavilla-Viterbese 0-0

RISULTATO FINALE Potenza-Monopoli 2-1

RISULTATO FINALE Teramo-Bisceglie 2-0

CLASSIFICA GIRONE C

Ternana 87

Avellino 66

Catanzaro 61

Bari 60

Catania (-2), Juve Stabia 55

Teramo 48

Foggia, Palermo 47

Casertana 44

Monopoli, Viterbese 40

Virtus Francavilla, Potenza 38

Turris, Vibonese 35

Paganese 30

Bisceglie 27

Cavese 19

© RIPRODUZIONE RISERVATA