Risultati Serie C, classifiche/ Catanzaro secondo. Diretta gol live

- Michela Colombo

Risultati Serie C: la diretta gol live score delle sfide in programma oggi, domenica 2 maggio 2021. Le classifiche aggiornate dei gironi per la 38^ giornata.

Padova Serie C
Diretta Padova Alessandria, finale playoff Serie C (Foto LaPresse)

RISULTATI SERIE C: CATANZARO SECONDO

I risultati della Serie C hanno chiuso ufficialmente la regular season con il girone C che ha stabilito gli ultimi verdetti. Chiude al secondo posto il Catanzaro che, pur essendosi fatto raggiungere sul pari dal Monopoli, ha approfittato della frenata dell’Avellino, raggiunto sull’1-1 a Cava de’ Tirreni e dunque terzo. Il Catania alla fine raggiunge il Foggia sul pari e i Satanelli scivolano al nono posto a causa dei successi di Palermo e Teramo, settimi e ottavi nella griglia di partenza dei play off. In coda tutto confermato, Cavese retrocessa, Vibonese e Turris (che chiudono in parità) salve e play out tra la Paganese e il Bisceglie, con i campani che arrivano davanti in classifica per il gol di Antenucci che regala al Bari la vittoria nel derby pugliese. Da segnalare infine la seconda sconfitta stagionale della capolista Ternana, che perde al 92′ contro la Juve Stabia una sfida in cui era passata a condurre 3-2 grazie a una doppietta di Raicevic. (agg. di Fabio Belli)

RISULTATI SERIE C: BOTTA E RISPOSTA A TERNI

I risultati della Serie C vedono le gare del Girone C sono arrivati a metà ripresa con altre variazioni di risultato. Botta e risposta a Terni con la capolista che ritrova la parità contro la Juve Stabia grazie a Suagher, per poi subire di nuovo lo svantaggio di Orlando e riacciuffare ancora il pari con Raicevic. Sblocca il risultato la Vibonese contro la Turris, i corallini in inferiorità numerica incassano il gol di Spina, cala invece il tris il Palermo in casa della Virtus Francavilla grazie a Silipo. A Bari è sempre 1-1 tra i padroni di casa e il Bisceglie, rimasto però in dieci uomini a causa dell’espulsione di Pedrini. (agg. di Fabio Belli)

RISULTATI SERIE C: PALERMO, RIBALTONE A FRANCAVILLA

I risultati della Serie C vedono le gare del Girone C chiudere i primi tempi con una pioggia di gol nel finale. Raggiungono infatti il pareggio il Bari contro il Bisceglie grazie a un gol di D’Ursi, la Paganese sul campo della Casertana con una rete di Guadagni e soprattutto il Monopoli a Catanzaro, con i calabresi in vantaggio grazie a Pierno ma raggiunti nel recupero da Mercadante. Risultato importante in chiave secondo posto perché l’Avellino proprio in chiusura di prima frazione ha sbloccato il risultato a Cava de’ Tirreni con Carriero. Doppio vantaggio del Teramo contro la Viterbese, è ancora sotto il Catania che ha però accorciato le distanze sul campo del Foggia. Juve Stabia avanti di misura in casa della Ternana, 0-0 tra Vibonese e Turris ma i corallini sono in dieci uomini per l’espulsione di Loreto. Infine, da segnalare il ribaltone del Palermo che si era trovato sotto in casa della Virtus Francavilla a causa di un gol di Nunzella, ma ha capovolto la situazione grazie alle reti di Valente, autore di una doppietta. (agg. di Fabio Belli)

RISULTATI SERIE C: FOGGIA, PARTENZA SPRINT!

I risultati della Serie C si chiudono in serata con le gare del Girone C e a metà dei primi tempi si sono sbloccati già diversi risultati. Bisceglie in vantaggio nel derby pugliese contro il Bari e Casertana avanti in quello campano contro la Paganese. E’ sotto anche la Ternana, a caccia di record ma che dovrà confrontarsi inevitabilmente con le maggiori motivazioni della Juve Stabia, mentre anche il Teramo ha sbloccato il risultato a suo favore nel match contro la Viterbese. La partenza migliore è stata però sicuramente quella del Foggia, già avanti di 2 reti contro il Catania allo stadio Zaccheria. (agg. di Fabio Belli)

RISULTATI SERIE C: PRO SESTO SALVA, 3 TOSCANE IN D

Nuovi verdetti di peso per la 36^ giornata, l’ultima del campionato regolare: terminati i match del girone A, vediamo quali sono i risultati della Serie C che abbiamo ottenuto oggi. Raccontiamo dunque subito dell’eccezionale biglietto di addio del Como: i lombardi, già promossi alla Serie B, salutano il terzo campionato battendo per 5-0 il Novara che dunque rimane fuori dal tabellone dei play off del girone A. Rientrano nella Top ten invece i bianconeri della Juventus U 23, che pure chiudono con il KO per 2-3 contro il Piacenza. Successi anche per Renate per 1-0 contro la Lucchese (automaticamente retrocessa, senza disputare dei play out), come pure per il Pontedera sulla Pergolettese, travolta con il risultato di 5-1. Non mette poi il piede in fallo la Pro Patria, vincente sull’Alessandria grazie al gol di Latte Lath, mentre Lecco-Albinoleffe si è chiusa con la vittoria dei seriani con il risultato di 2-1: solo pari senza gol tra Carrarese e Pro Vercelli (sufficiente per regalare ai marmiferi la salvezza). Segnaliamo poi il successo del Grosseto per 2-0 sull’Olbia, che conferma i toscani in zona play off, e la vittoria della Giana Erminio sulla Pistoiese per 2-0 che regala la salvezza ai lombardi e condanna i toscani alla retrocessione: finirà in Serie D anche il Livorno, battuto per 2-0 dalla Pro Sesto, che si salva dunque in extremis! Ora ridiamo la parola al campo: per questa domenica dedicata ai risultati della Serie C, ora è tempo degli ultimi incontri per il girone C. (agg Michela Colombo)

PERUGIA PROMOSSO!

Siamo nel vivo della domenica dedicata ai risultati della Serie C per l’ultima giornata della stagione regolare: vediamo subito quali sono i verdetti che abbiamo appena ottenuto per il girone B. Primo risultato è senza dubbio la bella vittoria col risultato di 2-0 che premia il Perugia sulla Feralpisalò e che pur regala agli umbri la promozione al campionato di Serie B 2021-22. Nulla da fare dunque per il Padova, che pur vincendo per 1-0 contro la Sambenedettese, per la differenza reti negli scontri diretti, deve concedere al grifo il pass per la cadetteria e dunque giocarsi nuovamente le sue chance di promozione ai prossimi play off. Venendo agli altri risultati della Serie C, segnalano poi i successi del Sudtirol per 3-1 contro la Vis  Pesaro e pure il pareggio per 3-3 tra Virtù Verona e Modena che conferma gli emiliani al quarto gradino della classifica e concede ai rossoblu l’ultimo pass per accedere ai play off di fine stagione. Vittorie poi anche per Cesena sull’Arezzo (condannato alla retrocessione) per 3-1 e Matelica col risultato di 3-0 contro l’Imolese, con i rossoblu costretti ai play out, assieme a Legnago (che pure ha battuto la Fermana per 3-1), Fano (sconfitto dal Gubbio) e Ravenna (pur vincente per 2-1 sul Carpi). Pareggio infine per 1-1 tra Triestina e Matelica, che oggi non rischiavano nulla. E dato il via ai festeggiamenti, ridiamo la parola al campo: a breve cominceranno le ultime 10 partite del girone A. (agg Michela Colombo)

SI COMINCIA

Si accende finalmente questa domenica tutta dedicata ai risultati della Serie C e protagonisti annunciati in campo solo tra pochi minuti, per la 38^ giornata di campionato, non possono che essere Padova e Perugia. Calendario alla mano vediamo subito le due squadre non si sfideranno oggi a viso aperto (per i patavini ci sarà la Sambenedettese e per gli umbri si farà avanti la Feralpisalò): pure i due club saranno in apertissima competizione per il primo posto nella graduatoria, che vale oggi la promozione diretta in Serie B. Classifica alla mano vediamo ora in vetta il Perugia con 76 punti e un bottino di 22 successi e 10 pareggi, ma pure con i medesimi punti ecco il Padova (forte di 23 vittorie e sette pari): gli umbri hanno però dalla loro la differenza reti negli scontri diretti e in caso di nuovo pareggio saranno i grifoni ad esultare. Tutto però si deciderà nei prossimi 90 minuti: diamo la parola al campo! (gg Michela Colombo)

I PLAY OFF

Impazienti di dare il via a questa domenica riservata agli ultimi risultati della serie C, pure ci pare doveroso ora ricordare agli appassionati che già la Lega Pro ha diramato il calendario come pure il regolamento e il format per i play off di fine stagione. Comunicato alla mano vediamo che a prendere parte alla fase finale della stagione saranno tutte le squadre dei tre gironi, dalla seconda alla decima classifica,  cui si aggiungerà anche un undicesimo club (del gironi con la migliore quarta), che prenderà lo slot lasciato libero alla vincente della Coppa Italia (che non è stata disputata). Da calendario vediamo poi che il primo appuntamento con i play off sarà il 9 e 12 maggio per i play off del girone in gara unica: dal 16 al 28 maggio sarà spazio per la fase Nazionale, mentre la Final Four comincerà il 1 di giugno e di qui saranno match di andata e ritorno per semifinali e finale (ultima data il 13 giugno).

OGGI L’ULTIMO TURNO REGOLARE

Oggi, domenica 2 maggio saranno riflettori puntati sui risultati della Serie C, per l’ultima attesissima giornata del campionato regolare, la numero 38^: con oggi dunque verranno messi in palio gli ultimi tre punti che decideranno di promozioni in cadetteria, play off ma anche retrocessione e battaglie play out e davvero non vediamo l’ora di dare la parola al campo. Il colpo di scena oggi potrebbe essere davvero dietro l’angolo, anche se già nei giorni scorsi parecchi verdetti (come la promozione in Serie B di Ternana e Como) sono già stati fissati dalla matematica: molto altri però sono ancora in via di definizione e davvero non potremo perderci nemmeno un istante di questo importantissimo turno.

Pure per seguire al maglio i mach in programma questa domenica per la 38^ giornata della Serie C, pur va riferito che naturalmente anche per oggi la Lega Pro ha deciso per la contemporaneità nei singoli gironi: di conseguente il programma avrà tre differenti blocchi in tre fasce orarie. Nello specifico vediamo che per le ore 15.00 sarà fischio d’inizio per le dieci partite in programma nel girone B, mentre alle ore 17.30 via libera per i dieci incontri previsti per il gruppo  A: dovremo attendere poi solo le ore 20.30 per seguire le ultime sfide del girone C.

RISULTATI SERIE C E CLASSIFICA: IL CONTESTO

Pur impazienti di dare spazio a questa domenica interamente dedicata ai risultati della Serie C, l’ultima riservata al campionato regolare 2020-21 della terza serie del calcio italiano, ci pare doveroso dare un occhio da vicino a quanto sta accadendo nelle varie classifiche dei gironi: quali sono i verdetti già noti? Cominciando dal gruppo A abbiamo parlato della già chiara promozione in Serie B del Como, che superato per 2-1 l’Alessandria nell’ultimo turno di campionato, ha dunque ottenuto certezza matematica del salto di categoria. Alle spalle del lariani già diversa club sono poi sicuri di far parte del prossimo tabellone play off come Pro Vercelli e Renate, mentre in fondo è gran scontro tra Giana e Pro Sesto per la salvezza: per la retrocessione il discorso pare ancora aperto tra tre club toscani come Pistoiese, Lucchese e Livorno.

Nel girone B invece ancora non si sa chi tra Perugia e Padova volerà in serie B a fine stagione: Sudtirol e Modena sanno già che affronteranno i play off a fine stagione, mentre in fondo alla graduatoria di certo vi è solo la qualificazione ai play out del Fano (nonostante il pareggio contro la Triestina), ma nulla vi è di chiaro in termini di retrocessione. Infine per il girone C sappiano bene della promozione al secondo campionato della Ternana e pure è ormai scontata la retrocessione della Cavese: per quanto riguarda play off e play out per vi è ancora gran mistero. Ma ormai non dovremo attendere oltre per avere gli ultimi responsi.

RISULTATI SERIE C

GIRONE A

FINALE Alessandria-Pro Patria 0-1

FINALE Carrarese-Pro Vercelli 0-0

FINALE Giana Erminio-Pistoiese 2-0

FINALE Grosseto-Olbia 2-0

FINALE Lecco-AlbinoLeffe 1-2

FINALE Livorno-Pro Sesto 0-2

FINALE Novara-Como 0-5

FINALE Piacenza-Juventus U23 3-2

FINALE Pontedera-Pergolettese 5-1

FINALE Renate-Lucchese 1-0

CLASSIFICA GIRONE A

Como 75

Alessandria 68

Renate 65

Pro Vercelli 63

Pro Patria 61

Lecco 60

Albinoleffe 57

Pontedera 55

Grosseto 54

Juventus U23 52

Novara, Piacenza 49

Olbia 47

Giana Erminio, Pergolettese, Carrarese 44

Pro Sesto 43

Pistoiese, Lucchese 31

Livorno (-8) 29

GIRONE B

FINALE Cesena-Arezzo 3-1

FINALE FeralpiSalò-Perugia 0-2

FINALE Gubbio- Fano 2-1

FINALE Legnago Salus-Fermana 3-1

FINALE Matelica-Imolese 3-0

FINALE Padova-Sambenedettese 1-0

FINALE Ravenna-Carpi 2-1

FINALE Triestina-Mantova 1-1

FINALE Virtus Verona-Modena3-3

FINALE Vis Pesaro-Südtirol 1-3

CLASSIFICA GIRONE B

Perugia, Padova 79

Sudtirol 75

Modena 70

Feralpisalò 60

Triestina 59

Cesena 57

Matelica 56

Sambenedettese 50

Mantova, Virtus Verona 49

Gubbio 48

Fermana 42

Carpi, Vis Pesaro 41

Legnago Salus 38

Imolese 35

Fano 33

Ravenna 30

Arezzo 29

 

GIRONE C

FINALE Bari-Bisceglie 2-1 – 5′ Rocco (BI), 42′ D’Ursi (BA), 83′ Antenucci (BA)

FINALE Casertana-Paganese 1-1 – 11′ Pacilli (C), 39′ Guadagni (P)

FINALE Catanzaro-Monopoli 2-2 – 37′ Pierno (C), 46’pt Mercadante (M), 55′ Garufo (C), 85′ Liviero (M)

FINALE Cavese-Avellino 1-1 – 48’pt Carriero (A), 80′ Marzupio (C)

FINALE Foggia-Catania 2-2– 15′ Curcio (F), 20′ D’Andrea (F), 34′ Golfo (C), 77′ Golfo (C)

FINALE Teramo-Viterbese 2-0 – 6′ Ilari, 20′ Bombagi

FINALE Ternana-Juve Stabia 3-4 – 13′ Fantacci (J), 59′ Suagher (T), 63′ Orlando (J), 69′ Raicevic (T), 75′ Raicevic (T), 88′ Berardocco (J), 92′ aut. Salzano (J)

FINALE Vibonese-Turris 1-1 – 65′ Spina (V), 78′ Persano (T)

FINALE Virtus Francavilla-Palermo 1-3 – 21′ Nunzella (V), 30′ Valente (P), 41′ Valente (P), 60′ Silipo (P)

CLASSIFICA GIRONE C

Ternana 90

Catanzaro 68

Avellino 68

Bari 63

Juve Stabia 61

Catania (-2) 59

Palermo 53

Teramo 52

Foggia 51

Casertana 45

Monopoli 41

Viterbese 40

Potenza, Turris 39

Virtus Francavilla 38

Vibonese 36

Paganese 32

Bisceglie 30

Cavese 23

© RIPRODUZIONE RISERVATA