Risultati Serie C/ Quarti playoff: dramma Renate, sogno Albinoleffe, ok l’Avellino!

- Claudio Franceschini

Risultati Serie C: il ritorno dei quarti di finale playoff premia Alessandria, Albinoleffe, Avellino e Padova. Queste quattro squadre volano in semifinale, rischio enorme per i veneti.

Maniero Avellino Sudtirol mischia lapresse 2021 640x300
Risultati Serie C, ritorno quarti playoff (Foto LaPresse)

RISULTATI SERIE C: ECCO LE SEMIFINALISTE!

I risultati di Serie C per il ritorno dei quarti playoff esaltano Alessandria, Albinoleffe, Padova e Avellino: saranno queste quattro squadre a giocare la Final Four dei playoff di Serie C, con i seriani accoppiati ai piemontesi e la sfida tra biancoscudati e irpini. Se al Druso e al Moccagatta le cose sono andate come previsto e senza troppi sussulti (a Bolzano Casiraghi ha segnato all’ultimo secondo, mentre l’Alessandria ha fatto valere il gol di Arrighini nel recupero del primo tempo per eliminare la Feralpisalò), sugli altri due campi è successo di tutto: a Padova il Renate ha segnato tre gol in 17 minuti ribaltando tutto, il Padova ha rischiato di affondare ma Nocciolini si è divorato due colossali occasioni a un metro da Dini e così Ronaldo Pompeu da Silva ha trovato la rete scaccia-incubi per la squadra veneta, che però ora dovrà fare più di così per avere ragione dell’Avellino, mentre si può decisamente mangiare le mani il Renate che forse non avrà più un’occasione del genere. A Catanzaro invece l’Albinoleffe ha timbrato un’altra impresa: dopo aver eliminato il Modena all’ultimo respiro, i bergamaschi hanno fatto fuori il Catanzaro con un gol di Gelli a 6 minuti dal 90’, e da totale outsider continuano la loro corsa da sogno verso la promozione. Non resta dunque che aspettare le semifinali dei playoff di Serie C, non vediamo l’ora… (agg. di Claudio Franceschini)

RITORNO QUARTI PLAYOFF AL VIA!

Siamo finalmente pronti a vivere le partite che ci forniranno i risultati di Serie C per il ritorno dei quarti playoff. Tra le squadre che potrebbero prendersi la semifinale c’è anche il Catanzaro, che tra il 1971 e il 1983 ha preso parte a sette campionati di Serie A e in qualche modo ha scritto la storia del principale torneo; da quel momento però è iniziato il calo, anche se poi ci sono state stagioni importanti in cadetteria. Per la precisione, l’ultima è datata 2005-2006: 15 anni fa il Catanzaro retrocedeva con quattro allenatori alternatisi in panchina, che non avevano evitato l’ultimo posto in classifica al paridei14 gol di Giorgio Corona, che però si era guadagnato la Serie A con il Catania. Ora è tempo di scoprire come andranno le cose sui campi, a cominciare dal Moccagatta dove Alessandria Feralpisalò, come abbiamo già visto, sta per tenerci compagnia: quali saranno le quattro squadre che supereranno i quarti dei playoff e otterranno la qualificazione alla semifinale, avvicinando così il sogno della promozione nel campionato cadetto? Non resta che metterci comodi per iniziare a rispondere, finalmente per i risultati di Serie C è tutto pronto e si può allora tornare a giocare! (agg. di Claudio Franceschini)

LA STORIA DELL’ALESSANDRIA

Si avvicina il momento dei risultati di Serie C per il ritorno dei quarti playoff: rischia un’altra beffa l’Alessandria, che ha perso a Salò la partita di andata e adesso deve vincere al Moccagatta, potendolo fare con qualunque risultato. I grigi sono sicuramente la squadra più sfortunata e sprecona degli ultimi anni: resterà nella storia la rimonta subita dalla Cremonese, che era stata messa a -9 ma che era riuscita a vincere il girone A ottenendo la promozione diretta. L’Alessandria si era dovuta accontentare dei playoff, era arrivata in finale ma aveva perso contro il lanciatissimo Parma dei tre salti di categoria consecutivi – quello era il secondo. Era il 2017; l’anno seguente, come abbiamo ricordato pochi giorni fa, la squadra piemontese aveva incrociato proprio la Feralpisalò ai playoff, le aveva segnato 3 gol al Turina ma nel finale ne aveva incassati due, che erano poi risultati decisivi per l’eliminazione, passata attraverso un’incredibile sconfitta interna. Adesso l’Alessandria, che haoperato una bella rimonta per timbrare il secondo posto nel girone A, vuole finalmente superare l’ostacolo della postseason e tornare in Serie B: la Feralpisalò ha vinto la partita di andata e ha ben altri piani, vedremo come andranno le cose al Moccagatta… (agg. di Claudio Franceschini)

IL TABELLONE DEI PLAYOFF

I risultati di Serie C ci conducono verso il ritorno dei quarti playoff, e un tabellone già formato: significa che al termine delle partite di oggi saranno già noti gli incroci delle semifinali, che andranno in scena il 6 e 9 giugno sempre in andata e ritorno. Stuzzica il possibile incrocio tra Padova e Sudtirol, che hanno lottato direttamente per la promozione nel girone B ma, perdendo punti nelle partite decisive, sono state entrambe beffate dal Perugia e adesso potrebbero nuovamente incrociarsi per andare a prendersi un posto in finale. Un altro match tra due squadre dello stesso girone potrebbe essere Alessandria Albinoleffe, ma entrambe partono da una situazione poco favorevole anche se entrambe, di fatto, hanno tutte le possibilità aperte di centrare il colpo e prendersi così il penultimo atto di questa lunga strada rappresentata dai playoff di Serie C. Potremmo avere il Catanzaro a incrociare il cammino della Feralpisalò, mentre il Padova se la potrebbe vedere con l’Avellino in un match tra due società nobili; questo significa anche che un’ipotetica finale playoff per la promozione vedrebbe sfidarsi Catanzaro e Avellino, che si sono date battaglia per il secondo posto nel girone C con i calabresi che hanno operato il sorpasso nelle ultime due giornate. (agg. di Claudio Franceschini)

SI DECIDONO LE SEMIFINALISTE!

I risultati di Serie C tornano a farci compagnia mercoledì 2 giugno: alle ore 16:30, con Alessandria Feralpisalò, scatta il ritorno dei quarti di finale dei playoff il cui programma si completerà con le tre partite delle ore 17:30, vale a dire Catanzaro Albinoleffe, Padova Renate e Sudtirol Avellino. Le squadre che oggi giocano in casa sono le teste di serie, vale a dire quelle che hanno la migliore posizione nella classifica della stagione regolare: oltre a poter giocare il ritorno sul proprio campo, hanno anche il vantaggio di poter replicare il risultato dell’andata per qualificarsi in semifinale, e fare un altro passo di avvicinamento verso una promozione che sarà unica, andando ad accompagnare Como, Perugia e Ternana che hanno già centrato l’obiettivo della Serie B.

Questo significa che non ci saranno tempi supplementari o calci di rigore a definire il passaggio del turno dei playoff, né tantomeno il doppio valore dei gol in trasferta: ciononostante chi oggi è in casa potrebbe venire eliminato, perché le partite di andata hanno fornito esiti anche sorprendenti. Vedremo allora quello che succederà, mentre aspettiamo che per i risultati di Serie C si torni a giocare possiamo ricordare brevemente quello che era successo nelle gare andate in scena 72 ore fa, provando anche a ipotizzare come potrebbero andare le cose tra qualche ora, quando finalmente si scenderà in campo.

RISULTATI SERIE C: SITUAZIONE E CONTESTO

Ci avviciniamo dunque ai risultati di Serie C per il ritorno dei quarti playoff: situazione di grande vantaggio per il Padova che ha vinto a Meda per 3-1, ora dunque il Renate dovrà non solo imporsi all’Euganeo ma anche farlo con almeno tre gol di scarto, perché appunto in caso di differenza reti uguale non avrà l’ausilio della classifica. Servono due gol di margine al Sudtirol, battuto ad Avellino ma che oggi sarà in casa; gli irpini però hanno confermato di essere una squadra tosta che, nonostante le difficoltà con cui hanno chiuso il girone C (perdendo un secondo posto che sembrava blindato), si sono ritrovati quando contava e ora possono far fuori una rivale che fino a due giornate dal termine era in corsa con Perugia e Padova per la promozione diretta nel girone B. C’è maggiore equilibrio nelle altre due partite dei quarti playoff: di sicuro a Catanzaro, dove i calabresi ripartono da un 1-1 beffardo che però consente loro di pareggiare a domicilio ed eliminare un Albinoleffe che sta confermando il suo status di rivelazione. Anche ad Alessandria però si giocherà sui dettagli: l’andata se l’è presa la Feralpisalò ma solo per un 1-0, al Moccagatta allora è tutto aperto e noi non vediamo l’ora di scoprire come andranno le cose…

RISULTATI SERIE C: RITORNO QUARTI PLAYOFF

RISULTATO FINALE Alessandria Feralpisalò 1-0 – 45’+2′ Arrighini (andata 0-1)

RISULTATO FINALE Catanzaro Albinoleffe 0-1 – 84′ Gelli (andata 1-1)

RISULTATO FINALE Padova Renate 1-3 – 49′ Galuppini (R), 56′ Kabashi (R), 66′ G. Giovinco (R), 82′ Ronaldo P. (P) (andata 3-1)

RISULTATO FINALE Sudtirol Avellino 1-0 – 99′ Casiraghi (andata 0-2)

© RIPRODUZIONE RISERVATA