RISULTATI SERIE D/ Classifiche gironi: Palermo, buona la prima! Borgosesia forza 4

- Mauro Mantegazza

Risultati Serie D: classifiche dei gironi, al termine della prima giornata notiamo la vittoria del Palermo sul campo del Marsala, ottimo avvio anche per il Borgosesia che ne fa 4 a Bra.

palermo serie D
Il Palermo milita nel girone I di Serie D (repertorio LaPresse)

Abbiamo i risultati di Serie D da questa intensa prima giornata: nel girone A parte molto bene il Borgosesia, una delle favorite per la promozione che si impone a Bra con un perentorio e pirotenico 4-3 facendo subito vedere ottime cose dal punto di vista offensivo. Altre due partite ricche di gol: la vittoria del Fossano contro il Prato, per 3-2, e il 3-3 con cui Caronnese e Sanremese si dividono la posta. C’è anche un pareggio per 2-2 tra Lucchese e Chieri, mentre va a vincere fuori casa anche il Ghivizzano che espugna il campo della Lavagnese. Possiamo poi notare come nel girone H vincano in casa l’Agropoli e il Fasano, che peraltro batte il Foggia: brutto avvio di stagione da parte dei satanelli, così anche per la Fidelis Andria che cade per 0-3 contro il Gelbison. L’esordio del Palermo invece è positivo: segna Lucera e i rosanero si impongono in trasferta contro il Marsala, buona la prima per la principale candidata a prendersi la promozione diretta e la grande protagonista di questo nuovo campionato di Serie D. (agg. di Claudio Franceschini)

PARTITE AL VIA

Tutto è pronto per scendere in campo e scoprire i risultati Serie D della prima giornata del nuovo campionato 2019-2020. L’anno scorso le nove promosse in Serie C erano state Lecco, Como, Arzignano Chiampo, Pergolettese, Pianese, Cesena, Avellino, Picerno e Bari, con gli irpini che si presi poi la soddisfazione di vincere lo scudetto della Serie D nel classico torneo di fine stagione fra le nove vincitrici dei gironi – in quanto tali già promosse tutte in Serie C. La composizione dei gironi non è esattamente la stessa rispetto allo scorso torneo, pur rispettando sempre la ripartizione secondo criteri di vicinanza geografica. La differenza più lampante si ha forse nel girone A, che ha adesso anche una più spiccata componente toscana compresa la Lucchese, senza dubbio una delle big della nuova Serie D. Il Foggia invece è nel girone H, infine troviamo il Palermo nel girone I. Tenuto presente tutto questo, diamo la parola ai campi: si gioca! (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

LE VARIAZIONI NEL CAMPIONATO

Presentando i risultati Serie D in vista del via ad un nuovo campionato, ricordiamo quali sono state le variazioni rispetto all’organico che avrebbe dovuto essere “normale” per la Serie D 2019-2020. Innanzitutto, bisogna sottolineare che non si sono iscritte quattro squadre che ne avrebbero avuto diritto, cioè Francavilla, Gela, Rezzato e Cuneo, quest’ultimo retrocesso dalla Serie C. Le altre quattro retrocesse dal campionato superiore (Bisceglie, Fano, Paganese e Virtus Verona) sono invece state tutte riammesse in Serie C per colmarne le mancanze, al pari di Modena e Reggio Audace, ripescate in virtù dei playoff della scorsa Serie D. Con la riduzione dell’organico a 154 squadre, si è proceduto all’integrazione mediante otto ripescaggi dall’Eccellenza (Agropoli, Città di Anagni, Gladiator, Legnano, Legnago Salus, Olympia Agnonese, Pomezia e Tamai), ripristinando lo standard di 162 partecipanti. A queste si sono successivamente aggiunte in sovrannumero quattro società di nuova affiliazione, sorte al posto di altrettante escluse dai campionati professionistici: Arzachena, Foggia e Lucchese non iscritte al campionato di Serie C e Palermo, non iscritto al campionato di Serie B. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

LA PRIMA GIORNATA

Oggi comincia settembre e ci attendono anche i primi risultati Serie D della nuova stagione. Infatti è in programma appunto oggi, domenica 1 settembre, la prima giornata del campionato Serie D 2019-2020. Inizia una nuova avventura nel massimo campionato dilettantistico del calcio italiano. Ricordiamo che pure in questo campionato la Serie D sarà un campionato decisamente impegnativo, dal momento che solamente la prima in classifica di ogni girone conquisterà l’agognata promozione in Serie C, dunque si annuncia come sempre grande battaglia. Le squadre in corsa sono in totale 166, di conseguenza due gironi (B e C) sono formati da 20 formazioni, mentre gli altri sette gruppi hanno 18 squadre ciascuno. La stagione regolare terminerà domenica 3 maggio 2020, in seguito si disputeranno Poule Scudetto, playoff per determinare la griglia di eventuali ripescati e playout salvezza.

RISULTATI SERIE D: LE SQUADRE DI SPICCO

Parlando dei risultati Serie D, è normale adesso evidenziare i nomi di maggiore spicco tra le 166 squadre iscritte alla quarta serie del calcio italiano. In evidenza assoluta c’è il Palermo, che a causa dell’esclusione dai campionati professionistici della precedente società rosanero deve ripartire proprio dalla Serie D, un colpo dirigismo per il capoluogo siciliano, una delle principali città d’Italia e che era stata in Serie A per ben 12 anni su 13 tra il 2004 e il 2017. Il Palermo avrà dunque il ruolo di “simbolo” della intera Serie D, come era stato il Bari nel passato campionato. Non mancano però altre città e squadre di grande blasone costrette a ripartire dai dilettanti. Come minimo vanno citate anche Foggia e Lucchese, altre due compagini di grande blasone che nobiliteranno la Serie D 2019-2020: sapranno tornare fra i professionisti già al termine del campionato che comincia oggi?

RISULTATI SERIE D, 1^ GIORNATA

GIRONE A

Bra Borgosesia 3-4
Caronnese Sanremese 3-3
Fezzanese Casale 1-0
Fossano Prato 3-2
Lavagnese Ghivizzano Borgo 0-2
Lucchese Chieri 2-2
Seravezza Pozzi Savona 1-1
Vado Real Forte Querceta 1-1
Verbania Ligorna 1-0

GIRONE B

Caravaggio Virtus Bergamo 3-3
Folgore Caratese NibionnOggiono 1-1
Inveruno Tritium 2-5
Levico Terme Castellanzese 3-1
Milano City Legnano 0-0
Pontisola Bolzano 1-0
Pro Sesto Arconatese 3-1
Scanzorosciate Brusaporto 1-0
Seregno Villa d’Almè 3-0
Sondrio Dro 1-1

GIRONE C

Adriese Montebelluna 2-2
Ambrosiana San Luigi 3-2
Belluno Este 0-0
Campodarsego Feltre 2-2
Cartigliano Mestre 1-0
Chions Caldiero Terme 0-1
Cjarlins Muzane Vigasio 1-0
Clodiense Tamai 1-1
Legnago Salus Villafranca 0-0
Luparense San Paolo Delta Rovigo 3-1

GIRONE D

Correggese Savignanese 4-2
Fanfulla Vigor Carpaneto 2-2
Fiorenzuola Breno 2-0
Forlì Franciacorta 2-2
Mantova Calvina 5-1
Mezzolara Sammaurese 3-2
Sasso Marconi Lentigione 2-3
SCD Progresso Alfonsine 2-1

GIRONE E

Albalonga Grassina 1-0
Bastia Aglianese 1-5
Cannara Scandicci 1-1
Foligno San Donato 1-0
Monterosi Follonica Gavorrano 1-0
Ponsacco Montevarchi 3-0
Sangiovannese Flaminia 1-0
Trestina Grosseto 1-1
Tuttocuoio Pomezia 1-2

GIRONE F

Agnonese Montegiorgio 0-1
ASD Pineto Fiuggi 0-0
Avezzano Campobasso 0-1
Jesina Recanatese 0-1
Matelica Cattolica 3-1
Porto Sant’Elpidio Giulianova 4-1
SN Notaresco Vastogirardi 3-5
US Tolentino Sangiustese 2-2
Vastese Chieti 2-2

GIRONE G

Aprilia Nuova Florida 1-0
Budoni Arzachena 1-0
Ladispoli Trastevere 2-3
Lanusei Muravera 1-1
Latte Dolce Torres
Nuova Cassino Portici 2-2
Ostia Mare Latina 2-2
Tor Sapienza Città di Anagni 3-0
Vis Artena Turris 0-3

GIRONE H

Agropoli Sorrento 2-1
Città di Fasano Foggia 1-0
Francavilla Bitonto 1-3
Gelbison Cilento Andria 2-1
Gladiator Altamura 2-1
Gravina Nardò 3-2
Nocerina Val d’Agri 3-1
Taranto Brindisi 0-1

GIRONE I

Acireale Palmese 4-1
Castrovillari Giugliano 4-0
Città di Messina Licata 1-1
Cittanovese Biancavilla 0-1
Marina di Ragusa Nola 2-1
Marsala Palermo 0-1
Roccella Corigliano 1-1
San Tommaso Savoia 1-1
Troina ACR Messina 2-0

© RIPRODUZIONE RISERVATA