RISULTATI SERIE D, CLASSIFICHE/ L’Aglianese resiste, a Messina sarà grande volata!

- Mauro Mantegazza

Risultati Serie D, classifiche dei 9 gironi dopo le partite di domenica 23 maggio: Aglianese e Campobasso resistono e avvicinano la promozione, a Messina sarà grande volata tra ACR e FC.

Serie C
Coppa Italia Serie C 2021-22 (LaPresse)

RISULTATI SERIE D: ECCO I FINALI!

Abbiamo i risultati di Serie D per le partite di questa domenica: nel girone A importanti le vittorie del Gozzano, sempre più vicino alla promozione con il successo di Caronno, e del Città di Varese che invece battendo il Borgosesia è praticamente salvo, perché come sappiamo la Lega Nazionale Dilettanti ha ufficializzato il blocco delle retrocessioni per le squadre che sarebbero al playout. Nel girone C il Trento si prende un 2-1 sul Campodarsego e conferma il +15 sulla prima inseguitrice, la Manzanese che vince sul campo del Montebelluna: come sappiamo i gialloneri sono già promossi in Serie C, nel girone D invece è ancora lotta serrata tra Aglianese, Lentigione e Fiorenzuola con quest’ultima che pareggiando contro la Rea Forte Querceta si stacca in maniera forse definitiva. Nel girone F importante vittoria del Campobasso a Giulianova, resiste però il Notaresco che però ha una partita in meno e dunque sembra dover alzare bandiera bianca, nel girone G il pareggio in extremis del Monterosi (contro un’Afragolese in inferiorità numerica) permette il +16 sul Latina, sostanzialmente irrecuperabile se non fosse che i pontini hanno due gare in meno e dunque, almeno dal punto di vista dell’aritmetica, hanno ancora una possibilità. Nel girone H vince il Taranto, lo fa anche il Picerno: i rossoblu si confermano a +3 con tre turni da giocare e dunque sarà un arrivo in volata – aritmeticamente ci sarebbe anche la Fidelis Andria, che però è a 8 punti dalla capolista. Infine il girone I, dove ACR Messina e FC Messina non sbagliano: il Football Club spegne i sogni del Gelbison Cilento e resta a -4 dalla rivale cittadina con tre giornate da disputare. (agg. di Claudio Franceschini)

PARTITE AL VIA!

Pochi minuti al via delle partite di oggi per i risultati Serie D, allora possiamo spendere qualche parola in più sul girone B, che colpisce la nostra attenzione avendo una sola partita in programma. Questo si deve al fatto che il gruppo B è stato quello meno colpito dai rinvii per Covid e di conseguenza è più avanti con il programma rispetto a tutti gli altri gironi della Serie D, dunque oggi osserva un turno di pausa che non vale solamente per Tritium e Franciacorta, che scenderanno in campo per un recupero. La capolista Seregno è in una posizione invidiabile, perché ha sei lunghezze di vantaggio sulla seconda a tre giornate dalla fine: 64 punti contro i 58 del Fanfulla, unica credibile inseguitrice rimasta in corsa. Il cammino del Seregno finora è fatto di venti vittorie, quattro pareggi e sette sconfitte in trentuno partite giocate, con 46 reti segnate e 29 subite. Domenica prossima dunque il Seregno potrebbe già festeggiare la promozione. Tutto questo per inquadrare la situazione di partenza, prima di scendere in campo: ma adesso si gioca! (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

IL GIRONE C

Mentre aspettiamo gli odierni risultati Serie D, dobbiamo approfondire il discorso sul girone C nel quale, come abbiamo già accennato, il Trento è ormai ad un passo dalla matematica certezza della promozione. La classifica di questo raggruppamento alla luce delle ultime partite giocate mercoledì (ricordiamo che ha 20 squadre e dunque 38 giornate in totale) ci dice infatti che il Trento ha 72 punti dopo le prime 34 partite giocate, con un bottino di ben venti vittorie, dodici pareggi e ben due sconfitte che rende la capolista praticamente inattaccabile da parte delle inseguitrici, con l’unica eccezione dell’ArzignanoChiampo, che è secondo con 58 punti. La matematica parla di 14 lunghezze di ritardo, che sarebbero incolmabili a quattro giornate dalla fine, tuttavia l’ArzignanoChiampo ha una partita ancora da recuperare, dunque potenzialmente potrebbe ancora fare 15 punti e superare il Trento se la capolista si bloccasse completamente nelle sue ultime quattro giornate. Scenario però francamente possibile solamente in teoria, di conseguenza possiamo affermare che la capolista Trento ormai è davvero ad un passo dal traguardo… (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

PER COMPLETARE IL PROGRAMMA…

I risultati Serie D saranno protagonisti anche oggi, domenica 23 maggio 2021, perché il massimo campionato dilettantistico del calcio italiano procede a ritmo altissimo per completare il proprio programma in una stagione difficilissima, segnata da diverse interruzioni (complete o sotto forma di centinaia di partite rinviate) a causa della pandemia di Coronavirus. La Serie D 2020-2021 infatti ormai gioca praticamente ogni mercoledì e anche questa settimana non ha fatto eccezione, oltre che naturalmente alla domenica per limitare un ritardo comunque evidente.

Sarà dunque l’ennesima giornata intensa di un campionato vissuto praticamente tutto di rincorsa, fin dallo stop per diverse settimane in autunno, quando la seconda ondata del Coronavirus cominciò ad essere un problema serio anche per questo campionato di Serie D poi proseguito con uno stillicidio di rinvii, tanto che i recuperi ci stanno tenendo compagnia quasi quanto le giornate regolari. Oggi dunque si torna in campo, l’orario d’inizio salvo eccezioni sarà fissato alle ore 16.00, segno che siamo sempre più vicini all’estate – ma c’è ancora tanto da giocare in Serie D.

RISULTATI SERIE D: LA SCORSA DOMENICA…

Mentre siamo in attesa di scoprire che cosa succederà per i risultati Serie D in questa intensa domenica 23 maggio e ricordato ancora una volta che molte squadre hanno giocato anche mercoledì 19 maggio (ad esempio il Trento è ormai davvero ad un passo dal traguardo della matematica certezza della promozione), diamo qualche indicazione su quanto era invece successo domenica scorsa, nell’ultimo turno completo di campionato disputato.

In evidenza anche sette giorni fa c’era stata la marcia del Trento proseguita poi appunto mercoledì, altre due capolista dominanti sono nel girone G il Monterosi e il Seregno nel girone B. Altre squadre prime in classifica che sembrano molto solide nei rispettivi raggruppamenti sono il Taranto nel girone H e il Campobasso nel girone F, gli altri gruppi sono invece più incerti – e comunque spesso bisogna ancora tenere conto di variabili quali il diverso numero di partite giocate perché vi sono vari recuperi ancora pendenti. Le partite di oggi che cosa potranno cambiare nella lotta per le promozioni?

RISULTATI SERIE D E CLASSIFICHE

GIRONE A

Caronnese Gozzano 0-1
Chieri Casale 1-0
Città di Varese Borgosesia 2-0
Folgore Caratese Arconatese 2-0
Fossano Legnano 4-5
HSL Derthona Bra 2-2
Imperia Lavagnese 0-2
PDHAE Saluzzo 0-0
Vado Sanremese 1-3

GIRONE B

Tritium Franciacorta 1-1

GIRONE C

Ambrosiana Delta Porto Tolle 1-1
ArzignanoChiampo Luparense 0-0
Belluno Chions 1-0
Este Cjarlins Muzane 2-0
Feltre Cartigliano 2-0
Mestre Caldiero Terme 1-1
Montebelluna Manzanese 0-1
San Giorgio Sedico Adriese 2-1
Trento Campodarsego 2-1
Union Clodiense Bolzano 1-0

GIRONE D

Correggese Progresso 1-0
Ghivizzano Borgo Sammaurese 1-1
Lentigione Corticella 3-1
Mezzolara Seravezza Pozzi 1-1
Prato Marignanese 1-0
Pro Livorno Forlì 0-4
Real Forte Querceta Fiorenzuola 1-1
Rimini Bagnolese 2-2
Sasso Marconi Agliasnese 1-2

GIRONE E

ACN Siena Montevarchi
Cannara Scandicci
Flaminia San Donato
Grassina Montespaccato
Ostia Mare Trestina
Pianese Foligno
Sangiovannese Lornano Badesse
Tiferno Lerchi Follonica Gavorrano
UC Sinalunghese Trastevere

GIRONE F

ASD Pineto Montegiorgio 1-0
Cynthialbalonga Agnonese 3-1
Fiuggi Aprilia 2-2
Giulianova Campobasso 0-1
Porto Sant’Elpidio Matese 0-1
Rieti Castelfidardo 1-0
Tolentino SN Notaresco 0-2
Vastogirardi Vastese 2-1

GIRONE G

Afragolese Monterosi 1-1
Arzachena Nocerina 1-1
Calcio Giugliano Nola 5-4
Cassino Lanusei 1-0
Gladiator Nuova Florida 3-1
Latte Dolce Torres 2-0
Muravera Carbonia 3-1
Savoia Insieme Formia 1-0

GIRONE H

AC Nardò Molfetta 4-2
Brindisi Picerno 0-1
Casarano Bitonto 0-3
Città di Fasano Francavilla 0-1
Fidelis Andria Portici 1-0
Gravina Lavello 1-1
Puteolana Sorrento 1-1
Real Aversa Audace Cerignola 1-3
Taranto Altamura 1-0

GIRONE I

Castrovillari Rotonda 1-0
Dattilo Biancavilla 4-2
FC Messina Gelbison Cilento 1-0
Paternò Cittanovese 2-1
Rende Licata 0-0
Roccella Acireale 0-1
San Luca Marina di Ragusa 2-1
Troina ACR Messina 0-4

CLICCA QUI PER LE CLASSIFICHE DI TUTTI I GIRONI DELLA SERIE D

© RIPRODUZIONE RISERVATA