RISULTATI SERIE D, CLASSIFICHE/ Monterosi, è quasi fatta! Torna a vincere il Siena

- Claudio Franceschini

Risultati Serie D, classifiche: dopo i recuperi di mercoledì 21 aprile è quasi fatta la promozione del Monterosi che domina anche contro il Cassino, mentre il Siena si impone in trasferta.

Varese testa facebook 2021 640x300
Risultati Serie D, recuperi mercoledì 21 aprile (da facebook.com/OfficialCittadiVarese)

RISULTATI SERIE D: QUASI FATTA PER IL MONTEROSI

Abbiamo il quadro completo dei risultati di Serie D per questo mercoledì dedicato ai recuperi. Cominciamo dal girone A, dove il Città di Varese cade ancora: la sconfitta sul campo della Folgore Caratese complica i piani salvezza dei biancorossi, che domenica erano stati scottati dal pareggio subito all’ultimo secondo contro la Lavagnese. Nel girone C il Delta Porto Tolle schianta l’Ambrosiana con un netto 3-0, nel girone D vittorie esterne per Mezzolara e Bagnolese (contro Real Forte Querceta e Progresso) mentre il Rimini non va oltre il 2-2 sul campo della Correggese. Nel girone E giocava il Siena che ha vinto in trasferta contro il Grassina, 3-1 esterno per il San Donato sul Lornano Badesse; passiamo poi al girone D, dove il Pineto batte la Matese e abbiamo un altro 2-2, quello tra Castelfidardo e Fiuggi. Nel girone G era impegnata la capolista Monterosi, che non ha sbagliato: 3-0 al Cassino a prolungare la striscia vincente e allungare sulla Vis Artena, poi vittoria dell’Insieme Formia e reti bianche tra Nuova Florida e Afragolese. Nel girone H vincono 2-1 in casa Casarano e Gravina, rispettivamente contro Nardò e Real Aversa, mentre pareggiano Lavello e Altamura; infine il girone I, dove il San Luca conferma il suo campionato di Serie D di ottimo livello vincendo sul terreno di gioco del Rotonda. Successo interno invece per il Dattilo, che supera il Licata. (agg. di Claudio Franceschini)

PARTITE AL VIA!

Siamo pronti a vivere la lunga giornata dedicata ai risultati di Serie D. Per dare l’idea della situazione in cui versa il campionato, possiamo prendere ad esempio la situazione del Città di Varese, squadra nobile che si sta giocando la salvezza nel girone A: la trasferta di Carate contro la Folgore è una delle cinque partite che i biancorossi devono recuperare (le altre sono contro Casale, Vado, Legnano e Sanremese). Allenato da Ezio Rossi, il Città di Varese aveva pareggiato a reti bianche contro il Fossano il 7 marzo: è tornato in campo domenica (2-2 contro la Lavagnese, subendo il pareggio al 95’ minuto) dopo 42 giorni di inattività. È un esempio, perché altre squadre versano in condizioni simili: al netto del poco tempo per recuperare queste gare, non è nemmeno semplice rimanere fermi per un mese e mezzo e poi riprendere le gare ufficiali, contro squadre che magari hanno giocato settimana dopo settimana e sono dunque in ben altra condizione. Chiaramente il campionato è per questo anomalo e disputato in condizioni poco consone, tuttavia si prosegue in attesa che venga presa una decisione ufficiale; dunque ora la parola passa ai campi perché finalmente ci siamo, per i risultati di Serie D legati ai recuperi si comincia a giocare! (agg. di Claudio Franceschini)

RISULTATI SERIE D: LE CAPOLISTA

Tra le squadre che sono impegnate oggi per i risultati di Serie D dobbiamo citare anche il Monterosi: capolista del girone G, la formazione viterbese gioca in casa contro il Cassino, che occupa la decima posizione in classifica, e vede ormai vicina la promozione. Certo: mancano ancora otto gare e sono nove quelle che la Vis Artena, principale inseguitrice, deve disputare, ma anche pareggiando le ultime due uscite il Monterosi ha mantenuto 10 punti di vantaggio, a conferma di un grande passo. Una sola sconfitta (a metà febbraio sul campo del Carbonia), imbattuto sul campo sintetico del Martoni Marcello (12 vittorie consecutive prima di pareggiare, curiosamente tre giorni fa, contro l’Insieme Formia) e un inusuale capocannoniere nel difensore centrale Andrea Costantini (11 gol) che si aiuta calciando i rigori; sono ora 9 le partite di imbattibilità della capolista del girone G, che vede davvero vicina la promozione in Serie Ce oggi può allungare a +13 sulla Vis Artena, che non sarà impegnata oggi. Vedremo allora quello che succederà quando si inizierà a giocare, ma certamente per la squadra allenata da David D’Antoni è un’altra bella occasione per avvicinare l’obiettivo… (agg. di Claudio Franceschini)

ALTRI RECUPERI

Altri recuperi nella quarta divisione: i risultati di Serie D aprono le loro porte anche mercoledì 21 aprile, per partite che riguarderanno più o meno tutti i gironi (non si giocherà solo nel girone B) e che inizieranno alle ore 15:00. Dunque ci avviamo verso la fine di un campionato che però resta pieno di incognite, perché le gare che a causa della pandemia di Coronavirus sono rimaste indietro sono tante ed è ancora ampiamente possibile che non si arrivi alla data stabilita con il pieno dei match.

Di conseguenza, l’algoritmo che aveva già definito le classifiche dello scorso anno resta una possibilità, come quella che a un certo punto si fermi tutto per permettere di disputare playoff e playout; per il momento siamo appunto nel campo delle ipotesi e, in mancanza d’altro, possiamo solo provare a presentare questo turno infrasettimanale dedicato ai recuperi (che non sono pochi) provando a capire quali possano essere i temi principali che verranno sciorinati sui vari campi.

RISULTATI SERIE D: CLASSIFICHE, SITUAZIONE E CONTESTO

Per i risultati di Serie D dunque proviamo a capire quali siano i motivi di interesse in questo turno. Spicca l’impegno della Manzanese nel girone C: la squadra friulana gioca il derby contro il Cjarlins Muzane (settimo) e continua l’inseguimento al Trento, ma aver fatto due punti nelle quattro partite precedenti all’ultima vittoria ha fatto scappare la capolista, che ha 8 punti di vantaggio con le stesse gare giocate (cioè, la Manzanese dopo oggi ne avrà ancora una in più). Nel girone D attenzione a Rimini e Real Forte Querceta: rispettivamente quinta e sesta, ma staccatissime anche solo dal terzo posto del Lentigione (che si trova a +13) pur se le due partite da recuperare potrebbero se non altro far sperare in un finale entusiasmante, utile quantomeno a migliorare la loro posizione nei playoff visto che Aglianese e Fiorenzuola sono scappate.

In campo il Siena nel girone E: la Robur (o ex Robur) è ottava ma rispetto a chi la precede ha giocato molto meno, vero è che accusa 17 punti di ritardo dalla capolista Trastevere e ha deluso le aspettative. Nel girone I possiamo citare Rotonda e San Luca, che si affrontano tra poco: quinti con 38 punti (come il Biancavilla), qualora dovessero vincere i tre recuperi potrebbero mettere pressione al Gelbison Cilento in chiave secondo posto, troppo lontano invece l’ACR Messina che sembra ormai aver guadagnato terreno.

GIRONE A
RISULTATO FINALE Folgore Caratese Città di Varese 1-0

GIRONE C
RISULTATO FINALE Delta Porto Tolle Ambrosiana 3-0

GIRONE D
RISULTATO FINALE Correggese Rimini 2-2
RISULTATO FINALE Real Forte Querceta Bagnolese 1-2
RISULTATO FINALE Progresso Mezzolara 0-2

GIRONE E
RISULTATO FINALE Grassina Siena 0-1
RISULTATO FINALE Lornano Badesse San Donato 1-3

GIRONE F
RISULTATO FINALE Pineto Matese 2-0
RISULTATO FINALE Castelfidardo Fiuggi 2-2

GIRONE G
RISULTATO FINALE Insieme Formia Giugliano 2-1
RISULTATO FINALE Monterosi Cassino 3-0
RISULTATO FINALE Nuova Florida Afragolese 0-0

GIRONE H
RISULTATO FINALE Casarano Nardò 2-1
RISULTATO FINALE Gravina Real Aversa 2-1
RISULTATO FINALE Lavello Altamura 1-1

GIRONE I
RISULTATO FINALE Dattilo Licata 2-0
RISULTATO FINALE Rotonda San Luca 0-1

CLICCA QUI PER LE CLASSIFICHE DEI GIRONI DI SERIE D

© RIPRODUZIONE RISERVATA