RISULTATI SERIE D, CLASSIFICHE/ Il Gozzano vede la promozione, Fanfulla ko in casa!

- Mauro Mantegazza

Risultati Serie D, classifiche: nei recuperi di mercoledì 12 maggio il Gozzano vince in trasferta e avvicina la promozione, il Fanfulla cade in casa dopo la serie di 9 vittorie consecutive.

Notaresco veduta facebook 2021 640x300
Risultati Serie D, recuperi mercoledì 12 maggio (da facebook.com/notarescocalcio2018)

RISULTATI SERIE D: VITTORIA IMPORTANTE DEL GOZZANO

Abbiamo i risultati di Serie D per i recuperi di questo mercoledì, e dobbiamo dire che purtroppo ci sono altre partite che non sono state disputate allungando ancor di più un calendario la cui conclusione si fa sempre più complessa. Andiamo dunque a vedere quali siano stati gli esiti sui vari campi: nel girone A il Gozzano avvicina la promozione con la vittoria sul campo del Borgosesia, colpo del Fossano ultimo in classifica che nel finale si impone a Chieri. Nel girone B si esaurisce la corsa del Fanfulla: tira un respiro di sollievo il Seregno, dopo 9 vittorie consecutive i lodigiani si fermano contro il NibionnOggiono che festeggia una bella vittoria esterna. Nel girone C l’ArzignanoChiampo supera l’Union Clodiense, di fatto certificando la promozione del Trento; ko la Correggese nel girone D, sconfitta dalla Real Forte Querceta, mentre nel girone E è netta la vittoria del Follonica Gavorrano nei confronti del Lornano Badesse. Il girone F fa registrare il successo esterno del Rieti, il Notaresco prova a mettere pressione al Campobasso battendo 2-1 il Montegiorgio; vittoria esterna quella dell’Arzachena che nel girone G si impone sul Cassino, infine nel girone I arrivano i successi di Troina e Rotonda sempre in trasferta, rispettivamente contro Cittanovese e Licata. (agg. di Claudio Franceschini)

PARTITE AL VIA!

Siamo pronti a vivere la giornata dedicata ai risultati di Serie D per le partite di recupero. Una soltanto nel girone G, ed è Cassino Arzachena: in questo raggruppamento la testa della classifica è del Monterosi che, con una partita in più, ha 16 punti di vantaggio sulla Vis Artena. Si tratta, forse insieme al girone C dove domina il Trento, della situazione maggiormente definita per quanto riguarda la corsa alla promozione; nel girone I invece oggi non avremo alcuna squadra in corsa per la promozione, che si stanno giocando le due squadre di Messina (stesso numero di partite, ACR a +4 sul FC) e magari il Gelbison Cilento, sorprendentemente terzo con 6 punti da recuperare alla capolista. Sta però spiccando la buona stagione della Rotonda, che ha due partite in meno del San Luca e dunque potrebbe trovarsi a -3 dal quarto posto una volta completati i recuperi: tuttavia i biancoverdi hanno fatto 4 punti nelle ultime 5 giornate perdendo decisamente smalto, oggi sono ospiti di un Licata che si trova a centro classifica e potrebbe operare l’aggancio alla rivale del giorno. A noi però non resta ora che metterci comodi e stare a vedere come andranno le cose sui vari campi, per i risultati di Serie D finalmente si gioca! (agg. di Claudio Franceschini)

LA GRANDE RIMONTA DEL FANFULLA

Come abbiamo visto parlando dei risultati di Serie D, è meritevole un approfondimento sul Fanfulla. Storica società di Lodi, nel girone B si trova al secondo posto della classifica con 6 punti da recuperare al Seregno, e con una vittoria oggi (in casa contro il NibionnOggiono, sesto e a caccia di un posto nei playoff) sarebbero le stesse partite con un match di distanza in termini di margine. Il Fanfulla è in un grande momento: ha vinto le ultime 9 partite giocate, nell’ultimo turno ha rifilato 5 gol alla Vis Nova Giussano e ha un rendimento da 30 punti in 14 gare casalinghe, con una difesa che in 29 uscite ha incassato 25 gol totali. Si sta rendendo grande protagonista, in particolar modo, Frenci Qeros: albanese nato nel 1999, è un esterno offensivo che in questa stagione ha segnato 9 gol distribuendo 4 assist. Nel 2016 era nelle giovanili dell’Inter, ma i nerazzurri lo hanno dato in prestito al Pavia per poi venderlo al Como; quattro anni fa Qeros era tornato in patria per giocare con gli Sliema Wanderers, ritrovata continuità è stato acquistato dal Fanfulla con cui gioca la sua terza stagione. Sembra essere quella della consacrazione: l’anno prossimo lo vedremo almeno una categoria più su? I lodigiani sperano che, nel caso, sia con la stessa maglia che indossa oggi… (agg. di Claudio Franceschini)

ANCORA RECUPERI

Sono ancora recuperi quelli che per i risultati di Serie D sono attesi mercoledì 12 maggio. Si inizia a giocare alle ore 16:00 (come già accaduto domenica) e le partite chiaramente non saranno tantissime, ma anche questo infrasettimanale ci terrà compagnia in maniera interessante. Nel frattempo la Lega Nazionale Dilettanti deve capire cosa fare con le retrocessioni: sempre più probabile il congelamento dei playout e dunque la salvezza per tutte le squadre che dovrebbero giocarli. Questo metterebbe al sicuro, per esempio, il Città di Varese che dopo il pareggio nel derby contro la Castellanzese non scenderà in campo a Sanremo, visto che la squadra ligure è in quarantena e non ha giocato nemmeno nel weekend.

Insomma, per i risultati di Serie D dobbiamo parlare ancora una volta di una situazione in via di definizione, e che è sempre più incerta; noi però possiamo metterci in attesa delle partite di oggi per scoprire quello che succederà in campo, sperando ovviamente che le gare che verranno disputate siano almeno la maggior parte rispetto a quelle che invece salteranno. Come sempre poi i campi ci daranno i loro verdetti e cambieranno le classifiche dei gironi.

RISULTATI SERIE D: SITUAZIONE E CONTESTO

Per i risultati di Serie D possiamo subito notare che il girone A vede in campo il Gozzano: la squadra piemontese ha una bella occasione perché è ospite di un Borgosesia penultimo in classifica, e potrebbe tornare in testa scavalcando un PDHAE rispetto al quale ha anche tre partite in meno. Il Chieri vuole invece salvarsi a prescindere dalle decisioni a tavolino: ospita il Fossano fanalino di coda, aggancerebbe il Derthona al quattordicesimo posto e avrebbe anche una gara in meno rispetto all’avversaria diretta, e due nei confronti dell’Arconatese che sarebbe poi un punto più sopra. Nel girone B chi sta facendo benissimo è il Fanfulla: la squadra lodigiana è in una grande serie e può accorciare sul Seregno tornando a mettere in discussione la promozione in Serie C. Attenzione al girone F: il Notaresco si trova a -6 dal Campobasso ma con la partita di oggi avrà giocato una volta in più, dunque i rossoblu sono ancora ampiamente padroni del loro destino. Il Pineto, che ha fatto 10 punti nelle ultime 5 partite, potrebbe salire al quarto posto in classifica e avrebbe due gare in meno della Matese, che al momento è agganciata a quel Castelnuovo Vomano con cui lo stesso Pineto gioca oggi, in casa.

GIRONE A
Borgosesia Gozzano 0-1
Chieri Fossano 0-1

GIRONE B
Fanfulla NibionnOggiono 2-3

GIRONE C
ArzignanoChiampo Union Clodiense 2-0
Cartigliano Chions 2-1
Este Delta Porto Tolle 1-1

GIRONE D
Real Forte Querceta Correggese 2-1

GIRONE E
Follonica Gavorrano Lornano Badesse 3-0

GIRONE F
Fiuggi Vastogirardi 1-1
Porto Sant’Elpidio Rieti 1-3
Recanatese Agnonese 5-2
Notaresco Montegiorgio 2-1
Vastese Castelfidardo 1-2

GIRONE H
Cassino Arzachena 2-3

GIRONE I
Cittanovese Troina 0-1
Licata Rotonda 1-2

CLICCA QUI PER LE CLASSIFICHE DI SERIE D (da lnd.it)

© RIPRODUZIONE RISERVATA