RITA DALLA CHIESA/ Techetecheté, siparietto con Fabrizio Frizzi a “Pane e Marmellata”

- Valentina Gambino

Rita Dalla Chiesa ricorda Fabrizio Frizzi, che oggi verrà omaggiato da Raiuno in occasioen del ritorno di Techetechetè

rita dalla chiesa domenica in
Rita Dalla Chiesa

Durante la puntata di Techetecheté è stato proposto anche uno spezzone del 1985 di “Pane e Marmellata”, il contenitore per ragazzi condotto assieme a quella che sarà sua moglie, Rita Dalla Chiesa. Un saluto alla papera mascotte della trasmissione, Penny, e un divertente siparietto con la Dalla Chiesa che si diverte a sottolineare: “L’unica cosa che riesce a distrarre Fabrizio è il telefono”. Proprio negli studi Rai della trasmissione “Pane e Marmellata” è nata la conoscenza tra Fabrizio Frizzi e Rita Dalla Chiesa che porterà al matrimonio tra i due, che si sposarono nel 1992, si separarono nel 1998 e divorziarono ufficialmente nel 1998. (agg. Di Fabio Belli)

“Pensavo che la mia vita fosse finita”

Rita Dalla Chiesa ricorda molto spesso il suo matrimonio con Fabrizio Frizzi. Il celebre conduttore scomparso prematuramente, ha avuto sempre l’appoggio della sua ex moglie, anche dopo la dolorosa separazione. Ed infatti i due, nonostante la loro storia fosse finita da un pezzo, hanno sempre mantenuto un ottimo rapporto d’intesa e affetto incondizionati. Durante una recentissima intervista tra le pagine di Diva e Donna la conduttrice è tornata sull’argomento, spiegando anche motivi che li avrebbero portati alla rottura. Il motivo principale fu molto semplice: Fabrizio si era innamorato di un’altra. Proprio mentre la coppia stava cambiando casa, Frizzi decise di lasciarla definitivamente. “Aveva creduto di invaghirsi di una tizia che ancora oggi è meglio mi stia alla larga”, confida la Dalla Chiesa. Nell’esporre questo episodio Rita ancora oggi, mostra rabbia e delusione. Dopo la separazione, l’ex coppia ha ricreato un nuovo rapporto, basato sull’amicizia incondizionata. Ed infatti la bionda è molto amica di Carlotta Mantovan, la moglie che Frizzi ha sposato nel 2014.

Rita Dalla Chiesa ricorda Fabrizio Frizzi

Rita Dalla Chiesa recentemente intervistata da TPI in occasione dell’uscita del suo libro edito da Mondadori dal titolo “Mi salvo da sola”, ha raccontato pure della lunga parentesi presente al suo interno, proprio dedicata a Fabrizio Frizzi: “Lavoravo a Gioia. Lui mi telefonava di notte. Era l’amico della notte. Mi lasciava i cornetti sotto casa, veniva in Vespa”, ha raccontato. La conduttrice è stata molto vicina a Fabrizio negli ultimi mesi della sua vita, durante quella battaglia combattuta con una forza ammirevole fino all’ultimo minuto. “Fabrizio amava la vita. Aveva donato il suo midollo osseo. Sua figlia Stellina, quando diventerà adulta potrà leggere i racconti più belli su suo padre”. Intervistata da Maurizio Costanzo in occasione di S’è fatta notte, ha invece parlato di quanto è stato difficile continuare senza di lui: “La sua scomparsa è stata durissima. Ero convinta che la mia vita fosse finita lì”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA