DIRETTA/ Argentina Uruguay (risultato finale 2-2) streaming: Messi risponde a Suarez!

- Fabio Belli

Diretta Argentina Uruguay. Streaming video e tv, risultato live del match amichevole in programma presso il New Bloomfield Stadium di Tel Aviv, in Israele.

Lautaro Argentina
Diretta Argentina Uruguay (Foto LaPresse)

DIRETTA ARGENTINA URUGUAY (RISULTATO FINALE 2-2): MESSI RISPONDE A SUAREZ!

Ha regalato grande spettacolo il match a Tel Aviv tra Argentina e Uruguay nel finale di partita. E’ diventato un affare di famiglia in casa Barcellona, con Luis Suarez che al 23′ ha riportato avanti gli uruguagi, ma nel finale di partita l’Albiceleste ha tentato il tutto per tutto per non uscire sconfitta dal confronto. E nel finale è stata premiata: prima Aguero è andato vicinissimo al gol con un colpo di testa tolto letteralmente dalla porta di Martin Campana, poi è arrivato un fallo di mano in area che ha portato alla concessione del rigore. Messi dal dischetto non ha lasciato scampo e le due squadre sono uscite tra gli applausi dopo tanto gol e spettacolo, col 2-2 divenuto il risultato finale dopo 6′ di recupero. (agg. di Fabio Belli)

STREAMING VIDEO E TV: COME VEDERE LA PARTITA

Argentina Uruguay non sarà trasmessa in diretta tv sui canali del digitale terrestre o del satellite in chiaro o a pagamento, né in diretta streaming video via internet: aggiornamenti in tempo reale si potranno reperire dunque in particolare sui siti Internet oppure sui profili social delle due Federazioni.

PARI DI AGUERO!

La ripresa al Bloomfield Stadium di Tel Aviv inizia con l’Argentina in avanti a caccia del pareggio contro l’Uruguay, subito un tentativo di Renzo Saravia finisce di poco a lato. La Celeste riesce comunque a riorganizzarsi rapidamente, al 5′ non c’è nessuno nell’area uruguagia a sfruttare un assist di Rodrigo De Paul, mentre all’8′ viene ammonito Diego Godin. All’11’ cambio per l’Uruguay con Laxalt che sostituisce Cavani, quindi al 18′ un fallo di mano di Vecino regala un invitante calcio di punizione per l’Argentina. E’ l’occasione giusta per Sergio Aguero che sugli sviluppi della punizione svetta di testa e riporta il punteggio in parità nell’amichevole israeliana tra Argentina e Uruguay. (agg. di Fabio Belli)

SBLOCCA CAVANI!

E’ stato l’asso del Paris Saint Germain, Edinson Cavani, a sbloccare il risultato nell’amichevole al Bloomfield Stadium di Tel Aviv tra Argentina e Uruguay. Perfetto inserimento in area di Cavani che ha tagliato fuori la difesa avversaria e ha depositato il pallone alle spalle del portiere avversario. Finale di primo tempo con un pizzico di nervosismo tra le parti, ammoniti proprio Cavani e Vecino nell’Uruguay, mentre nell’Argentina è stato Paredes a subire un cartellino giallo. Match vivace e piacevole, ma l’Uruguay si è dimostrato sicuramente più concreto nella sua fase offensiva, mentre l’Argentina ha pagato una certa mancanza di idee nonostante lo schieramento del tridente pesante Messi-Aguero-Dybala, terminando così in svantaggio il primo tempo. (agg. di Fabio Belli)

CI PROVA AGUERO

Argentina Uruguay 0-0: con qualche minuto di ritardo ha preso il via l’amichevole di lusso al Bloomfield Stadium di Tel Aviv. La Seleccion di Lionel Scaloni schiera titolare Dybala al fianco di Leo Messi e Aguero, ma anche German Pezzella al centro della difesa e Rodrigo De Paul come mezzala, a conferma delle scelte del CT già riferite alla Copa America della scorsa estate; nell’Uruguay ci sono Cavani e Luis Suarez fianco a fianco mentre le redini del centrocampo sono in mano a Lucas Torreira e Matias Vecino, con Caceres che gioca da terzino destro e Godin che forma la coppia centrale in difesa con Coates, a protezione del portiere Campan. La prima iniziativa è dell’Argentina: lancio per Aguero che viene intercettato prima di raggiungere il Kun. Fasi di studio in avvio di amichevole: l’Uruguay attende sornione e non pare intenzionato a prendere l’iniziativa, l’Albiceleste dopo il primo squillo è tornata a palleggiare senza affondare con decisione. Vedremo allora come procederanno le cose nel match, e se arriverà anche qualche gol a ravvivare la serata internazionale. (agg. di Claudio Franceschini)

ARGENTINA URUGUAY (RISULTATO 0-0): FORMAZIONI UFFICIALI!

Tutto è pronto per Argentina Uruguay, partita che arriva a portare un po’ di serenità a Tel Aviv in giorni decisamente difficili per Israele, nel mirino dei missili lanciati dalla Striscia di Gaza in occasione dell’ennesima crisi tra lo Stato ebraico e i palestinesi. Per l’Argentina sarà la seconda amichevole consecutiva di lusso contro le grandi rivali del Sudamerica, anche se ad enorme distanza dal loro continente. Appena venerdì infatti a Riad, in Arabia Saudita, l’Albiceleste ha vinto per 1-0 contro gli arcirivali del Brasile, grazie al gol segnato da Leo Messi al 13’ minuto del primo tempo. Una partita nel mondo arabo e l’altra in Israele, speriamo che il calcio possa aiutare a creare un clima più distensivo in quelle martoriate zone del mondo. La storia delle sfide fra le due sponde del Rio de la Plata l’abbiamo tratteggiata almeno per sommi capi, riassumere 188 partite d’altronde sarebbe impossibile. Come andrà il capitolo numero 189? Lo scopriremo presto: parola al campo, Argentina Uruguay comincia! ARGENTINA (4-3-3): Andrada; Sarabia, Otamendi, Ger. Pezzella, Tagliafico; De Paul, L. Paredes, Acuna; Dybala, Messi, Aguero. Allenatore: Lionel Scaloni URUGUAY (4-3-3): Campan; Caceres, Coates, Godin, Vina; Torreira, Vecino, Valverde; B. Lozano, Cavani, L. Suarez. Allenatore: Oscar Tabarez (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

I TESTA A TESTA RECENTI

Sempre più vicina la diretta di Argentina Uruguay, ci avviciniamo anche per quanto riguarda i precedenti, citando due sfide ben più recenti di quelle citate nel primo aggiornamento. Ai Mondiali 1986 in Messico Argentina e Uruguay si affrontarono negli ottavi di finale e la vittoria andò per 1-0 all’Albiceleste grazie al gol segnato da Pedro Pasculli al 41’ minuto, poi l’Argentina avrebbe vinto il titolo iridato, trascinata naturalmente da un certo Diego Armando Maradona, mattatore in particolare nel quarto di finale contro l’Inghilterra – partita indimenticabile per più di un motivo – e nella semifinale contro il Belgio. Nei quarti di finale della Coppa America 2011 invece fu l’Uruguay ad eliminare l’Argentina, che era il Paese organizzatore di quella edizione del massimo torneo sudamericano. La partita terminò 1-1 con i gol di Diego Perez per la Celeste e di Gonzalo Higuain per i padroni di casa, dunque tutto si decise dal dischetto dei calci di rigore. Ci fu un solo errore, commesso da Carlos Tevez, che decretò l’eliminazione dell’Argentina, mentre l’Uruguay andò in semifinale e poi avrebbe vinto la Coppa. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

LE RADICI DELLA RIVALITA’

Verso la diretta di Argentina Uruguay, dobbiamo ricordare che questa sfida ha scritto la storia fin dagli inizi. Molti sapranno che proprio le due Nazionali sudamericane giocarono la finale del primo Mondiale nel 1930, con la vittoria dell’Uruguay per 4-2 davanti al pubblico amico di Montevideo. Quello che forse è meno noto è che in quell’anno le sfide tra Argentina e Uruguay erano già un grande classico, basterebbe forse dire che il derby del Rio de la Plata a quella data era già stato molte volte decisivo in Coppa America: per ben sette volte le due squadre avevano occupato le prime due posizioni, con l’Uruguay primo in ben sei tornei (1916, 1917, 1920, 1923, 1924 e 1926) e un solo trionfo per l’Argentina (1927) – l’Albiceleste ne aveva vinte tre, ma nelle altre due occasioni con il Brasile secondo. Come se non bastasse, l’Uruguay aveva vinto le ultime due edizioni del torneo di calcio delle Olimpiadi a Parigi 1924 e poi ad Amsterdam 1928, nella seconda occasione battendo in finale proprio i cugini dell’Argentina. Se anche ci fermassimo a 89 anni fa, ce ne sarebbe a sufficienza per una storia leggendaria… (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

ORARIO E PRESENTAZIONE

Argentina Uruguay, in diretta dal New Bloomfield Stadium di Tel Aviv, in Israele, stasera lunedì 18 novembre alle ore 20.15, sarà una sfida amichevole che negli ultimi giorni ha attirato molto l’attenzione degli appassionati. I recenti raid a Gaza, con lancio di missili che ha interessato anche Tel Aviv, hanno messo in forse la disputa del match Argentina Uruguay, anche se le autorità locale stanno facendo di tutto per confermare lo spettacolo di due Nazionali che portano 4 titoli mondiali di fronte al pubblico israeliano. L’Argentina del CT Scaloni è ripartita con un nuovo ciclo e sta puntando molto sui giovani, per cui per l’occasione potrebbe rinunciare a Messi, che pure è l’attrazione più attesa a Tel Aviv e ha deciso l’altra amichevole di lusso con il Brasile. Per l’Uruguay solito spirito combattivo, potrebbe esserci spazio per uno spezzone di partita per Cavani, appena tornato nel Paris Saint Germain dopo l’infortunio.

PROBABILI FORMAZIONI ARGENTINA URUGUAY

Andiamo adesso a scoprire insieme quali sono le probabili formazioni che scenderanno in campo in Argentina Uruguay, lunedì 18 novembre alle ore 20.15 presso il New Bloomfield Stadium di Tel Aviv, in Israele, sfida amichevole tra le due storiche Nazionali sudamericane. Argentina del CT Scaloni schierata in campo con un 4-4-2: Marchesin, Foyth, Pezzella, Kannemann, Acuna, Gonzalez, Paredes, De Paul, Ocampos, Alario, Lautaro Martinez. Risponderà l’Uruguay del CT Tabarez con un 4-1-4-1: Campana, Coates, Gimenez, Godin, Laxalt, Valverde, Rodriguez, Vecino, Bentancur, Lozano, Gomez.

 



© RIPRODUZIONE RISERVATA