DIRETTA/ Crotone-Venezia (risultato finale 3-2) streaming video DAZN: game over!

- Fabio Belli

Diretta Crotone-Venezia (risultato finale 3-2), streaming video DAZN: finisce con la vittoria dei calabresi la partita dello Scida, che show

Spezia
Risultati Serie B, anticipi 25^ giornata (Foto LaPresse)

DIRETTA CROTONE-VENEZIA (RISULTATO FINALE 3-2): E’ FINITA!

E’ finita la partita fra Crotone e Venezia. All’Ezio Scida le due squadre hanno abbandonato il rettangolo di gioco, concludendo l’incontro sul risultato di 3 a 2 per i padroni di casa. Una gara davvero spettacolare quella da poco terminata, come dimostrato anche dalle cinque reti siglate. Alla fine l’ha decisa Golemic all’84esimo minuto di gioco: punizione del solito Barberis, con palla che arriva sulla testa del difensore serbo, bravo a schiacciare a terra e a battere Lezzerini. Una gara che sembrava non volesse mai finire quella dello Scida, sbloccatasi al nono dal Venezia con Aramu. Quindi il pareggio del Crotone con Simy al 35esimo, e il successivo vantaggio crotonese sempre con Simy al 55esimo. E’ toccato quindi agli ospiti rincorrere gli avversari e trovare poi il pareggio con Capello al 68esimo, fino alla rete del definitivo 3 a 2. (aggiornamento di Davide Giancristofaro)

DIRETTA CROTONE-VENEZIA (RISULTATO 2-2): IL PARI DI CAPELLO

A Crotone l’orologio ha da poco superato il 75esimo minuto di gioco, e siamo quindi entrati nell’ultimo quarto d’ora della partita contro il Venezia. Una gara che al momento in cui vi scriviamo si trova sul risultato di due a due, di nuovo in parità. A riportare in vantaggio i suoi ci ha pensato ancora Simy, che dopo aver trovato il gol del momentaneo vantaggio al 35esimo di gioco, ha siglato la doppietta personale al 55esimo: bel traversone di Molina, con palla che arriva sui piedi del nigeriano, che al volo trafigge Lezzerini. Venezia che però non si è arreso ed è riuscito ad acciuffare il pari al 68esimo con Capello, dopo spettacolare destro al volo su torre di Bocalon: che sfida all’Ezio Scida, la gara non è ancora finita (aggiornamento di Davide Giancristofaro)

DIRETTA CROTONE-VENEZIA (RISULTATO 1-1): CI PROVA CAPELLO!

L’orologio ha superato da poco i sessanta giri allo Scida, dove si sta giocando la partita fra il Crotone e il Venezia, match rientrante nel programma della nona giornata del campionato di Serie B. Le due squadre si trovano ancora sul risultato di una rete a uno, parità. I due allenatori hanno optato per gli stessi undici vistisi all’opera durante la prima frazione di gioco, nessun cambio quindi in corso d’opera. Partito subito forte il Venezia che al 49esimo ha collezionato una ghiotta occasione con Capello dopo bella palla di Aramu, sprecata però dal rossoverde. Se la gara dovesse concludersi con questo risultato, Crotone che rimarrebbe in seconda posizione a quota 16 punti, mentre il Venezia scivolerebbe all’ottavo posto a quota 13. La nostra redazione vi da appuntamento al 75esimo minuto di gioco circa per un nuovo update sulla sfida in corso in Calabria. (aggiornamento di Davide Giancristofaro)

DIRETTA CROTONE-VENEZIA (RISULTATO 1-1): FINE PRIMO TEMPO

Si chiude proprio in questi secondi la prima frazione di gioco della partita dell’Ezio Scida, Crotone-Venezia. Le due squadre sono rientrate temporaneamente negli spogliatoi sul risultato di uno a uno, in parità. Una decina di minuti prima del duplice fischio dell’arbitro, il Crotone ha trovato il pareggio, precisamente al 35esimo minuto di gioco, con Simy: corner di Barberis, con il calciatore dei calabresi che è svettato più in alto di tutti, gonfiando la rete. Crotone che era andato vicino al pareggio già al 30esimo dopo un bello scambio fra Mazzotta e Crociata. Il Venezia si era portato in vantaggio con Aramu al nono di gioco, ma all’intervallo è tutto da rifare: appuntamento alla seconda frazione di gioco. (aggiornamento di Davide Giancristofaro)

DIRETTA CROTONE-VENEZIA (RISULTATO 0-1): TACCO DI MONTALTO

Mezz’ora di gioco allo stadio Ezio Scida, per la partita della nona giornata di Serie B fra il Crotone e il Venezia. La sfida della cadetta si trova sul risultato di 0 a 1 dopo che la gara è stata sbloccata al nono minuto di gioco da Aramu. Venezia che ha “rischiato” di segnare il secondo gol, precisamente al diciassettesimo minuto di gioco: palla di Aramu dalla sinistra con spettacolare tacco al volo di Montalto, ma Cordaz è stato attento e ha fatto sua la sfera. Da segnalare che il Crotone non ha mai perso nella cadetta contro il Venezia, vincendo due partite e pareggiandone quattro, ma i veneziani non sono mai capitolati nelle ultime sei trasferte di B. Appuntamento al termine del primo tempo per un nuovo aggiornamento da Crotone sulla gara in questione. (aggiornamento di Davide Giancristofaro)

DIRETTA CROTONE-VENEZIA (RISULTATO 0-1): GOL DI ARAMU!

All’Ezio Scida di Crotone l’orologio ha quasi raggiunto i quindici giri della sfida fra i calabresi padroni di casa e il Venezia, e il risultato e già cambiato visto che le due squadre si trovano sullo zero a uno. La partita si è infatti sbloccata poco fa grazie ad Aramu, che ha trovato il gol che sta decidendo momentaneamente il match: palla bassa di Capello, con errore di Montalto, e sfera che giunge poi ad Aramu che di piatto ha battuto il portiere avversario. Crotone che era partito subito forte, con una bella occasione da gol già al terzo minuto di gioco, questa volta con Messias, e che poi ha preso un palo con Golemic dopo colpo di testa su punizione di Barberis. (aggiornamento di Davide Giancristofaro)

DIRETTA CROTONE VENEZIA (RISULTATO LIVE 0-0): LE FORMAZIONI UFFICIALI

Crotone Venezia comincia sotto buoni auspici per i calabresi: rispetto allo scorso anno il passo della squadra è sicuramente migliorato, tanto che a questa nona giornata i rossoblu arrivano con il secondo posto in classifica. Un Crotone che fino a questo momento ha perso soltanto una volta, sul campo della Cremonese; ci sono quattro risultati utili consecutivi e un buon rendimento offensivo, perché i gol segnati in campionato sono 12 a fronte di appena 5 subiti. Il Crotone inoltre ha già vinto due partite in trasferta, le stesse che allo Scida, e il rendimento tra casa e trasferta è quasi identico: potrebbe essere il segreto per una stagione di vertice che porti alla fine ad un’altra promozione in Serie A. Adesso però vediamo come andranno le cose nella diretta di Crotone Venezia, perché finalmente è arrivato il momento di giocare: leggiamo le formazioni ufficiali di questa partita dello Scida, che sta per prendere il via! CROTONE (3-5-2): Cordaz; Marrone, Spolli, Golemic; Molina, Benali, Barberis, Crociata, Mazzotta; Messias, Simy. VENEZIA (4-3-1-2): Lezzerini; Fiordaliso, Modolo, Cremonesi, Ceccaroni; Fiordilino, Maleh, Lollo; Aramu; Capello, Montalto. (agg. di Claudio Franceschini)

DIRETTA STREAMING VIDEO DAZN: COME VEDERE LA PARTITA

La diretta tv di Crotone Venezia, sabato 26 ottobre, non sarà disponibile sui canali televisivi in chiaro o a pagamento, sul satellite o sul digitale terrestre. DAZN avrà l’esclusiva del match in diretta streaming video via internet per tutti coloro che si collegheranno tramite pc al sito dazn.it, o con smart tv o dispositivi mobili come smartphone o tablet sull’applicazione DAZN.

TESTA A TESTA

Ci avviciniamo a grandi passi alla diretta di Crotone Venezia: una partita questa che si è disputata solo sei volte nella storia, con precedenti che fanno interamente riferimento al nuovo millennio e al campionato di Serie B. Una sfida che ai lagunari è sempre stata indigesta: il Venezia non è mai riuscito a battere il Crotone, al Penzo ha racimolato due pareggi l’ultimo dei quali è uno 0-0 nel maggio 2005, tra due squadre che erano in fondo alla classifica. Sono due le vittorie del Crotone, una allo Scida e una in terra Veneta; dobbiamo tornare al dicembre 2004 per trovare l’ultima interna, che era stata firmata da Tomas Guzman e Giampaolo Ciarcià. L’anno scorso il Venezia ha saputo frenare l’impeto dei calabresi nella partita in Calabria, ma alla fine di aprile ha subito un violento 1-4 interno che peraltro ha lanciato il Crotone verso una difficile salvezza. I lagunari, come sappiamo, anche in virtù di quel ko avrebbero giocato il playout perso contro la Salernitana, per poi essere ripescati in Serie B. (agg. di Claudio Franceschini)

IL PROTAGONISTA

Tra i protagonisti di Crotone Venezia spicca Alex Cordaz: uno dei grandi veterani del campionato di Serie B, compirà 37 anni il primo gennaio e dal 2015 difende la porta del Crotone. Con i calabresi gioca da gennaio 2015: prelevato dal Parma, è subito diventato titolare e nella sua prima stagione intera con questa squadra ha centrato la storica promozione in Serie A, diventando uno degli eroi dell’ancora più incredibile salvezza. Nel tempo Cordaz è anche diventato capitano del Crotone; a oggi ha collezionato 445 presenze con la maglia rossoblu e potrebbe decidere di giocare fino a centrare il traguardo delle 500. Se il rendimento sarà questo, l’obiettivo è certamente alla sua portata; dipenderà anche dalla società, ma ormai pare che Cordaz sia destinato a chiudere la carriera nel Crotone che dunque vuole portare un’altra volta in Serie A, a quel punto sperando ovviamente di essere ancora lui il portiere titolare. (agg. di Claudio Franceschini)

ORARIO E PRESENTAZIONE PARTITA

Crotone Venezia, diretta da Sozza, si gioca sabato 26 ottobre 2019 alle ore 15.00 presso lo stadio Ezio Scida di Crotone: la sfida è valevole per la nona giornata del campionato di Serie B. I calabresi sono stati in costante ascesa nelle ultime settimane e, dopo l’ultimo pareggio in rimonta ottenuto sul campo del Pisa, sono riusciti a salire al secondo posto in classifica a braccetto con l’Empoli, a 3 lunghezze di distanza dal Benevento prima della classe. Crotone dunque in grado di puntare alla zona che porta alla promozione diretta, così come il Venezia sembra in grado di poter puntare alla zona play off. I lagunari, proprio assieme alla capolista Benevento, sono l’unica squadra del torneo cadetto ancora imbattuta in trasferta ed hanno ripreso il loro cammino dopo la sosta con un’importante vittoria interna contro la Salernitana. 1-0 firmato da un gol di Bocalon in chiusura di primo tempo e Ascoli agganciato al settimo posto in classifica.

PROBABILI FORMAZIONI CROTONE VENEZIA

Le probabili formazioni che dovrebbero scendere in campo in Crotone Venezia, sabato 26 ottobre 2019 alle ore 15.00 presso lo stadio Ezio Scida di Crotone, sfida valevole per la nona giornata del campionato di Serie B. Il Crotone di Giovanni Stroppa giocherà con un 4-3-1-2: Agazzi, Mogos, Caracciolo, Ravanelli, Migliore, Arini, Castagnetti, Kingsley, Deli, Ciofani, Ceravolo. Il Venezia di Alessio Dionisi risponderà con un 4-3-1-2 così schierato: Lezzerini, Fiodaliso, Cremonesi, Modolo, Lakicevic, Maleh, Zuculini, Vacca, Aramu, Bocalon, Montalto.

LE QUOTE PER LE SCOMMESSE

Per chi vorrà scommettere su Crotone Venezia, le quote dell’agenzia di scommesse Snai fanno cadere i favori del pronostico sulla formazione calabrese. Vittoria interna quotata 1.60, eventuale pareggio proposto a una quota di 3.60 mentre l’affermazione in trasferta viene invece offerta a una quota di 5.75. Per quanto riguarda il numero dei gol complessivamente realizzati dalle due squadre nel corso della partita, over 2.5 quotato 2.05 e under 2.5 quotato invece 1.75.



© RIPRODUZIONE RISERVATA