RIVIERA, SERIE TV/ Anticipazioni e news 4 luglio 2019: Georgina cerca risposte

- Bruno Zampetti

Riviera, la serie tv su Canale 5. Anticipazioni della seconda puntata che andrà in onda giovedì 4 luglio 2019, quindi con un cambio nella programmazione

riviera_3_cs_2017
Riviera, anticipazioni

RIVIERA, ANTICIPAZIONI 4 LUGLIO 2019

Con un cambio di programmazione già alla seconda puntata, la serie tv Riviera tornerà su Canale 5 giovedì 4 luglio, anziché andare in onda di mercoledì, per lasciare spazio al debutto di un altro telefilm, Manifest. Le prime anticipazioni della seconda puntata di Riviera dicono che Georgina sarà ancora in cerca delle risposte alle domande che continuano ad accavallarsi nella sua testa. Più però farà delle scoperte, più emergerà un’immagine di Constantine molto diversa dall’uomo che lei ha sposato. In particolare, la donna vorrà incontrare il collezionista con cui il marito faceva affari. Delormes, invece, continuerà a nutrire sospetti su Negrescu e deciderà di interrogarlo. Arriverà anche il momento del gala organizzato dalla Fondazione Clios e succederanno delle cose che porteranno la polizia a indagare sulla famiglia di Constantine.

L’ATTESA PER GLI ASCOLTI

Sarà interessante vedere quali saranno gli ascolti della prima puntata di Riviera su Canale 5, soprattutto per la lunghezza della messa in onda di tre episodi uno dietro l’altro. Il dato dell’auditel potrà essere utile anche per fare dei raffronti la prossima settimana, quando la serie tv cambierà giorno di messa in onda, cosa che di solito non è gradita a chi si appassiona a una serie o a una fiction e si abitua a vederla nella prima serata di un determinato giorno, con una certa continuità. Già in passato ci sono stati dei casi di cambi di programmazione, sempre in casa Mediaset, che si sono rivelati controproducenti. C’è però da dire che nel periodo estivo il rischio di perdere dei telespettatori è più basso, essendo naturalmente l’audience più ridotta a motivo delle vacanze e delle serate che invitano più a stare fuori casa che davanti alla televisione.



© RIPRODUZIONE RISERVATA