“Robert De Niro costretto a lavorare per pagare i diamanti dell’ex moglie”/ Udienza..

- Stella Dibenedetto

“Robert De Niro costretto a lavorare per pagare le spese dell’ex moglie Grace Hightower”: la tesi dell’avvocato del divo di Hollywood.

robert de niro min 640x300
Screenshot da video

Roberto De Niro, secondo quanto raccontato dal suo avvocato Caroline Krauss, starebbe attraversando un momento delicato dal punto di vista economico per le spese dell’ex moglie Grace Hightower. Robert De Niro e la signora Grace Hightower si sposarono nel 1997 per poi divorziare nel 1999 e risposarsi nel 2004 e separarsi di nuovo nel 2018. Da allora, l’attore di Hollywood e l’ex moglie stanno portando avanti una causa di divorzio che li ha portati a discutere per questioni economiche. Nel corso dell’udienza, come si legge su Il Fatto Quotidiano, l’avvocato Grace Hightower, avrebbe puntato il dito contro la star di Hollywood, reo di aver ridotto gli alimenti all’ex moglie da un mensile di 375mila dollari a 100mila. A respingere l’accusa sarebbe stato l’avvocato di De Niro il quale, secondo il legale, non avrebbe una situazione economica rosea.

ROBERT DE NIRO, CAUSA CON L’EX MOGLIE GRACE HIGHTOWER

Come si legge su Il Fatto Quotidiano, durante l’ultima udienza della casa che Grace Hightower contro l’ex marito Robert De Niro, l’avvocato del divo di Hollywood, Caroline Krauss, avrebbe dichiarato che l’attore “sarebbe costretto ad accettare qualsiasi ruolo nei film che gli propongono”. L’avvocato dell’attore, poi, ha aggiunto: “Il signor De Niro ha 77 anni e sebbene ami il suo mestiere non dovrebbe essere costretto a lavorare a questo ritmo esasperato solo perché deve pagare le spese della ex moglie”. La guerra tra De Niro e l’ex moglie continua con gli avvocati pronti a difendere i rispettivi assistiti. La coppia ha due figli, Elliott e Helen Grace nata con la maternità surrogata.



© RIPRODUZIONE RISERVATA