Roberta Lanfranchi/ “Antonio Ricci mi chiamò: ‘se riattacchi..” (Da noi a ruota libera)

- Fabiola Iuliano

Chi è Roberta Lanfranchi, tra gli ospiti della nuova puntata di Da noi a ruota libera, programma in onda su Rai 1 e condotto da Francesca Fialdini

Paperissima Sprint
Roberta Lanfranchi conduce "Paperissima Sprint" (© Carlos Folgoso / Massimo Sestini)

Roberta Lanfranchi sarà oggi tra i protagonisti del racconto di Da noi a ruota libera, programma in onda su Rai 1 e condotto da Francesca Fialdini. Assieme a lei il cast di “Belle ripiene”, commedia teatrale in onda al Teatro Sistina dal prossimo 21 gennaio. Attrice, showgirl e ballerina italiana, Roberta Lanfranchi in passato si è fatta conoscere al grande pubblico per le sue partecipazioni a Striscia la Notizia, dove ha vestito i panni della velina mora, e Buona Domenica, nella stagione in onda dal 1995 al 1996. Ballerina di talento, ha raccontato di essere stata affascinata sin da piccola dalla danza, ma nei suoi piani non c’era solo ballare: “La mia strada per me era la danza, la danza classica e moderna, ma in realtà volevo fare la maestra elementare, ho fatto il magistrale”. La Lanfranchi è nota per aver sposato, nel 1999, l’attore e doppiatore Pino Insegno, da cui si è separata dieci anni dopo. Oggi Roberta Lanfranchi ha trovato un nuovo amore: nel 2012 ha infatti sposato l’autore tv Emanuele Del Greco.

ROBERTA LANFRANCHI: GLI INIZI E L’INCONTRO CON ANTONIO RICCI

L’incontro di Roberta Lanfranchi con il successo è stato piuttosto casuale; merito di uno stage al quale ha assistito anche un ballerino molto noto: Brian di Brian e Garrison. “Alla fine della lezione – ha ricordato la ballerina – mi si avvicina e mi dice ‘senti, non ho bisogno di farti un provino, perché ti ho visto ballare per un’ora e mezzo. Mi serve una ballerina per il nuovo programma di Fiorello, ci vediamo lunedì in sala prove'”. Incredula per ciò che le era capitato – e ancora giovanissima (aveva 21 anni, ndr) – la Lanfranchi è tornata a casa con la paura di dover dire ai suoi genitori di doversi trasferire a Milano: “torno a casa e comunico la notizia ai miei genitori, 30 secondi di silenzio, dopo di che mi dicono ‘tu lo vuoi fare?’, ho detto ‘io ci provo. Brian mi ha detto che sono giusta, perché togliermi questa possibilità?’. I miei mi anticipano l’affitto di casa, […] comincio e da lì è iniziata la mia carriera”. Risale soltanto a due anni dopo, però, l’arrivo a Striscia la Notizia, dove ha dato il via alla sua stagione da velina. A radio Free Station il ricordo della prima telefonata con il patron del programma: “(mi disse, ndr) sono Antonio Ricci, se attacchi perdi un’occasione, sei la nuova velina mora di Striscia”.



© RIPRODUZIONE RISERVATA