Roberto Alessi “Spero di avere fantasmi in casa”/ “Margherita Hack diceva che…”

- Stella Dibenedetto

Roberto Alessi, ospite di Ogni Mattina, parla dei fenomeni extranaturali: “Spero di avere i fantasmi in casa perchè mi proteggeranno. Margherita Hack diceva…”.

Roberto Alessi multa
Roberto Alessi

Roberto Alessi, ospite della puntata di oggi, giovedì 17 giugno, del programma di Tv8 “Ogni mattina”, condotto da Adriana Volpe, ha affrontato il tema dei fantasmi. Partendo dalla segnalazione di un telespettatore, Adriana Volpe, insieme ad altri ospiti tra cui Michele Cucuzza e Raffaello Tonon, ha affrontato il tema della case infestate. A tal proposito, Roberto Alessi ha condiviso con il pubblico una sua personale esperienza. “Anita Pensotti che è stata una grandissima giornalista del settimanale Oggi, viveva con il fantasma di un bambino che si chiama Collie. Un giorno, ero a casa sua e, sopra il camino, su una parete bianca, ha cominciato a disegnarsi una figura. Ho pensato ad una crepa del muro, ma era come un segno a matita. Anita Pensotti mi ha spiegato che bisogna avere molto rispetto per questi argomenti perchè c’è gente che si è rovinata la vita”, racconta il direttore del settimanale Novella 2000.

Roberto Alessi: “Margherita Hack parlava di energia che…”

“Quindi credi ai fantasmi?“, chiede Adriana Volpe dopo aver ascoltato il racconto di Roberto Alessi. “Sono estramamente sereno sull’argomento perchè penso che tutto quello che è extraterreno è positivo quindi spero di avere i fantasmi in casa perchè sono sicuro che mi proteggeranno“, racconta. “Molti anni fa mia moglie ha perso un suo cugino in un incidente. Lei vedeva dalla finestra e, ad un certo punto, sentiva che qualcuno la abbracciava. Ne ha parlato con il suo confessore che l’ha fatta incontrare con un esorcista. Hanno pregato molto insieme, lei si è sciolta in lacrime e l’esorcista ha detto che ha aiutato l’anima a staccarsi da questo mondo“, racconta il direttore che poi cita anche Margherita Hack che, nel corso della sua vita, aveva parlato di energia –  “Margherita Hack, una delle scienziate più importante e che era assolutamente atea, diceva che noi siamo energia che non viene dispersa completamente, ma rimane su questa terra“, conclude Alessi.



© RIPRODUZIONE RISERVATA