Roberto Burioni vs Giulio Tarro/ “Virologo da Nobel? Allora io sono Miss Italia!”

- Alessandro Nidi

Roberto Burioni vs Giulio Tarro: scintille fra i due virologi. Il primo: “Lui da Nobel? Allora io sono Miss Italia!”. La replica del secondo: “Bravo, fai le passerelle, ma senza parlare”

Roberto Burioni Patto Trasversale lapresse 2020
Il virologo Roberto Burioni (Foto LaPresse)

Scintille social fra i virologi Roberto Burioni e Giulio Tarro, protagonisti di una polemica nata in tv e proseguita su Twitter. Un breve riepilogo: nella serata di ieri, domenica 19 aprile 2020, Burioni era, come ormai spesso gli capita, ospite della trasmissione di Rai Due “Che Tempo che Fa”, condotta da Fabio Fazio. Durante la puntata, Burioni ha puntato il dito contro Giulio Tarro, primario emerito dell’ospedale “Cotugno” di Napoli e assoluto protagonista nella lotta contro l’epidemia di colera del 1973. Quest’ultimo ha prima incassato il colpo e poi reagito, affidando al web il suo pensiero: “Burioni scrive su Twitter: se Tarro è virologo da Nobel, io sono Miss Italia. Su una cosa ha ragione: lui deve fare solo le passerelle come Miss Italia, ma senza aprire bocca”. Nella mischia si tuffa anche il deputato Gianfranco Rotondi: “Il professor Burioni, tra un’intervista e l’altra, trova anche il tempo di polemizzare con me, che ho solo ritwittato un’intervista al ‘Mattino’ del professor Giulio Tarro, secondo il quale tra un mese, con il caldo, il Coronavirus ci saluterà per conto suo. Naturalmente non sono in grado di confutare la tesi del professor Tarro, ma spero vivamente che sia confermata dai fatti. Non permetto a Burioni di ironizzare sul professor Tarro, eroe della lotta al colera nel 1973″.



© RIPRODUZIONE RISERVATA