Roberto Gualtieri in isolamento/ Ministro dell’economia in attesa del tampone

- Davide Giancristofaro Alberti

Il ministro Roberto Gualtieri si trova al momento in isolamento a seguito del caso di positività del suo collaboratore, il ragioniere generale dello stato

gualtieri 4 lapresse1280 640x300
Il ministro dell'Economia Roberto Gualtieri (LaPresse)

Entra nel ministero dell’Economia il coronavirus, provocando l’isolamento del titolare del Tesoro, Roberto Gualtieri. Come riferito in questi ultimi minuti dalle principali testate online, il ragioniere generale dello stato, Biagio Mazzotta, è risultato essere positivo dopo essersi sottoposto al tampone per il covid. Di conseguenza il ministro dell’economia è stato messo in isolamento nel suo ufficio al Mef, in attesa poi dell’esito del tampone a cui lo stesso si è a sua volta sottoposto. Gualtieri ha infatti avuto contatti frequenti negli ultimi giorni con Mazzotta, di conseguenza c’è la possibilità che anche il ministro abbia contratto l’epidemia. Come riferisce Il Fatto Quotidiano, lo staff del titolare del Mef ha riferito che lo stesso è al lavoro e sta partecipando oggi ai vari incontri con Palazzo Chigi sfruttando le videoconferenze, colloquiando con le categorie più colpite dal nuovo Dpcm, e in vista poi del varo del cosiddetto decreto Ristoro.

ROBERTO GUALTIERI IN ISOLAMENTO: DA BOCCIA A CASALINO, IL COVID AL GOVERNO

Il coronavirus si sta sempre più annidando nel palazzo del potere, e prima di Gualtieri già un altro ministro aveva contratto il coronavirus, leggasi Francesco Boccia, ministro per gli Affari regionali, dopo che sua moglie, Nunzia De Girolamo, era risultata anch’essa positiva al covid. Inizialmente il tampone di Boccia era risultato negativo, per poi diventare positivo dopo alcuni giorni. Fortunatamente il ministro è totalmente asintomatico e si trova in isolamento, in quarantena, nella propria abitazione. Come dimenticarsi poi del portavoce del presidente del consiglio, Rocco Casalino, che negli scorsi giorni ha annunciato la sua positività: “Sono positivo al Covid e ho sintomi lievi. L’ultimo contatto con Conte è avvenuto martedì scorso”. Nelle scorse settimane era stata invece la volta dell’ex ministro Beatrice Lorenzin, nonché dell’ex presidente del consiglio, Silvio Berlusconi. Rimanendo in tema famosi, infine, va ricordata la positività di Gerry Scotti, Picone (del duo Ficarra e Picone), e Lillo, comunicata ieri.

© RIPRODUZIONE RISERVATA