ROBERTO MANCINI/ “L’Italia è una Nazionale di prima fascia” (Ballata per Genova)

- Emanuele Ambrosio

Roberto Mancini ospite dell’evento “Ballata per Genova” a pochi giorni dal match Italia – Bosnia: “Due grandissimi gol, sono stati bravissimi”

Roberto Mancini a Ballata per Genova

Roberto Mancini è uno degli ospiti presenti all’evento di spettacolo e solidarietà “Ballata per Genova” in onda venerdì 14 giugno in prima serata su Rai1 in diretta da Piazzale Kennedy a Genova. Il ct della Nazionale Italiana è reduce da un’altra importante vittoria, la quarta in quattro gare, che hanno visto gli Azzurri battere per 2-1 la Bosnia nelle gare per le Qualificazioni agli Europei. Un altro grande successo per l’Italia, che Mancini ha commentato così nel post partita: “le gare sono tutte difficili, soprattutto a fine campionato, la Bosnia è piena di giocatori di livello, noi nel primo tempo eravamo troppo larghi come squadra, poi siamo migliorati”. In campo si è vista una Nazionale unita e di carattere. “I ragazzi hanno messo dentro tutto, non era semplice ribaltare una gara come questa” ha sottolineato Mancini, che non nasconde “abbiamo rischiato qualche contropiede, ma nel secondo tempo il nostro dominio è stato netto”.

Roberto Mancini: “I gol di Insigne e Verratti? Bellissimi”

Il ct della Nazionale Italiana di Calcio ha commentato con grande entusiasmo la vittoria per 2-1 contro la Bosnia dei suoi giocatori. Roberto Mancini, nel dopo partita ha precisato che non sono mancate le difficoltà e che nel primo tempo ci sono stati dei rischi, ma alla fine l’Italia ha vinto. “Sì, abbiamo preso troppi rischi nel primo tempo però poi siamo cresciuti” ha commentato il ct della Nazionale che parlando delle due reti ha detto: “i gol di Insigne e Verratti? Bellissimi”. Una importante vittoria per gli Azzurri che si confermano al primo posto nel girone per le qualificazioni ai prossimi Europei. “L’importante è essere primi” – ha detto Mancini – “non guardo le altre squadre”. A chi gli ha domandato un voto alla squadra, il ct non ha alcun dubbio: “direi molto positivo, all’inizio eravamo demoralizzati, arrivavamo dalla delusione mondiale. Adesso giochiamo bene a calcio, con buona mentalità”.

Roberto Mancini: “dobbiamo comunque migliorare”

Nonostante il successo e la vittoria contro la Bosnia, Roberto Mancini resta con i piedi ben piantati a terra. Parlando delle qualificazioni ai prossimi Europei di Calcio l’allenatore ha detto: “se vogliamo arrivarci dobbiamo migliorare, lo sappiamo. Il voto resta comunque molto positivo, oggi abbiamo fatto un passo avanti dal punto di vista del carattere nonostante la sofferenza. Ci può stare alla seconda partita in tre giorni”. Sicuramente Mancini non nasconde di essere soddisfatto per quanto fatto finora dagli Azzurri al punto da sottolineare: “L’Italia è sempre stata una Nazionale di prima fascia, a volte ci sono momenti difficili, che ci possono stare”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA