Rocco Schiavone 2, Rai 2/ Replica 18 settembre: indagini sul cadavere di un trans

- Fabiola Iuliano

Rocco Schiavone 2 torna su Rai 2, anticipazioni replica del 18 settembre: il commissario indaga sul cadavere senza vita di un transessuale

rocco schiavone 2018 fiction poster
Rocco Schiavone 2

Rocco Schiavone 2 torna in replica su Rai1 con le puntate della seconda fortunatissima stagione che nella prima visione ha raggiunto il 17% di share. Risultati importanti che hanno spinto la Rai2 di Carlo Freccero a puntare sulle repliche in attesa della nuove puntate della terza stagione. Ma dove eravamo rimasti? Durante la terza puntata Rocco si reca in Questura con Gabriele intento ad aiutarle con delle ripetizioni per migliorare i voti scolastico; il ragazzo, infatti, è a rischio bocciature e Rocco cerca di aiutarlo. Durante il tragitto verso la Questura un passante trova un corpo senza vita che galleggia nella Dora e il commissario comincia le sue indagini. Le prime ricerche portano alla luce che il cadavere senza vita è quello di un transessuale uccisa per strangolamento. Chi l’avrà uccisa?  (aggiornamento di Emanuele Ambrosio)

“Tutta la verità” sull’omicidio dei coniugi Morise

Rocco Schiavone torna su Rai 2 con la seconda stagione in replica. Andrà in onda in questa sera l’episodio dal titolo “Tutta la verità”, che vedrà il celebre vicequestore della tv indagare sull’omicidio di una coppia di coniugi, i Morise. Il caso si presenterà sin da subito molto sospetto: le due vittime saranno infatti ritrovate in avanzato stato di decomposizione e adagiati sulle poltrone della loro casa. Nelle prime indagini, Rocco Schiavone troverà sul luogo del delitto anche l’arma utilizzata dall’assassino per uccidere marito e moglie, un piccolo trofeo di ciclismo che il colpevole ha inavvertitamente lasciato ai piedi delle vittime. Ma chi può averli uccisi? Tutti i sospetti del vicequestore si concentreranno sul secondogenito dei due coniugi, un ragazzo sbandato, con problemi di tossicodipendenza che dopo la morte dei suoi genitori ha cercato di ottenere del denaro dalla vendita di un vecchio orologio appartenuto a suo padre.

Rocco Schiavone, chi ha ucciso i coniugi Morise?

Le anticipazioni svelano che, nella nuova puntata di questa sera, Rocco Schiavone sarà annientato da una “febbre da cavallo”. Il malanno lo terrà a letto per molte ore, impedendogli di indagare sul caso Morise come in realtà vorrebbe. A tenergli compagnia e a offrirgli una cura per il suo malanno sarà Caterina, che si presenterà a casa sua e lo costringerà a bere un toccasana. Il vicequestore si risveglierà solo molte ore dopo e in perfetta forma, ma della bella Caterina non troverà alcuna traccia. Per quanto riguarda invece l’omicidio dei due coniugi Morise, Rocco Schiavone cercherà di contattare Andrea, il secondogenito della coppia, che interrogato in merito all’orologio dirà di averlo trovato su un davanzale. Chi può averlo messo lì? Il vicequestore comincerà a indagare proprio sulla pista degli oggetti preziosi appartenuti al capofamiglia e scoprirà che una delle due vittime, poco prima di morire, era sul punto di concludere la vendita di un preziosissimo Vacheron Costantin del valore di 500 mila euro.

© RIPRODUZIONE RISERVATA