Rocio Munoz Morales/ Rivela “sono una giornalista mancata e…”

- Emanuele Ambrosio

Rocio Munoz Morales approda come co-conduttrice a Le Iene con Nicola Savino e rivela: “sono una giornalista mancata, anche se…”

rocio munoz morales domenica in 640x300
Rocio Munoz Morales a Domenica In

Rocio Munoz Morales approda come co-conduttrice a Le Iene Show con Nicola Savino in prima serata su Italia 1. Dopo l’ottimo debutto di Elodie, spetta alla showgirl spagnola prestare il programma cult di Italia 1 affiancando Savino. Un’esperienza importante per l’attrice che è alla sua prima prova come conduttrice, anche se nel 2015 è stata la spalla di Carlo Conti al Festival della Canzone Italiana di Sanremo. Proprio la bellissima Rocio, intervistata da Tv Sorrisi e Canzoni, ha parlato del suo arrivo a Le Iene: “mi sono sentita parte di una squadra e si vede che si divertono un sacco”. Non solo, la Morales non nasconde di essersi trovata alla grande: “la trasmissione racconta temi importanti in modo diretto, sfacciato, meno politicamente corretto di altre. E io, che sono una giornalista mancata e che in Spagna ho condotto “Ballando con le stelle”, mi sono trovata a mio agio. Certo, in Italia questa è la mia prima vera conduzione perché, di fatto, a Sanremo 2015 ero una spalla di Carlo Conti”.

Bella da togliere il fiato e dolcissima, la Morales non nasconde che si trasforma in una iena quando vede delle ingiustizie oppure dinanzi a chi dice le bugie: “non resisto se qualcuno dice cavolate”. Non solo, l’attrice ha anche raccontato di aver difeso un suo collega sul set da un regista: “mi è capitato di difendere un attore dalla mancanza di rispetto di un regista sul set”.

Rocio Munoz Morales: da “Immaturi” a “Le Iene”

Rocio Munoz Morales ne ha fatta di strada da quando si è fatta conoscere ed apprezzare dal grande pubblico nella commedia “Immaturi”. Oggi, infatti, la bella modella e showgirl si cala nei panni di conduttrice nel popolare programma Le Iene in onda in prime time su Italia 1. Un ruolo inedito per la Morales che dalle pagine di Tv Sorrisi e Canzoni ha rivelato cosa la fa indignare più di ogni altra cosa: “quelli che la sanno lunga, quelli che ti guardano dall’alto in basso, quelli che puntano il dito, forse perché sono i primi a essere in difetto”.

Non solo, parlando proprio del format del programma di successo ha rivelato di condividere tantissime battaglie portate in tv in tutti questi anni: “ce ne sono tante, ma una che mi sta particolarmente a cuore è la difesa degli animali maltrattati”. Infine da donna non nasconde di essere sempre stata solidale con le donne: “tra donne è importante, a me piace imparare dalle altre, farmi consigliare e consolare”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA