SPINGE DONNA SUI BINARI: È GRAVE/ Roma, 47enne arrestata: aveva già accoltellato

- Carmine Massimo Balsamo

Roma, stazione Trastevere: peruviana spinta sui binari, è in gravi condizioni. La Polfer ha fermato una donna con problemi psichici: non era la prima volta.

roma trastevere spinta sui binari
(LaPresse, immagini di repertorio)

Paura oggi a Trastevere dove una donna bulgara di 47 anni ha spinto una 40enne di origini peruviane sul binario 5 della stazione romana. Fortunatamente in quel frangente non stava passando alcun treno. La vittima è stata prontamente soccorsa dai medici del 118 e trasportata al Fatebenefratelli dove è stata sottoposta ad una operazione d’urgenza durante la quale sono stati asportati milza e rene danneggiati in seguito alla caduta sui binari. La 47enne invece è stata bloccata dalla polizia e condotta al San Giovanni dove è stata sottoposta ad un Tso. Secondo quanto riferito da Corriere.it, non era la prima volta che la donna bulgara si rendeva protagonista di gesti inconsulti. Affetta da gravissimi problemi psichici, lo scorso 18 ottobre aveva accoltellato una turista americana su un bus Atac ed anche in quel caso era stata sottoposta ad un Tso ma poi rimessa in libertà. Questa volta è stata invece arrestata con l’accusa di tentato omicidio. (Aggiornamento di Emanuela Longo)

CHOC A TRASTEVERE: ARRESTATA 47ENNE BULGARA

Roma, choc a stazione Trastevere: donna spinta sui binari, 40enne in gravi condizioni ma non in pericolo di vita. La tragedia si è consumata attorno alle ore 8.00, in Piazza Flavio Biondo: come riportano i colleghi di RomaToday, la vittima è una donna di origini peruviane. La Polizia Ferroviaria ha individuato e arrestato la responsabile del gesto: si tratta di una bulgare di 47 anni con problemi psichici. La donna è stata portata negli uffici di Ostiense, dove sono stati analizzati i filmati delle telecamere di videosorveglianza per ricostruire la dinamica dei fatti. Resta da chiarire il motivo dell’aggressione. Un episodio che ricorda da vicino quanto accadde lo scorso 26 gennaio alla stazione Eur-Fermi della metro B: anche in quell’occasione la vittima era una donna peruviana.

ROMA, STAZIONE TRASTEVERE: DONNA SPINTA SUI BINARI

RomaToday evidenzia che la vittima è stata trasportata d’urgenza in ospedale in codice rosso: le sue condizioni sono state definite gravi, ma non sarebbe in pericolo di vita. La peruviana è stata sottoposta ad un intervento chirurgico per l’asportazione di un rene e della milza. Trasportata al nosocomio anche la responsabile dell’aggressione: la bulgara è piantonata dagli agenti della Polizia Ferroviaria all’ospedale psichiatrico San Giovanni Addolorata. Sottoposta a TSO (Trattamento Sanitario Obbligatorio), è stata arrestata con l’accusa di tentato omicidio. Attesi aggiornamenti nel corso delle prossime ore sugli sviluppi delle indagini e sulle condizioni della vittima. Questo il racconto di una testimone riportato da Il Messaggero: «È accaduto al binario 4 dove era in arrivo un Leonardo Express diretto all’aeroporto, all’improvviso si sono sentite le grida di disperazione di una donna che si trova sui binari, mentre un’altra sbraitava sulla banchina. Per fortuna due passeggeri sono riusciti a issare la donna dai binari qualche secondo prima dell’arrivo dei treni».

© RIPRODUZIONE RISERVATA