NUBIFRAGIO ROMA/ La situazione delle Metro alle 10:30: allagate otto stazioni della linea A, chiusa parzialmente la B

- La Redazione

Il violento nubifragio che questa mattina ha travolto la capitale ha paralizzato parte di entrambe le linee della metropolitana: la linea A chiude 8 stazioni, la B è chiusa parzialmente

romapiove_R400
Immagine d'archivio

Il violento nubifragio che questa mattina ha travolto la capitale ha paralizzato parte di entrambe le linee della metropolitana:  Agenzia per la Mobilità fa infatti sapere che la circolazione della metro A è regolare, ma molte stazioni sono ancora chiuse per allagamento: Termini, Manzoni e San Giovanni, Colli Albani, Porta Furba, Numidio Quadrato e Cinecittà; la stazione Ottaviano è aperta ma gli accessi sono parzialmente chiusi per allagamento. La metro B è invece chiusa parzialmente tra Garbatella e Rebibbia; la linea Roma-Lido risulta rallentata, mentre il capolinea Porta San Paolo è chiuso per allagamento sul piazzale esterno della zona Piramide e piazzale Ostiense. Agenzia della Mobilità consiglia infatti di utilizzare quella di Magliana; anche la linea Termini-Giardinetti è lievemente rallentata per traffico intenso, mentre il servizio della Roma-Viterbo è rallentato e la stazione Euclide è chiusa per allagamento, come anche la stazione La Celsa, ma solo in direzione Roma. Sempre a causa delle piogge delle ultime ore si è allagato il sottopassaggio della nuova stazione Tiburtina che passa sotto i binari collegando il piazzale antistante la struttura con l’ingresso posteriore verso Pietralata. Il sottopassaggio è ridotto ad un vero e proprio fiume con grandi rivoli d’acqua che scendono dalle rampe di accesso ai binari. L’unico modo per passare è attraverso delle tavole di legno poste in terra che lentamente stanno affondando visto la grande quantità di pioggia in entrata. Sono centinaia i pendolari rimasti bloccati, in particolare sulla banchina dei binari 24 e 25 che servono la tratta Fiumicino aeroporto-Fara Sabina Orte, impossibilitati a defluire regolarmente nel sottopassaggio, dove peraltro piove anche all’interno in vari punti. Anche nell’atrio dell’ingresso posteriore della stazione piove all’interno in vari punti e inoltre per i pendolari mancano le comunicazioni riguardanti la chiusura delle linee metro A e B e di eventuali servizi di bus sostitutivi.

Intanto la pioggia ha smesso di cadere e ancora non è dato sapere quando la situazione potrà tornare alla normalità, ma resta il fatto che la capitale ancora non riesce ad affrontare qualche ora di pioggia battente.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori