ROMA/ Gambizzato consigliere comunale, leader di CasaPound sulla via Flaminia

Andrea Antonini, consigliere comunale del XX municipio e coordinatore dell’associazione di estrema destra CasaPound, è stato gambizzato mentre era a bordo del suo scooter sulla Flaminia

14.04.2011 - La Redazione
CASAPOUNDR400
Il coordinatore di CasaPound Andrea Antonini è stato gambizzato (Ansa)

GAMBIZZATO CONSIGLIERE COMUNALE XX MUNICIPIO E COORDINATORE DI CASAPOUND, ANDREA ANTONINI – Andrea Antonini, consigliere comunale del ventesimo municipio con delega allo sport e coordinatore regionale di CasaPound, è stato affiancato questo pomeriggio da un motorino con a bordo due uomini, mentre si trovava sulla via Flaminia in sella al suo scooter, all’altezza del Centro Euclide. Il passeggero del motorino ha estratto una pistola di piccolo calibro e, dopo averla appoggiata sulla coscia dell’uomo, quarantenne, sposato e con una figlia, ha fatto fuoco. Antonini ha cercato in tutti i modi di mantenere in equilibrio il suo scooter,  evitando quindi un incidente stradale, mentre i due assalitori facevano perdere le loro tracce. Il consigliere, ricoverato immediatamente all’ospedale Sant’Andrea in via di Grottarossa, non è in pericolo di vita,  mentre Digos e gli agenti del commissariato Flaminio cercano di far luce sulla vicenda. Andrea Antonini è chiamato nel 2002 a far parte della segreteria politica di Francesco Storace, l’allora presidente della Regione Lazio.

Nel 2005, anno in cui terminerà questo incarico, comincia la sua avventura con CasaPound, associazione di estrema destra. Nel 2008 viene eletto consigliere nel ventesimo municipio, con delega allo sport, ricoprendo anche la carica di vicepresidente di CasaPound.  



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori