ALLERTA METEO/ Roma, attivato il Piano neve per il trasporto pubblico locale

- La Redazione

Roma si prepara alla bufera. L’allerta meteo è scattata e il sindaco della capitale Gianni Alemanno ha già disposto la chiusura di scuole e uffici pubblici almeno fino a sabato

romaneve3-w450-1
Foto InfoPhoto

Roma si prepara alla bufera. L’allerta meteo è scattata e il sindaco della capitale Alemanno ha già disposto la chiusura di scuole e uffici pubblici almeno fino a sabato. Su Roma sono previsti nelle prossime ore circa trenta centimetri di neve, più o meno gli stessi che durante lo scorso fine settimana hanno letteralmente messo in ginocchio la città e spinto il primo cittadino a puntare il dito contro la protezione civile, rea di non aver comunicato le corrette informazioni. Dopo le tante polemiche e qualche brutta figura, Alemanno vuole prepararsi al meglio per questa eventuale bufera, questo blizzard che dovrebbe portare al centro-nord freddo gelido e abbondanti nevicate. Attraverso un comunicato ufficiale, l’Atac fa sapere che dalle ore 13 di oggi è attivo il Piano Neve per il trasporto pubblico locale: una settimana fa anche autobus e treni rimasero fermi creando numerosi disagi a cittadini e pendolari, e proprio per questo i mezzi su gomma circoleranno in questi giorni con catene da neve o pneumatici termici. Le linee della metropolitana, fa sapere Atac, saranno attive e cammineranno entrambe regolarmente, come anche le ferrovie Roma-Lido, Roma-Viterbo e Termini- Giardinetti e 79 linee di superficie. Nella pagina successiva potrete poi trovare tutte le linee che, bufera o non bufera, resteranno attive nei prossimi giorni. Per maggiori dettagli e informazioni a riguardo è comunque possibile consultare la sezione “tempo reale” del sito www.atac.roma.it e il profilo @infoatac sul canale Twitter. Il sindaco Gianni Alemanno ha spiegato nei giorni scorsi che «secondo le previsioni meteo della Protezione civile nazionale potrebbero cadere circa 30 centimetri di neve nel corso di tutta la giornata. Le zone più a rischio sono naturalmente quelle a maggiori altitudine, come ad esempio Monte Mario». Nella giornata di sabato, invece, le precipitazioni dovrebbero terminare «verso l’ora di pranzo o nel primo pomeriggio» quindi, spiega, «il nostro obiettivo sarà riaprire le scuole per lunedì». Anche i cittadini dovranno in qualche modo collaborare e, spiega Alemanno, «evitare spostamenti inutili e se comincia a nevicare siano pronti a montare le catene». Nella giornata di sabato, invece, le precipitazioni dovrebbero terminare «verso l’ora di pranzo o nel primo pomeriggio» quindi, spiega, «il nostro obiettivo sarà riaprire le scuole per lunedì». Anche i cittadini dovranno in qualche modo collaborare e, spiega Alemanno, «evitare spostamenti inutili e se comincia a nevicare siano pronti a montare le catene».

04-05-014-015-2-3-8-14-19-20-23-30-36-38-44-46-48-49-64-69-75-85-86-88-92-98-105-

163-200-201-211-228-246-247-308-311-341-360-409-446-451-490-492-500-501-504-507-

542-558-628-664-700-705-707-714-719-761-765-772-780-791-904-913, e Roma Tpl

022-036-040-041-044-053-218-314-343-437-511-546-702-767-997-998.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori