MINI IMU/ Roma, la scadenza è oggi. Come e quanto pagare l’imposta (24 gennaio 2014)

- La Redazione

Confermata per il 24 gennaio la data di scadenza per il pagamento della Mini Imu 2013. Tutte le informazioni per il pagamento a Roma, dove l’aliquota è del 5 per mille

infophoto_euro_banconote_portafoglio_tasse_R439
Proroga 770 Semplificato

E’ stata confermata per oggi, venerdì 24 gennaio 2014 la data di scadenza per il pagamento della cosiddetta Mini Imu 2013. Il Comune di Roma ha messo a disposizione un portale (sezione Dipartimento Risorse Economiche) dove è attivo il programma di calcolo ed è possibile stampare il modello F24, in versione modello ordinario o semplificato. Una volta inseriti i dati, basta scegliere il tipo di modello F24 e i dati inseriti vengono automaticamente caricati nel modello stesso, che può essere poi stampato. Ecco in che modo si dovrà pagare l’imposta sulla casa a Roma: i possessori di abitazioni principali (escluse A1, A8, A9) dovranno versare il 40% della differenza d’imposta calcolata applicando l’aliquota deliberata nel 2012 da Roma Capitale (5 per mille) e l’aliquota base prevista dal Governo (4 per mille). Per i terreni agricoli posseduti e condotti dai coltivatori diretti e dagli imprenditori agricoli professionali, invece, deve essere versato il 40% della differenza tra l’imposta calcolata applicando l’aliquota deliberata nel 2012 da Roma Capitale (10,6 per mille) e quella calcolata con aliquota base prevista dal Governo (7,6 per mille). Il Comune capitolino ricorda inoltre che la soglia minima di versamento pari a 12,50 euro opera solo se la cifra complessivamente calcolata a titolo di Mini-Imu, per l’anno 2013, è inferiore. In caso di variazione del classamento, con attribuzione di nuova rendita, il calcolo della Mini Imu va fatto con la vecchia rendita perché il tributo si riferisce all’anno 2013.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori