ROMICS 2014/ Mangiano sushi avariato, 28 ragazzi intossicati

28 ragazzi si sono sentiti male dopo aver mangiato del sushi al Romics, alla fiera di Roma. Sono stati trasferiti in ospedale. Gli organizzatori del Romics hanno chiuso lo stand

05.10.2014 - La Redazione
ambulanza_incidente_poliziaR439
Immagine di archivio

Erano andati a trascorrere una giornata tra i fumetti del Romics, alla fiera di Roma, e dopo aver mangiato del sushi, 28 ragazzi si sono sentiti male. È accaduto il 4 ottobre e i giovani sono stati trasportati in ospedale per i controlli. Gli organizzatori del Romics hanno provveduto tempestivamente a chiudere lo stand e a porre sotto sequestro la merce per gli accertamenti del caso. La Fiera del Fumetto di Roma con una nota ha dichiarato:“L’organizzazione di Romics, in merito all’ intossicazione di alcuni partecipanti all’ evento nel pomeriggio di oggi, dichiara che al manifestarsi dei primi malori l’espositore è stato immediatamente allontanato e lo stand chiuso. Sono state immediatamente avvertite la polizia di Stato e la polizia municipale di Roma capitale, nonché immediatamente posto in atto un servizio di soccorso. La merce è stata posta sotto sequestro per i rilievi del caso”. Tutto è avvenuto nel tardo pomeriggio, quando i ragazzi, dopo aver mangiato il sushi, hanno avvertito nausea, giramenti di testa e vomito. Così per gli intossicati sono scattati i soccorsi del 118, circa dieci le ambulanze che hanno raggiunto la fiera di Roma, e hanno trasportato i ragazzi negli ospedali San Camillo, Grassi, Aurelia Hospital e Sant’Eugenio. (Serena Marotta)



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori