DIRETTA STREAMING / Video, la Notte dell’Onestà con Beppe Grillo: la festa del Movimento 5 Stelle. L’intervento di Fedez (24 gennaio 2015)

- La Redazione

E’ in programma sabato 24 gennaio in piazza del Popolo a Roma la Notte dell’Onestà organizzata dal Movimento 5 Stelle per riaccendere i riflettori sull’inchiesta Mafia Capitale

beppegrillo_circomassimo_m5sR439
Beppe Grillo (Infophoto)

Una folla oceanica si è riversata nelle ultime ore a Piazza del Popola a Roma dove il Movimento 5 Stelle sta tenendo La notte dell’onestà. Sul palco, dopo Salvatore Borsellino, è intervenuto il rapper Fedez. “Mi sento inadeguato a intervenire qui, come Gasparri a un Twitter award…” ha ironizzato il giudice di X Factor 8. Poi ha aggiunto: “La più grande organizzazione terroristica è italiana, e si chiama mafia”. Il rapper sostiene che prima di chiedere a tutti i musulmani di prendere le distanze dalla strage di Charlie Hebdo dovremmo chiedere a tutti gli italiani di prendere le distanze dalle stragi di mafia. “E infatti quando ci fu in Germania la strage di Duisburg nessuno prese le distanze. Avrei voluto vedere meno simboli e bandiere”, ha tenuto il punto il rapper. Poi ha concluso affermando che l’unico modo per dire che siamo Charlie e non ciarlatani non sono le foto messe su Twitter e che il più grande nemico dell’Italia sono gli italiani. 

Nella giornata della Notte dell’Onestà, evento ora in corso a Piazza del Popolo a Roma, i responsabili del Movimento 5 Stelle avevano reso noto l’invito del premier Matteo Renzi per discutere insieme l’elezione del presidente della Repubblica. Dal palco della manifestazione Beppe Grillo ne ha approfittato per respingere l’invito. “Andare al Nazareno per incontrare Renzi? Io non so cosa sia il Nazareno”, ha affermato il comico. Il leader del Movimento, di fatto, si sfila dalla partita: “I giochi sono già fatti, noi decidiamo poco”. I parlamentari cinque stelli hanno le idee chiare e illustrano la loro linea. Lo sottolinea Carlo Sibilia: “Renzi ci dia una rosa di nomi o è dittatura”. 

Questo pomeriggio, è partita alle 16:30 e sarà possibile seguire in diretta streaming La notte dell’onestà, evento organizzato dal Movimento 5 Stelle per ribadire la propria integrità dopo lo scandalo di Mafia Capitale. Per seguirla cliccate qui a questo link. A chiudere la festa sarà Beppe Grillo ma ad animare l’evento ci saranno cantanti, attori, comici e “buffoni”, come ha detto il leader del movimento che ha invitato tutte le persone oneste a partecipare. Cliccate qui per vedere il suo messaggio agli attivisti del movimento e a tutto il resto degli italiani che si sentono demoralizzati dalla corruzione dilagante nel nostro Paese 

Mentre va in scena a Roma la notte dell’onestà del Movimento 5 Stelle, il PD ha chiesto un incontro ai parlamentari del movimento. Ad annunciarlo tramite Twitter sono Luigi Di Maio, Roberto Fico e Alessandro Di Battista, membri del direttorio del Movimento 5 Stelle. “Il PD ci ha convocato al Nazareno per il presidente della Repubblica. La risposta la daremo stasera durante la Notte dell’onestà in piazza del Popolo”, hanno commentato i tre. Venerdì i grillini erano stati chiamati in causa dal leader di Sel, il governatore pugliese Nichi Vendola, che dissente dall’ipotesi di un presidente concordato fra Renzi e Berlusconi. Le prime consultazioni per la scelta del prossimo presidente sono fissate per il 27 gennaio prossimo. Cosa dichiarerà a proposito stasera Beppe Grillo che chiuderà l’evento? 

Anche Piercamillo Davigo parteciperà a la “Notte dell’onestà”, il sit-in proposto dal Movimento 5 Stelle, che prenderà luogo oggi, sabato 24 gennaio 2015, nella capitale italiana. Sul blog di Beppe Grillo, Nicola Morra ha raccolto la testimonianza di Davigo, che spiega le motivazioni con cui scenderà in piazza del popolo dalle 17.00, ora di inizio dell’evento. “In condizioni normali sarebbero superflue queste manifestazioni ma in una realtà come quella italiana dove è stato stracciato il vero dell’ipocrisia, sono in dispensabili” ha esordito Davigo, continuando poi “E’ stracciato il vero dell’ipocrisia da quello che è emerso dall’indagini giudiziarie che ormai vanno avanti da oltre 20 anni la reazioni degli appartenenti alla classe dirigente stano sorprendendo. Invece di smettere di rubare hanno smesso di vergognarsi raggiungendo livelli di improntitudine inimmaginabili in altri Paesi”. Infine, Davigo, che ha recentemente visto passare il “ticket” ad Antonello Racanelli per la segretaria e a Giovanna Napoletano alla presidenza di MI, ha commentato anche rispetto alla norma salva Berlusconi: “Una delle regole fondamentali della democrazia è la assunzione delle responsabilità nei provvedimenti…Di solito, in Italia, si fa l’esatto contrario di quello che sarebbe necessario” ha concluso in merito. 

Un invito agli “onesti di tutta Italia” a partecipare con Beppe Grillo alla Notte dell’Onestà organizzata dal Movimento 5 Stelle è arrivato nei giorni scorsi anche da J-Ax e Fedez che hanno girato un video per invitare alla partecipazione alla #nottedellonestà. “Ci saremmo dovuti incontrare in Piazza Santi Apostoli ma vogliamo rischiare – spiega Alessandro Di Battista, membro del ‘direttorio’ – Vogliamo riempire Piazza del Popolo. Non siamo in campagna elettorale, non cerchiamo voti, cerchiamo persone. Giovani, anziani, donne e bambini. I delinquenti non se ne andranno mai via da soli. Occorrono migliaia di cittadini uniti che, una sera di gennaio, sappiano soffiare tutti quanti verso la stessa direzione per mandarli via”. Si allunga inoltre la lista degli artisti che hanno deciso di appoggiare la kermesse dei grillini che ha l’obiettivo di non spegnere i riflettori su mafia capitale. Alessandro Di Battista, accompagnato da J-Ax e Fedez, racconta come non sottostare a determinati ricatti sia importante per mantenere una certa integrità. Il rapper vincitore come giudice di X Factor 8 reputa che la sua presenza sia dovuta. “Questa non è politica ma è cittadinanza attiva, è senso civico”, afferma Fedez. Notizia dell’ultimo momento è che non potrà esserci il suo collega J-Ax che crede che – in ogni caso – a prescindere dall’appartenenza politica, ci siano delle occasioni come queste a cui il cittadino (evidentemente quello comune) non può sottrarsi. In questo caso il nostro sarebbe un dovere.

Beppe Grillo e il M5S tornano con un evento in diretta streaming video dalle piazze di Roma. E’ in programma oggi sabato 24 gennaio in piazza del Popolo a Roma la Notte dell’Onestà organizzata dal Movimento 5 Stelle per riaccendere i riflettori sull’inchiesta Mafia Capitale ed evitare che ci si dimentichi dei tanti scandali degli ultimi mesi. Tante le personalità che prenderanno parte all’evento che inizierà alle 16.30: da Sabina Guzzanti a Dario Fo, da Salvatore Borsellino a Ferdinando Imposimato, fino a Fedez, Enrico Montesano, Andrea Sartoretti, Claudio Santamaria e Claudio Gioè. Questi ultimi reciteranno brani tratti proprio dalle intercettazioni di Mafia Capitale. “Sono in realtà passati meno di 50 giorni dallo scoppio di Mafia Capitale, purtroppo in Italia succede che uno scandalo ne copre un altro e ci dimentichiamo troppo facilmente”, scrive Alessandro Di Battista sul blog di Beppe Grillo. “L’Expo è stato coperto dallo scandalo Mose, il Mose è stato coperto da Mafia Capitale, e adesso poi ci si dimentica del fatto che c’è la mafia a Roma. Questa della #nottedellonesta è stata una bellissima idea, hanno aderito tante persone, dobbiamo riempire Piazza del Popolo. E proprio perché abbiamo cambiato la piazza, da SS.Apostoli a Piazza del Popolo, ricordo l’appuntamento: sabato 24 gennaio in Piazza del Popolo a Roma dalle 16,30”.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori