GITA SCOLASTICA/ Roma, ragazza greca precipita dal balcone dell’albergo: è grave

- La Redazione

È precipitata giù da un balcone del secondo piano di un albergo, mentre era in gita con la scuola a Roma. Si tratta di una ragazza greca di 17 anni, che è stata trasportata al Sant’Eugenio

poliziamacchina-R439
(InfoPhoto)

Una ragazza greca di 17 anni è precipitata dal balcone del secondo piano dell’albergo mentre era in gita con la scuola a Roma. Trasportata al Sant’Eugenio, è in gravi condizioni. È accaduto mercoledì sera verso le 23, e adesso gli investigatori stanno sentendo le tre compagne che condividevano la stanza con la giovane. La polizia non esclude che la studentessa sia stata spinta o che avesse bevuto, ma quest’ultima ipotesi non convince gli agenti. Si stanno inoltre valutando le responsibilità degli insegnanti che avrebbero dovuto vigilare. La scolaresca sarebbe dovuta ripartire questa sera. Ma non è l’unico incidente che è avvenuto in questi anni sempre durante le gite scolastiche. Un episodio sconcertante è stata la tragedia che ha riguardato due studentesse di 14 anni romane morte a Ventotene, nel 2010, travolte da un costone crollato sulla spiaggia di Cala Rossano. Un tamponamento qualche giorno fa ha riguardato dieci ragazzini finiti in ospedale dopo un incidente stradale all’altezza della barriera di Milano Est, a seguito di un tamponamento. Un’altra ragazzina di tredici anni inglese di origini indiane è deceduta cadendo da una seggiovia a Claviere, in provincia di Torino, nel 2013.  (Serena Marotta) 



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori