BLOCCO TRAFFICO ROMA / Seconda domenica ecologica, stop antismog nella Capitale: l’attacco del Codacons, “solo un palliativo“ (oggi, 28 febbraio 2016)

- La Redazione

Blocco traffico Roma, news. Nuova domenica ecologica nella capitale: stop alla circolazione della auto fino a Euro 5. Deroghe per alcune categorie, potenziati i mezzi pubblici dell’Atac

traffico_coda_autostradaR439
Autostrade - Infophoto

Mentre mancano ancora due ore circa al termine del blocco traffico a Roma per via della seconda domenica ecologica, la rassegna “green” decisa dalla Giunta Marino: tramite l’agenzia di stampa Dire, arriva l’attacco dei consumatori del Codacons contro la scelta confermata dalla giunta romana. «La domenica ecologica disposta per la giornata odierna dal commissario straordinario di Roma Capitale, Francesco Paolo Tronca, è solo un palliativo che non risolve l’emergenza smog in città: ancora una volta i romani sono stati costretti a sacrifici e rinunce per rispettare una misura che ha scarsa efficacia e che non appare adeguata a risolvere il problema dell’inquinamento nella Capitale», afferma il presidente Carlo Rienzi. Secondo il leader del Codacons non si può pensare di combattere lo smog in una metropoli come Roma ricorrendo a continui blocchi totali e targhe alterne, ma occorre secondo lui studiare procedimenti strutturali che abbiano effetti sul lungo termine. Quali possibile misure propone il servizio dei consumatori? «Bisogna prendere ad esempio le altri capitali europee, che limitano l’ingresso al centro della città ricorrendo a veri e proprio pedaggi, riuscendo così a ridurre la circolazione privata, abbassare lo smog e ottenere risorse da destinare al potenziamento dei mezzi pubblici».

Inizia ora la seconda tranche del blocco traffico a Roma, per via della seconda domenica ecologica per combattere lo smog, indetta ancora dalla fu amministrazione Marino. Fino alle 20.30, a partire dalle 16.30, prosegue il blocco antismog di gran parte dei mezzi veicolari; intanto, per favorire al meglio la giornata di stop capitolino, è stato potenziato il trasporto pubblico e sopratutto è stata rinviata la raccolta straordinaria gratuita di rifiuti ingombranti e Raee programmata dall’Ama nell’ambito della campagna “Il tuo quartiere non è una discarica”. Viene recuperato l’evento benefico di oggi per il prossimo weekend, domenica 6 marzo quando la città romana verrà attraversata anche dal voto delle Primarie del Centrosinistra. Vi ricordiamo che per tutti i dettagli del blocco traffico, potete osservare le righe più sotto con le varie informazioni, oltre che il sito istituzionale di Roma Capitale.

Per la giornata di oggi era e viene confermato il blocco traffico a Roma all’interno delle campagne per la domenica ecologica, nonostante il maltempo e le numerose proteste dei cittadini romani. Oltre alle categorie di auto che non possono circolare oggi tra le 7.30 e le 12.30 e tra le 16.30 e le 20.30, che potete vedere qui sotto nel dettaglio, ci sono una serie di permessi speciali concessi dal Comune di Roma Capitale e firmati dal Commissario Speciale Francesco Paolo Tronca: tra qui questi si trovano le auto adibite a servizio sicurezza, quelle per servizi manutentori e le car sharing. Non solo, anche le auto con pass valido disabili, tutti i veicoli adibiti a trasporto alimenti, medicine, persone sotto terapia e medici con permesso dell’Ordine: inoltre, le auto con invito per matrimoni o celebrazioni religiose, la auto e i furgoncini dei commercianti ambulanti e le auto di iscritti ad Associazioni sportive purché muniti di un permesso del presidente. Pe pattuglie dei Vigili sono sparse per tutta la zona della Fascia Verde.

Il blocco totale del traffico a Roma deciso per la giornata di oggi dal Commissario Straordinario Tronca non riguarderà i farmacisti di turno nella Capitale. Ad annunciarlo in una nota il presidente di Federfarma Roma, Vittorio Contarini:”Il Commissario straordinario Francesco Paolo Tronca ha chiarito che il personale di turno nelle farmacie può essere considerato ricompreso tra le categorie già esonerate (dall’ordinanza emessa lunedì scorso) dal blocco totale del traffico previsto per domenica 28 febbraio a Roma. Si tratta di una grande vittoria per tutti i cittadini della Capitale, che in questo modo non correranno il rischio di dover rinunciare alla regolarità di un servizio essenziale come quello fornito dalle farmacie”. A spendersi affinché l’ordinanza anti-smog non interessasse la categoria dei farmacisti di turno, come riportato da “quotidianosanita.it” era stato il ministro della Sanità Beatrice Lorenzin.

La decisione del commissario straordinario di Roma Francesco Paolo Tronca di indire per domani, domenica 28 febbraio 2016, una giornata di blocco totale del traffico, non sembra aver riscosso molto successo tra i romani e più in generale tra il popolo del web. Come sempre negli ultimi anni sono i social ad esprimere l’umore delle masse e Twitter non fa eccezione. C’è un utente che rivolgendosi agli altri “internauti” scrive:”Domani roma #blocco #traffico spiegate a #tronca che se in genere di domenica è’ inutile quando piove lo è ancora di più?“. Un altro invece sposta il problema sotto un profilo strettamente personale:”Ovviamente l’unica volta che scendo a Roma con la macchina c’è il blocco del traffico“; qualcuno però gli suggerisce di tentare la sorte:”C’è il blocco del traffico?! L’ultima volta in tutta Roma c’erano BEN 7 pattuglie. Dovevi andare a cercarli tu“. Insomma, la popolazione non sembra ben disposta verso l’ordinanza del commissario Tronca: la speranza è che serva almeno a ridurre davvero i livelli di smog.

Non tutte le categorie di auto saranno coinvolte domani dal blocco del traffico a Roma. L’amministrazione capitolina, per la nuova domenica ecologica, ha infatti indicato quali sono le tipologie di vetture che potrano circolare: metano, gpl, ibride, Euro 6 e ciclomotori due ruote quattro tempi Euro 2 e motocicli quattro tempi Euro 3 (clicca qui per leggere tutte le categorie esentate)Il provvedimento prevede, tra l’altro, il limite di otto ore per il funzionamento degli impianti di riscaldamento, esclusi ospedali, scuole e simili. E sul sito del Comune di Roma si comunica anche che la raccolta straordinaria gratuita di rifiuti ingombranti e RAEE programmata da Ama nell’ambito della campagna Il tuo quartiere non è una discarica per domenica 28 febbraio è stata rinviata al 6 marzo.

Appuntamento domani 28 febbraio 2016 con un’altra domenica ecologica. Dopo quella dello scorso 31 gennaio è previsto un nuovo blocco del traffico a Roma: l’Amministrazione capitolina, si legge sul sito del Comune di Roma, su disposizione del Commissario Straordinario di Roma Capitale, Francesco Paolo Tronca, ha disposto una giornata “antismog” che prevede il blocco della circolazione veicolare. Lo stop riguarderà tutti i veicoli sino alla categoria Euro 5, dalle 7.30 alle 12.30 e dalle 16.30 alle 20.30. Potranno circolare le categorie di veicoli meno inquinanti: metano, gpl, ibride, Euro 6 e ciclomotori due ruote quattro tempi Euro 2 e motocicli quattro tempi Euro 3. Quella di domani, sottolinea l’amministrazione capitolina, è la terza giornata di quattro date previste dal piano per il risanamento della qualità dell’aria, adottato dalla Regione Lazio, che dispone che per almeno quattro domeniche, comprese nel periodo da novembre a marzo, è vietata la circolazione dei mezzi ad uso privato nel territorio della fascia verde (clicca qui per leggere l’ordinanza).

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori