Rosangela Cossidente, moglie Roberto Speranza/ Un amore lungo anni: privacy e…

- Stella Dibenedetto

Rosangela Cossidente è la moglie di Roberto Speranza, Ministro della salute. Una carriera diversa da quella del marito e un amore vissuto lontano dai riflettori.

Roberto Speranza
Roberto Speranza, il Ministro della Salute

Rosangela Cossidente è la moglie di Roberto Speranza, Ministro della Salute ed ospite dell’ultima puntata della stagione di Oggi è un altro giorno, in onda oggi venerdì 25 giugno. Donna riservata e con una carriera alternativa a quella del marito, Rosangela Cossidente è sempre rimasta dietro le quinte nonostante la brillante carriera politica del marito. L’amore tra Roberto Speranza e la moglie dura da anni ed è sempre stato vissuto lontano dalle luci dei riflettori. Privacy e riservatezza sono alle base del matrimonio del Ministro che, in Rosangela Cossidente, ha trovato una moglie e una compagna sin dai tempi della scuola. L’amre tra i due, infatti, è nato quando entrambi erano giovanissimi. Si sono conosciuti quando lui aveva 16 anni e lei 14. Un amore che è cresciuto nel corso degli anni portandoli al matrimonio.

Chi è Rosangela Cossidente, moglie di Roberto Speranza

Rosangela Cossidente e Roberto Speranza, insieme, hanno affrontato le varie fasi della vita diplomandosi e laurendosi. Se Roberto Speranza è laureato in Scienze politiche, la moglie Rosangela Cossidente in Scienze Internazionali e Diplomatiche e parla ben tre lingue oltre all’italiano ovvero  inglese, francese e spagnolo. Dopo la laurea è riuscita a costruirsi una carriera importante lavorando come Project Designer e Project Officer dell’Università La Sapienza di Roma e Project Officer presso il Ministero degli Affari Esteri. Dal 2014, invece, lavora come Project Designer e Senior Researcher presso il CeSPI occupandosi del Coordinamento Osservatorio Minori Stranieri non Accompagnati. Schiva e riservata, non ha mai partecipato attivamente alla carriera politica del marito.



© RIPRODUZIONE RISERVATA