Rosario Cucco/ Una crescita esponenziale puntata dopo puntata (Bake Off Italia)

- Morgan K. Barraco

Rosario Cucco, Bake Off Italia 2019: dopo una partenza in sordina il 46enne è riuscito ad imporsi all’attenzione dei giudici del talent cook show.

rosario cucco 2019 tv
Rosario Cucco, Bake Off Italia 2019
Pubblicità

Dalla Sicilia c’è un concorrente di 46 anni, che vive in provincia di Palermo: è Rosario Cucco, che nella vita è un insegnante di disegno tecnico alle scuole elementari; inoltre da qualche anno lavora anche come insegnante di sostegno. Vedremo come si comporterà stasera durante la puntata di Bake Off Italia 2019 dopo una lenta e progressiva crescita. Della sua vita privata sappiamo che è un super papà di 3 bambini, Domenico di 2 anni e i due gemellini di 10 mesi, Alessio e Simone, avuti dalla compagna con cui convive. A Rosario piace pasticciare in cucina con Domenico, anche se fa decisamente qualche guaio. La passione per la pasticceria è nata solo negli ultimi anni, prima a malapena sapeva fare un tiramisù, però grazie ai programmi tv dei grandi pasticceri ha iniziato ad imparare e documentandosi a migliorare sempre di più finchè è scoppiato l’amore per i dolci ed è diventato davvero bravo, così tanto da voler provare a partecipare a Bake Off Italia. Si racconta come un pasticcere molto preciso e metodico, infatti progetta in ogni dettaglio ogni Cake prima di prepararla; adora i dolci della tradizione, prepararli e mangiarli, ma è molto attratto dal mondo della pasticceria super moderna. Partecipa a Bake Off per riuscire a fare dolci “senza che nessuno mi ostacoli e mi interrompa!” dice lui stesso in un’intervista. Rosario è attivo nei social sia su Instagram sia su Facebook dove condivide con amici, parenti e follower i suoi dolci.

Pubblicità

Rosario Cucco, Bake Off Italia 2019: l’ultima puntata

Rosario Cucco inizia la sua prova a Bake Off Italia 2019 scherzando insieme a Bonci su una possibile assunzione, poi torna serio e super pronto a preparare i suoi Donuts: fritti agli agrumi con glassa al cioccolato, lamponi e noci, poi ciambelle al forno alla nocciola ed infine al pistacchio. Il risultato non è dei migliori, nel senso che ha fatto una buona preparazione ma i Donuts non sono proprio come li ha fatti lui, quindi viene bocciato, anche se Bonci l’avrebbe fatto passare per i Donuts fritti. Per la prova tecnica in notturna Rosario non si lamenta tanto ma dopo le 12 ore di lievitazione per l’impasto e riposo per i concorrenti, è sicuramente più sveglio. Il lavoro di Rosario è ottimo, infatti mangia una bella fetta di focaccia anche Benedetta e Knam ci scherza dicendo “se la mangia lei puoi andare tranquillo” e quindi si aggiudica il primo posto. A sorprendere Rosario nell’ultima prova “al buio” arriva la sua compagna, che dovrà aiutarlo nella sfida ma non è molto ferrata nei dolci quindi lui è un po’ preoccupato. Insieme preparano una Cake quattro quarti con una farcitura ai frutti di bosco e pistacchi tostati; risulta buona “senza infamia e senza lode” come dice Clelia. L’avventura Bake Off continua.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Pubblicità