Rosita Celentano difende il papà Adriano/ “Pubblico non pronto a capire Adrian”

Rosita Celentano difende Adrian, progetto ideato dal padre Adriano Celentano: “Oggi non si è magari pronti a capire tante cose”.

Rosita Celentano
Rosita Celentano (Domenica In)

Rosita Celentano difende a spada tratta Adrian. Lo show Mediaset ideato da Adriano Celentano non ha riscosso molto successo fin qui e non sono mancate le critiche nei confronti dell’amato showman. La sua famiglia, dalla moglie Claudia Mori alle figlie, si sono schierate al suo fianco e Rosita non ha dubbi: «Adrian non può essere capito adesso ed è giusto così: mio padre è una vita che fa cose che non vengono comprese al momento. Nel 1973 canta “L’unica chance”, dove fa un video in cui afferma che se uno si vuole suicidare basta che mangi quello che si trova nel piatto: parliamo del 1973». Prosegue, ai microfoni dell’Ansa: «Siamo arrivati al 2019, negli ultimi anni, a capire che quello che mangiamo forse non è così sano, fatto dalle grosse industrie agroalimentari».

ROSITA CELENTANO DIFENDE ADRIAN: “NON SI E’ PRONTI A CAPIRE”

Adrian come “L’unica chance”, dunque: come per il brano interpretato da Celentano, anche lo show potrebbe ricevere critiche diverse se riletto tra qualche anno. Rosita Celentano evidenzia a tal proposito: «Mi auguro che venga capito un po’ prima, ma va bene così: mio padre non fa le cose per avere un plauso al momento, non gli interessa. Fa quello che la sua coscienza ed il suo istinto gli dettano: nel tempo uno magari va a rivedere e capisce cose che non ha capito». «Oggi non si è magari pronti a capire tante cose, ma va bene così», la sua conclusione. Non ci resta che attendere, Adrian alla prova del tempo…



© RIPRODUZIONE RISERVATA