Rottamazione quater comunicazione somme dovute/ Importi, istruzioni e metodi (5 agosto 2023)

- Danilo Aurilio

La rottamazione quater comporta una comunicazione importante sulle somme dovute. l'Agenzia delle Entrate ha spedito le prime missive, in cui vi sono contenute le istruzioni

Archivio fatture libreria 640x300

Sulla rottamazione quater è arrivata la comunicazione delle somme dovute. Un anticipo da parte dell’Agenzia delle Entrate inaspettato, anche se in alcuni casi (vedremo a breve quali), l’invio verrà slittato per via delle proroghe attuate.

Dal momento in cui in alcuni casi la rottamazione quater del 2023 ha proposto proroghe, specialmente per quei Comuni assoggettati agli alluvioni dell’ultimo periodo, l’invio verrà slittato al 31 dicembre. Ma cosa contengono queste missive? E chi invece, ha già ricevuto le missive?

Rottamazione quater comunicazione somme dovute: i primi invii

Come dicevamo, sulla rottamazione quater è arrivata già a qualcuno la comunicazione delle somme dovute. Ricordiamo, prima di proseguire con questo articolo, che l’istanza per godere della rottamazione doveva esser mandata entro il 30 giugno del 2023.

I contribuenti italiani che hanno rispettato la scadenza per godere della sanatoria, riceveranno entro il 30 settembre 2023 le comunicazioni inerenti alle cifre da versare all’Erario.

Come preannunciato, i primi invii sono arrivati a sorpresa e con anticipo e la prima annotazione che risolve ogni dubbio è che ogni missiva ha un codice differente l’uno dall’altro:

  • ATaccoglimento totale della richiesta: la domanda della rottamazione quater è stata accettata e la cifra indicata da versare estinguerà l’intero debito.
  • APAccoglimento parziale della richiesta: vengono indicate le “cartelle definibili”, ovvero una parte della sanatoria ammessa. L’importo dovuto estinguerà il debito soltanto delle “cartelle definibili”.
  • AD: ogni debito per cui è stata inviata la domanda è “definibile”, e dunque versando le cifre indicate nella missiva è possibile estinguere qualsiasi debito.
  • AX – debiti definibili soltanto in parte.
  • RIrigetto: nessun domanda per aderire alla rottamazione quater è stata accettata, per cui l’importo indicherà il debito totale da versare senza sanatoria.

La comunicazione della rottamazione quater non indicherà soltanto le somme dovute, ma anche i moduli di pagamento, le istruzioni per procedere, la scadenza e chiaramente tutti gli importi.







© RIPRODUZIONE RISERVATA

Ultime notizie di Fisco

Ultime notizie