Rudy Zerbi e Anna Pettinelli, lite ad Amici 2021/ “Esa non stona, mette il cuore…”

- Stella Dibenedetto

Lite ad Amici 2021 tra Rudy Zerbi e Anna Pettinelli per Esa: l’allievo stupisce con un’esibizione precisa e conquista la Pettinelli, ma…

arisa contro anna pettinelli amici 640x300
Arisa contro Anna Pettinelli, scontro ad Amici 20

Ancora scintille nella scuola di Amici 2021 tra Rudy Zerbi e Anna Pettinelli. I due insegnanti di canto del talent show di canale 5 confermano di avere idee differenti sulle qualità che un cantante dovrebbe avere. A dividere Zerbi e la Pettinelli è, ancora una volta, Esa. Nelle scorse puntate di Amici 2021, la Pettinelli, pur riconoscendo il timbro interessante di Esa, lo aveva invitato a studiare per trovare la giusta intonazione. Consiglio che è stato seguito dal cantante che, nel corso del pomeridiano trasmesso il 27 febbraio, si è esibito su una cover conquistando i complimenti della Pettinelli. Rudy Zerbi, invece, pur confermando la maglia del serale, ha espresso dei dubbi ammettendo di aver gradito in parte l’esibizione.

RUDY ZERBI CONTRO ANNA PETTINELLI: “IO PREFERISCO IL CUORE”

Rudy Zerbi conferma di preferire gli artisti imprecisi, ma che si esibiscono con il cuore. L’insegnante spiega di non aver gradito totalmente l’esibizione di Esa. Secondo il parere dell’insegnante, Esa ha fatto un’ottima esibizione dal punto di vista tecnico, ma poco emotiva. “Ha fatto una bella esibizione, intonato, ma non ti sta bene per non darmi ragione”, sbotta Anna Pettinelli che si complimenta con l’allieva per l’intonazione trovata. “Esa non stona, fa delle imprecisioni perché sono marchi del cuore. A me non piace quando è tutto precisino. A me piace quando è un po’ impreciso e ci mette il cuore”, afferma Zerbi. “Ho voluto migliorare un po’ quella parte”, afferma il cantante che riceve i complimenti di Anna Pettinelli che, nelle scorse puntate, aveva espresso più volte dubbi sul suo talento non giudicandolo perfettamente intonato. Dopo aver seguito una serie di lezioni, la Pettinelli riconosce i suoi miglioramenti, ma Zerbi ammette di preferirlo con qualche imprecisione in più.



© RIPRODUZIONE RISERVATA