“Sabato, oggi te ne esci”/ Video, il paziente scoppia a piangere: “Vi voglio bene!”

- Mauro Mantegazza

“Sabato, oggi te ne esci”. Il video commovente del paziente Covid di Napoli che scoppia a piangere alla notizia delle dimissioni: “Vi voglio bene!”.

ridurre irpef stipendi medici infermieri
Immagine di repertorio (LaPresse, 2020)
Pubblicità

Il noto giornalista Gianluigi Nuzzi ha voluto diffondere sul proprio profilo Instagram il video che racconta la storia di un malato, di nome Sabato, che era ricoverato nel reparto Covid dell’ospedale del Mare di Napoli. Una storia che Nuzzi definisce “intensa e commovente”: Sabato è un malato di Coronavirus, ricoverato presso l’apposito reparto del nosocomio partenopeo.

Nel video ecco il momento in cui, mentre sta mangiando, sdraiato nel suoi letto con il piatto tra le mani, gli arriva la notizia tanto attesa: il tampone è negativo e dunque può essere dimesso. “Oggi te ne esci” gli dicono e Sabato, visibilmente commosso, risponde: “Vi voglio bene“. Un pianto liberatorio, che sicuramente esprime la vicenda di tutti coloro che in questi mesi hanno vinto la propria personale battaglia con il Coronavirus.

Gianluigi Nuzzi ha condiviso questo video di speranza non per “cercare commozione”, bensì per far riflettere tutti “sulla superficialità con la quale in tanti affrontano questa fase due, già dimenticando da dove stiamo arrivando”.

VIDEO, LA COMMOZIONE DI SABATO E IL MESSAGGIO DI NUZZI

Nuzzi dunque ricorda i 31mila morti dovuti al Coronavirus in Italia e fra gli immancabili hashtag al termine del post il più significativo è senza dubbio #nondimentichiamo. La situazione è sicuramente in miglioramento ma la battaglia non è ancora vinta, anche perché una cura definitiva per il Coronavirus ancora non c’è.

Pubblicità

Nuzzi invita alla prudenza ricordando le storie come quella di Sabato, fortunatamente a lieto fine. Sulla stessa lunghezza d’onda vi sono anche i suoi follower, che condividono l’appello alla prudenza e alla responsabilità. Scrive ad esempio un utente: “Fate vedere questo video ai tanti che ieri all’aperitivo a Bologna, ma come in tante altre città si divertivano e bevevano come se nulla fosse successo al paese”.

Stesso pensiero di un altro commentatore, che aggiunge: “Guardare queste immagini in contrasto con quello che sta succedendo in tutta Italia per gli irresponsabili rende tutto più surreale”. In positivo c’è sicuramente il forte rapporto umano evidentemente nato tra Sabato e dottori ed infermieri del reparto Covid: sono sicuramente tante le storie belle da raccontare.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Pubblicità