Sabrina Ferilli “Paga spese legali a Riccardo Cristello”/ Licenziato per la fiction..

- Hedda Hopper

Sabrina Ferilli si sarebbe offerta di pagare stipendio e spese legali a Riccardo Cristello, l’operaio di Taranto licenziato proprio per via della fiction Svegliati amore mio

Sabrina Ferilli
L'attrice Sabrina Ferilli

Della questione di Riccardo Cristello si parla ormai da un po’. Il famoso operaio di Taranto che è stato licenziato perché ha postato sul suo profilo Facebook (che lui ammette chiuso ad estranei quindi accessibile solo agli amici) il promo della fiction Svegliati Amore Mio. Lui ammette che all’epoca non si conosceva ancora il contenuto della fiction di Sabrina Ferilli e lui ha fato solo un copia e incolla senza sapere che sarebbe finita con il licenziamento da parte della sua azienda, una fabbrica siderurgica proprio come quelle al centro della fiction firmata dalla coppia Ricky Tognazzi Simona Izzo. Proprio di queste ore è la notizia che Sabrina Ferilli si sia offerta di pagare le spese legali dell’operaio e anche lo stipendio fino a quando la situazione non si risolverà o rientrerà e proprio oggi Cristello ha avuto modo di spiegare il suo punto di vista a Mattino5.

Riccardo Cristello spiega il suo punto di vista a Mattino5

Ospite di Francesco Vecchi, Riccardo Cristello ha spiegato: “Io il post lo avrei comunque ripubblicato perché ribadisco non c’è niente di male, nessuna offesa nei confronti di nessuno, nessuna persona”. L’operaio non sembra essersi pentito ma poi spiega: “Se mi avessero chiesto a priori di toglierlo perché avrebbe potuto dare fastidio lo avrei tolto per evitare qualsiasi tipo di discussione e di male interpretazione, io non vedo nulla di male. E’ un copia e incolla di un messaggio per il lancio della fiction che parla di queste problematiche”. Alla domanda del conduttore sul perché l’azienda ha reagito in questa maniera, lui rilancia: “Non so dirle il perché, non so perché si è ritenuta offesa, poteva offendersi chi nel periodo storico indicato nel film ha lavorato in quella maniera… la colpa è di chi fa siderurgia nel modo cattivo e sconsiderato”.

Ecco il video del momento:

 



© RIPRODUZIONE RISERVATA