SABRINA KNAFLITZ, MOGLIE ALESSANDRO GASSMANN/ Cosa c’entra con Leonardo Pieraccioni?

- Emanuele Ambrosio

Sabrina Knaflitz è la moglie di Alessandro Gassmann, nonché la mamma di Leo Gassman. Cosa c’entra la donna con Leonardo Pieraccioni? Tanti anni fa…

Alessandro Gassman in compagnia della moglie Sabrina Knaflitz
Alessandro Gassman in compagnia della moglie Sabrina Knaflitz

Cosa c’entra Sabrina Knaflitz, la moglie di Alessandro Gassmann, con Leonardo Pieraccioni? No, non stiamo parlando di qualche gossip apparso in televisione o sui social network anche perché la coppia si ama moltissimo. Scavando nel passato dell’attrice però si trova una collaborazione importante con il regista toscano nel 1995 ne I laureati. All’epoca Sabrina aveva 28 anni e come oggi era bellissima. Interpretava il ruolo di Cecilia Sperandei, anche se marginale rimasto negli occhi dei fan proprio per il suo volto inconfondibile e gli occhi in cui perdersi. Per vari motivi poi la Knaflitz ha deciso di non continuare a percorrere la strada del cinema, se non in qualche opera. Ma anche oggi a 19 anni da Tuttapposto, sua ultima apparizione in sala, la donna ha tantissimi fan che le chiedono di tornare davanti alla macchina da presa. Chissà che questo non possa accadere insieme al marito. (agg. di Matteo Fantozzi)

Lui: “ci amiamo con complementarità”

Sabrina Knaflitz è la moglie di Alessandro Gassmann, l’attore protagonista della nuova serie “Io ti cercherò” in partenza su Rai1. La coppia è felicemente sposata dal 1998, anche se il loro primo incontro risale al 1993. Da 27 anni Sabrina e Alessandro sono complici e amanti; un amore importante come ha raccontato lo stesso attore e regista durante l’ultima intervista rilasciata a Domenica In da Mara Venier.  “Ci siamo fidanzati nel 1993 e sposati nel 1998. La cosa incredibile è che continua a sopportarmi. Fu un matrimonio molto bello, in Toscana con 18 persone. Mi fa piacere ricordarlo perché c’era anche mio padre, che sarebbe morto due anni dopo” – ha raccontato l’attore che sul finale ha rivelato – “era un matrimonio riparatore perché lei era incinta”. Dal loro amore, infatti, è nato Leo Gassman, il cantante che si è fatto conoscere ad X Factor e che lo scorso anno ha trionfato nella categoria Nuove Proposte del Festival di Sanremo 2020. Ma chi è Sabrina Knaflitz?

Sabrina Knaflitz: 22 anni di matrimonio con Vittorio Gassmann

Classe 1968, Sabrina Knaflitz è nata a Roma e proprio come il celebre marito è un’attrice. Giovanissima ha mosso i primi passi nel mondo della recitazione lavorando con grandi registi del calibro di Mario Monicelli che l’ha diretta nel film “I picari”. Non solo, tra i suoi film ricordiamo anche “I laureati”, la commedia di successo di Leonardo Pieraccioni senza dimenticare tantissime opere teatrali. Schiva e riservata, Sabrina ha sempre preferito mantenere la sua vita privata lontana dal clamore mediatico e dai riflettori. Legatissima al figlio Leo, la donna ha da sempre condiviso la sua grande passione per la musica spingendolo anche a presentarsi ai provini di X Factor. “La mamma è la mamma – ha raccontato proprio il figlio Leo nella conferenza stampa di Sanremo 2020 -, lei mi ha accompagnato mano nella mano al provino al conservatorio, e l’ho passato. Anche papà ha sempre creduto in me, sono dei magnifici genitori”. Alessandro Gassmann e Sabrina Knaflitz sono tra le coppie più longeve del mondo dello spettacolo. A chi si chiede quale sia il loro segreto, l’attore ha risposto così: “è una donna splendida, forte, in casa le decisioni le prende lei. A lungo, si è tirata fuori dal lavoro per sostenere la famiglia e me. Incontrarci è stata una fortuna. Credo che fra me e Sabrina duri perché ci amiamo con intelligenza e complementarità”.



© RIPRODUZIONE RISERVATA