AGOPUNTURA, PROVATA DA UN ITALIANO SU CINQUE/ “La disciplina sta facendo grandi passi”

- Matteo Fantozzi

L’agopuntura ormai è molto diffusa anche nel nostro paese, tanto che un italiano su cinque l’ha provata almeno una volta in vita sua.

agopuntura 2018 pixabay 640x300
Agopuntura, un italiano su cinque l'ha provata

Anche in Italia l’agopuntura sta facendo dei passi da gigante, a rivelarlo è il vicepresidente della Federazione Mondiale Franco Menichelli. Questi spiega: “Al Congresso interverranno 600 delegati da 60 paesi è un segno di quanto anche a livello Mondiale questa disciplina stia facendo grandi passi con moltissimi studi che sono stati pubblicati su riviste scientifiche. L’ultima applicazione in ordine di tempo che si sta studiando per esempio è come sostegno all’infertilità nelle coppie che si stanno sottoponendo ora anche a una fecondazione assistita“. Viene spiegato poi come alcuni grazie a questa terapia abbiano visto dei miglioramento nella chinetosi, il senso di nausea e vomito che sono associate alla chemioterapia. Si sta lavorando dunque per rendere l’agopuntura più effettiva, cercando di capire se l’applicazione in vari campi della scienza possa portare a situazioni comunque dove sarà importante il sostegno medico. (agg. di Matteo Fantozzi)

Evento a Roma

L’agopuntura ormai è molto diffusa anche nel nostro paese, tanto che un italiano su cinque l’ha provata almeno una volta in vita sua. Se ne parlerà durante il quindicesimo congresso Mondiale della Medicina tradizionale cinese che si organizza per la prima volta a Roma al Wfcms (Federazione Mondiale delle Società della Medicina Cinese). Ma a cosa serve? Ultimamente stanno crescendo applicazioni della stessa tecnica. Le soluzioni più comuni sono legate ai dolori articolari, ma si arriva anche all’infertilità fino anche all’oncologia. Quello che deve essere chiaro però è che rimane raccomandato rivolgersi a dei dottori specializzati in caso di patologie già diagnosticate o di sintomi piuttosto preoccupanti. La medicina alternativa rimane un campo d’analisi davvero molto interessante, ma comunque rischia di creare delle confusioni se viene utilizzata in maniera inappropriata o semplicemente incosciente.

Agopuntura, un italiano su cinque l’ha provata: parla Franco Menichelli

L‘agopuntura viene sempre più utilizzata anche in Italia, sono tantissimi i metodi di applicazione. Ne ha parlato il vicepresidente della Federazione Mondiale Franco Menichelli. Questi ha sottolineato, come riportato dal portale Ansa, che: “La pratica dell’agopuntura è ormai consolidata in Italia, dopo la diffidenza iniziale. L’aver potuto organizzare il congresso in Italia, dove ormai una persona su cinque ha provato almeno una volta. È un riconoscimento ad un’attività che dura da quaranta anni”. Sicuramente sono parole importanti che spiegano alcuni interessanti particolari. Questi ha completato, specificando cosa accadrà nei prossimi giorni: “Al congresso saranno presentati davvero diversi e interessanti studi. Una sessione sarà dedicata ad agopuntura e oncologia e diverse applicazioni di questa pratica in aggiunta alle terapie tradizionali. Uno studio per esempio ha dimostrato come poche sessioni possano migliorare “caldane” e insonnia associate alla menopausa nelle donne”.



© RIPRODUZIONE RISERVATA