Dieta delle albicocche/ Ideale per perdere peso e per l’abbronzatura: attenzione non è per tutti

- Carmine Massimo Balsamo

Dieta delle albicocche, ecco come perdere peso e abbronzarsi insieme: cosa mangiare in vista della prova costume e per favorire la tintarella in estate

dieta della dopamina
Dieta, immagine di repertorio (Pixabay)

La dieta delle albicocche può essere davvero una soluzione interessante in vista dell’estate anche perché oltre a perdere il peso può favorire l’abbronzatura. Va ricordato però che le albicocche non sono adatte a tutti in queste quantità perché sono molto restrittive e quindi possono portare a situazioni non facili da gestire. Per questo chi effettua questa dieta delle albicocche deve essere predisposto anche fisicamente evitando dei rischi non facili poi da gestire con irritazione del colon e problemi intestinali. All’interno del regime alimentare troviamo anche altra frutta di stagione, con alcuni consigli che però vanno seguiti alla lettera nei vari abbinamenti che si fanno proprio in merito ai vari tipi di alimenti. Le albicocche sono piene di proprietà benefiche, ma va anche capito che mangiarne troppe può portare a dei problemi collaterali che non vanno assolutamente sottovalutate sotto diversi punti di vista. (agg. di Matteo Fantozzi)

UTILE ANCHE PER L’ABBRONZATURA

Tra le varie diete che vanno molto durante l’estate 2018, quella che vede l’albicocca protagonista è certamente una delle più sane oltre che semplici da seguire, dal momento che apporta notevoli vantaggi non solo per la salute ma, con la cosiddetta prova costume che attende al varco, è importante anche per avere una abbronzatura smagliante e perdere peso in modo regolare. Secondo gli esperti, bastano anche solo due-tre albicocche mangiate al giorno, ovviamente inserite in un regime dietetico equilibrato e abbinato a una seppur minima attività fisica, per godere dei benefici di questo frutto che, come è noto, non è solamente ricco di fibre ma anche di beta-carotene: infatti, se le prime sono fondamentali nell’alimentazione di ognuno, che sia sovrappeso o meno, dato che contribuiscono a regolare i livelli di glucosio nel sangue, ad abbassare i livelli di colesterolo e ad aiutare a perdere peso, il beta-carotene è altrettanto fondamentale. Infatti, questa provitamina terpenica non è solo contenuta nelle carote, ma è presente pure nelle stesse albicocche, tanto che mangiando tre frutti se ne assumono oltre 30 milligrammi, vale a dire quasi il 30% del fabbisogno giornaliero. Insomma un toccasana non solo per una dieta dimagrante sana ma pure per l’abbronzatura dato che, non a caso, esistono diversi integratori in commercio basati appunto su questo “precursore” della vitamina A. (Agg. di R. G. Flore)

UN FRUTTO “SPEZZAFAME”

La dieta delle albicocche è la nuova frontiera per perdere chili in questo periodo estivo, con l’importante dettaglio legato all’abbronzatura, facilitata dalle proprietà benefiche del frutto. Un alimento buono e sano, che aiuta ad abbassare il colesterolo e regola il funzionamento dell’intestino, oltre ovviamente a fornire l’energia necessaria per affrontare il caldo estivo. L’albicocca è definito un frutto “spezzafame”: grazie infatti all’alto contenuto di acqua e Sali minerali, in particolare il potassio, permette di sconfiggere la ritenzione idrica e il gonfiore. Oltre a mangiare ‘semplicemente’ il frutto, è possibile utilizzare l’albicocca in diversi modi: come un frullato (insieme a un paio di cubetti di ghiaccio”, come una composta o all’interno di una macedonia. Ovviamente, per facilitare la perdita di peso e il benessere è consigliato vivamente di affiancare a una dieta corretta l’esercizio fisico, in particolare in questo periodo della stagione. (Aggiornamento di Massimo Balsamo)

PERDERE PESO E ABBRONZARSI SI PUO’!

Dieta delle albicocche, ecco un altro modo per perdere chili in fretta nel corso di una estate torrida. Le vacanze si avvicinano e in tanti stanno provando a dimagrire per affrontare e vincere la temutissima “prova costume”. Sono tanti i metodi a disposizione, dalla classica dieta mediterranea alla dieta delle Star, passando per la dieta del limone. Ma arriva un’interessante alternativa, che correla al dimagrimento anche l’abbronzatura: parliamo della dieta delle albicocche. Le albicocche infatti sono ricche di proprietà nutritive e povere di calorie, l’alimento ideale da mangiare con il grande caldo estivo e per mantenere la linea. Come sottolineato dai colleghi di Centro Meteo Italiano, 100 grammi di albicocche contengono 28 calorie e dunque è possibile mangiarne quotidiamente quattro o cinque, così da ricevere l’apporto necessario di minerali e vitamine.

DIETA DELLE ALBICOCCHE, ECCO COSA MANGIARE

Le albicocche, inoltre, contengono ingenti quantità di betacarotene e vitamina A: stiamo parlando di sostanze fondamentali per la salute della pelle, fondamentale da preservare in un periodo come quello estivo. Gli esperti evidenziano che sono sufficienti due albicocche al giorno per ottenere il 100 per cento del fabbisogno giornaliero di Vitamina A e di sali minerali, utili per combattere la stanchezza. Quando mangiarle? Non c’è un limite temporale indicato, ma l’ideale sarebbe consumare il frutto nel mezzo tra i pasti principali: tra la colazione e il pranzo, tra il pranzo e la cena. Ovviamente, oltre alle albicocche, è possibile ricorrere a qualsivoglia tipo di verdura e frutta, ideali da consumare in questo periodo estivo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori