MAGNESIO E VITAMINA D VANNO ASSUNTI CONTEMPORANEAMENTE/ Lo studio su 250 soggetti a rischio cancro

Magnesio e Vitamina D vanno assunti contemporaneamente a rivelarlo è un nuovo studio che sottolinea come il primo sia importante nell’ottimizzare i benefici del secondo.

16.01.2019, agg. alle 15:43 - Matteo Fantozzi
medicine 2018 pixabay
Colin Kroll ucciso da overdose di droga

Magnesio e Vitamina D vanno assunti in contemporanea, lo dimostra uno studio che arriva da Nashville negli Stati Uniti d’America. Si parla di un approfondimento clinico che ha preso sotto osservazione 250 soggetti considerati a rischio cancro del colon-retto in maniera randomizzata. Lo studio è stato pubblicato il mese scorso sull’American Journal of Clinical Nutrition e dimostra appunto come il magnesio sia fondamentale nella regolamentazione della vitamina D e questo è accaduto per la prima volta. Lo stesso gruppo di ricercatori aveva precedentemente dimostrato come bassi livelli di magnesio corrispondessero a brevi livelli di vitamina D. Alcune persone pare non riescano ad aumentare la vitamina d nonostante l’assunzione di integratori ad alto dosaggio. Una situazione che dipenderebbe anche in questo caso dal magnesio. (agg. di Matteo Fantozzi)

Le proprietà e i benefici sull’organismo

Magnesio e Vitamina D vanno assunti contemporaneamente a rivelarlo è un nuovo studio che sottolinea come il primo sia importante nell’ottimizzare i benefici del secondo. Il Magnesio mantiene in salute il sistema nervoso, le ossa e i muscoli, mentre la Vitamina D previene diverse patologie come tumori, infezioni o disturbi neurodegenerativi. I ricercatori della Vanderbilt University Medical Center di Nashville, negli Stati Uniti d’America, hanno scoperto come questi due elementi siano decisamente legati. Si tratta del primo studio che dimostra in maniera diretta come il magnesio sia fondamentale nella regolazione della Vitamina D. Si specifica infatti come la presenza di livelli giusti di magnesio possa avere un ruolo decisivo nell’assimilazione della D. Si tratta sicuramente di una scoperta interessante che può indirizzare sia il regime alimentare che l’integrazione di componenti mancanti.

Magnesio e Vitamina D, perché assumerli contemporaneamente? Le dichiarazioni del Dottor Qi Dai

Il Magnesio è importante per ottimizzare la Vitamina D, per questo le due componenti si dovrebbero assumere contemporaneamente. L’autore dello studio dell’Università di Nashville, il dottor Qi Dai, ha spiegato con maggiore chiarezza quello che in realtà accade nel nostro organismo. Evidenzia: “La nostra ricerca ha messo in evidenza che una carenza di Magnesio interrompe la sintesi e il metabolismo della Vitamina D“. Maggiori informazioni arrivano dalla coautrice della ricerca Martha Shrubsole:L’insufficienza di Vitamina D è un potenziale problema di salute in larga scala in America. Molti medici consigliano ai loro pazienti supplementi della stessa per aumentare i loro livelli nel sangue. Tuttavia la carenza di Magnesio è un problema decisamente sottovalutato, fino all’80% delle persone non ne consuma abbastanza in un giorno per andare a soddisfare l’apporto alimentare raccomandato”. Questo ci porta dunque a una correlazione importante tra le due componenti.

© RIPRODUZIONE RISERVATA