Uova anti-cancro da galline con Dna modificato/ Dal Regno Unito scoperta che cambia la storia della medicina?

- Matteo Fantozzi

Le uova anti-cancro da galline con Dna modificato potrebbero cambiare per sempre la storia della medicina. Uno studio dei ricercatori del Roslin Institute di Edimburgo

gallina 2019 pixabay 640x300
Uova anti-cancro da galline con Dna modificato

Le uova anti-cancro da galline con Dna modificato potrebbero cambiare per sempre la storia della medicina. La notizia arriva dal Regno Unito e ci porta al centro di uno studio dei ricercatori del Roslin Institute di Edimburgo. Questi sarebbero in grado di modificare il Dna di galline comuni in maniera tale che possano arrivare a deporre delle uova con all’interno farmaci specifici contro determinate patologie. La Bbc inglese ha messo in evidenza come questo studio possa portare a numerosi risparmi sia per i pazienti che per i Sistemi Sanitari Nazionali. Uno studio dunque in grado di aprire varchi nuovi e interessanti nello studio di una malattia come il cancro, ma anche di patologie autoimmuni come l’artrite reumatoide. Sicuramente nei prossimi mesi le ricerche saranno approfondite per cercare di dare uno sviluppo che possa essere utile nel pratico alla medicina, passando dal campo della teoria a quello dei farmaci.

Uova anti-cancro da galline con Dna modificato: le ipotesi dello studio

I ricercatori del Roslin Institute di Edimburgo hanno lavorato su uova anti-cancro da galline con Dna modificato. Questo ha permesso di arrivare a dei risultati molto interessanti, ma quali sono le ipotesi su cui si basa lo studio? Si è partiti dalla consapevolezza che già diverse ricerche precedenti avevano aperto la strada. Si era già dimostrato infatti che si poteva andare a modificare il patrimonio genetico di un animale come per esempio una pecora o una capra, per andare a farle poi produrre del latte che contenesse proteine pronte a contrastare determinati tipi di malattie. Il passo in avanti però è arrivato quando si è pensato di andare a lavorare con un approccio economicamente più efficiente. Questo ha permesso il miglioramento del rendimento rispetto a quelli che erano stati gli studi precedenti. Ora sicuramente mancano dei passi per arrivare alla pratica, ma da Edimburgo arrivano notizie davvero molto interessanti.

© RIPRODUZIONE RISERVATA