DIETA LAMPO DOPO LE FESTE, I CIBI DA CONSUMARE/ I consigli per evitare l’influenza stagionale

La dieta lampo dopo le feste di Natale ci porta a smaltire i chili presi durante questo periodo. Gli alimenti sconsigliati e quelli da assumere.

06.01.2019, agg. il 08.01.2019 alle 00:53 - Matteo Fantozzi
La dieta lampo dopo le feste di Natale

Tra i consigli di Coldiretti per rimettersi in forma dopo le festività natalizie, ci sono anche alcuni suggerimenti alimentari che possono aiutare ad evitare, o quantomeno a rendere meno fastidioso, lo spauracchio dell’influenza stagionale, destinata a raggiungere il suo picco epidemico nei mesi più freddi dell’anno. Le arance e gli agrumi sono senz’altro il cibo da consumare con maggior frequenza per tenere lontana l’influenza, grazie al risaputo apporto di vitamina C, molto importante per combattere i malanni stagionali. Allo stesso modo i Kiwi possono essere un’alternativa vincente, mentre il consumo di mele e pere può aiutare a prevenire i malanni intestinali. Le mele in particolare possono aiutare a tenere sotto controllo il colesterolo, mentre le pere sono adatte in una dieta per il loro apporto di zuccheri e il loro potere saziante, abbinato ad una capacità efficace di regolare l’intestino. (agg. di Fabio Belli)

2 KG IN PIU’ PER GLI ITALIANI DURANTE LE FESTE

La dieta lampo dopo le feste servirà a farci recuperare la forma fisica dopo un periodo di grandi abbuffate. Coldiretti ha specificato come gli italiani abbiano preso in media due chilogrammi durante le recenti feste di Natale con l’Epifania di ieri che ci ha portato gli ultimi dolcetti da consumare. Sempre secondo Coldiretti pare che la calza tipica del 6 gennaio sia stata appesa da una famiglia su tre, circa il 36%, per portare dunque l’ultima portata di zuccheri. Basti pensare che sono stati venduti in questo periodo 70 milioni di chilogrammi tra pandori e panettoni, circa 68 milioni di spumante, oltre a 6.5 milioni di chili tra cotechini zamponi. Si parla di un valore complessivo di 4.5 milioni di euro consumati nell’arco di questo periodo. Questo fa capire come sia necessario davvero porre un freno e cercare di tornare a mangiare in maniera regolare. (agg. di Matteo Fantozzi)

Un regime alimentare per rimettersi in forma

Una dieta lampo dopo le feste di Natale per rimettersi in forma, questo è quello che molti vorrebbero come primo regalo del 2019. Se si è esagerato troppo a tavola però non è detto che ora sia necessario fare lo sciopero della fame per tornare in forma. L’obiettivo deve essere quello di cercare di ristabilire un regime alimentare che sia salutare ed equilibrato. C’è un noto proverbio che sicuramente può fare a questo caso e cioè “non si ingrassa con quello che si mangia da Natale a Capodanno, ma quello che si mangia da Capodanno a Natale”. Qualche giorno di strappi alla regola non fanno male, ammesso però che poi si torni a mangiare in maniera molto equilibrata evitando sbalzi ed errori che possano costare cari. Forse è il caso di rivolgersi a uno specialista se si vivono delle condizioni di salute che si possono considerare particolari. (agg. di Matteo Fantozzi)

Cosa mangiare per dimagrire rapidamente

La dieta lampo dopo le feste di Natale ci porta a smaltire i chili presi durante questo periodo. Una volta si diceva “l’Epifania tutte le feste si porta via”, ma la Befana passata in queste ultime ore non ci toglierà il grasso accumulato in questi giorni di abbuffate. Per questo è consigliabile, prima di tutto, di tornare a tavola in maniera organizzata cercando di puntare soprattutto su un’alimentazione corretta. Coldiretti ha stilato una lista di alimenti che devono essere consumati per provare a disintossicarsi da un periodo che ha portato il nostro peso ad aumentare vertiginosamente. Tra i prodotti migliori c’è sicuramente la frutta di stagione e cioè arance, mele, pere e kiwi che favoriscono anche l’apporto di vitamine. Inoltre vanno sicuramente consumate le verdure fresche sia cotte che crude e che possono portare a interessanti abbinamenti a tavola anche grazie alla presenza di cereali in grado di regalare un apporto di carboidrati equilibrato.

La dieta lampo dopo le feste di Natale: cosa evitare

Passate le feste sono molti regimi alimentari che ci propongono, tra cui la dieta lampo dopo il Natale. Questa ci consiglia anche cosa si deve evitare a tavola. Vanno limitati sicuramente i carboidrati, anche se è totalmente sbagliato eliminarli del tutto. Soprattutto quelli raffinati sono in grado di alzare la glicemia e quindi ad invertire il nostro metabolismo. Oltre ai carboidrati è sicuramente utile provare a rinunciare agli zuccheri, altro fattore che ci porta ad ingrassare e ad incanalare troppe calorie. Attenzione dunque ad esagerare, ma non ci si deve neanche privare di nulla perché l’alimentazione deve essere varia e completa per stare bene. La dieta lampo non esclude comunque di consultare altri regimi alimentari come quello della dieta mediterranea considerata la migliore per il 2019.

© RIPRODUZIONE RISERVATA